Concorso per 1 collaboratore professionale dietista (piemonte) ASL N. 19 - ASTI

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Borsa di studio
Posti 1
Fonte: DIR N. 14 del 23-02-2015
Sintesi: ASL N. 19 - ASTI Concorso (Scad. 6 marzo 2015) Avviso di pubblica selezione, per titoli e colloquio, per attribuzione di borsa di studio per un dietista. In esecuzione di determinazione dirigenziale n. ...
Ente: ASL N. 19 - ASTI
Regione: PIEMONTE
Provincia: ASTI
Comune: ASTI
Data di pubblicazione 23-02-2015
Data Scadenza bando 06-03-2015
Condividi

ASL N. 19 - ASTI

Concorso (Scad. 6 marzo 2015)

Avviso di pubblica selezione, per titoli e colloquio, per attribuzione di borsa di studio per un dietista.


In esecuzione di determinazione dirigenziale n. 159 dell’11/02/2015 è indetta pubblica selezione, per titoli e colloquio, per l’attribuzione della borsa di studio “Azioni di protezione dei soggetti affetti da celiachia” presso la S.O.C. S.I.A.N., d’importo complessivo lordo di Euro 6.000,00 (comprensivo di I.R.A.P.), della durata di cinque mesi e con un impegno orario di 16 ore settimanali, da assegnare ad un dietista.
Si richiede:
1) Cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti o cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione europea;
2) Idoneità fisica all’impiego, accertata a cura dell’A.S.L. AT;
3) Laurea (triennale) di I° livello in dietistica o titoli equipollenti.
Sarà considerato titolo preferenziale: documentate conoscenze/esperienze in materia di celiachia.
Gli interessati devono presentare domanda di ammissione redatta in carta semplice indirizzata all’A.S.L. AT, Via Conte Verde n. 125, 14100 Asti.
Il termine perentorio per la presentazione della domanda scade il 15° giorno successivo a quello della data di pubblicazione del presente avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte ed a tale data gli aspiranti devono risultare in possesso dei suddetti requisiti di ammissione, ad eccezione dell’iscrizione all’albo dell’ordine professionale dei farmacisti, di cui si dovrà essere in possesso al momento dell’attribuzione della borsa di studio.
Le domande inviate prima della suddetta pubblicazione non sono valide; le domande inviate dopo la scadenza del suddetto termine non sono valide. Se la scadenza coincide con un giorno festivo, il termine è prorogato al primo giorno successivo non festivo.
La domanda deve, entro il termine di scadenza, essere:
a) consegnata direttamente all’Ufficio Protocollo dell’A.S.L. AT dal lunedì al venerdì dalle ore 8,00 alle ore 15,00;
b) inviata a mezzo Racc. A/R.; in tale caso sono valide le domande pervenute dopo il termine indicato, purché inviate entro il termine di scadenza: fa fede il timbro a data dell'ufficio postale accettante;
c) inviata a mezzo posta elettronica certificata (P.E.C. intestata all’istante) nel rispetto dell’art. 65 D. Lgs. n. 82/05 al seguente indirizzo: protocollo@pec.asl.at.it; in tale caso la data di spedizione è stabilita e comprovata dall’Ente ricevente. Non è valido l’invio da casella di posta elettronica semplice, anche se indirizzata alla P.E.C. aziendale. Il file deve essere unico e in formato .pdf.
Possono essere inviati con tale modalità soltanto la domanda, il curriculum formativo e professionale, la copia fotostatica del documento di identità, mentre tutta la restante documentazione (certificati, attestati di partecipazione, pubblicazioni, ecc.) dovrà essere consegnata o spedita con le modalità di cui alle precedenti lett. a) o b), unitamente all'elenco dei documenti allegati.
Alla domanda, redatta seguendo la modulistica allegata in forma di autocertificazione allo specifico avviso pubblicato nel testo integrale nel sito internet aziendale www.asl.at.it, si devono allegare:
1) curriculum formativo e professionale, datato e firmato in originale, redatto seguendo la modulistica allegata in forma di autocertificazione;
2) copia fotostatica fronte/retro non autenticata di valido documento di identità e di riconoscimento (con fotografia) del sottoscrittore;
3) i titoli ed i documenti che, nel proprio interesse, i candidati ritengono opportuno presentare agli effetti della formazione della graduatoria;
4) elenco dettagliato dei documenti eventualmente allegati, datato e firmato in originale, redatto seguendo la modulistica allegata in forma di autocertificazione.
Si applicano le disposizioni in materia di certificati e dichiarazioni sostitutive di cui al D.P.R. n. 445/00, modificato dalla L. n. 183/11.
I titoli sono certificati con dichiarazione sostituiva di certificazione, ai sensi della vigente legislazione in materia di autocertificazione; sono altresì prodotti in originale o copia legale o autentica ai sensi di legge.
Le pubblicazioni devono essere edite a stampa ed allegate in copia tratta dagli originali pubblicati dichiarata conforme all’originale dal candidato.
La borsa viene attribuita applicando la graduatoria elaborata da apposita commissione tecnica sulla base dei titoli presentati e di un colloquio tecnico (con eventuale prova pratica), che si terrà il giorno 25 marzo 2015 ore 9,30 presso la sede della S.O.C. Personale e Legale dell’A.S.L. AT sita in Asti Via Conte Verde n. 125 (terzo piano).
Il presente avviso costituisce notifica di convocazione al suddetto colloquio per tutti coloro che presenteranno domanda di ammissione e risulteranno ammessi in quanto in possesso dei requisiti richiesti (l’ammissione verrà effettuata il suddetto giorno dalla commissione con giudizio insindacabile), e non seguirà alcuna altra comunicazione.
Gli aspiranti che non si presenteranno a sostenere il colloquio nei giorno, ora e sede stabiliti, saranno dichiarati decaduti dalla selezione, qualunque sia la causa dell’assenza, anche se non dipendente dalla volontà dei singoli concorrenti.
Il candidato collocato in graduatoria, che rinuncia all’attribuzione della borsa, viene escluso dalla graduatoria stessa.
L'Azienda si riserva sia la facoltà di modificare, prorogare o revocare il presente avviso, sia la facoltà di non attribuire la borsa di studio.
Il testo integrale dell’avviso è pubblicato sul sito internet: www.asl.at.it.
Per informazioni: S.O.C. Personale e Legale tel. 0141/484306-44.
Il Direttore della S.O.C. Personale e Legale
Claudia Cazzola