Concorso per 27 personale precario (lazio) AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE LATINA

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 27
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 20 del 10-03-2020
Sintesi: AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE DI LATINAConcorso (Scad. 9 aprile 2020)Procedura di stabilizzazione del personale precario per la copertura di ventisette posti di vari profili professionali, a tempo indeterminato e pieno, per la dirigenza medica e ...
Ente: AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE LATINA
Regione: LAZIO
Provincia: LATINA
Comune: LATINA
Data di pubblicazione 10-03-2020
Data Scadenza bando 09-04-2020
Condividi

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE DI LATINA

Concorso (Scad. 9 aprile 2020)

Procedura di stabilizzazione del personale precario per la copertura di ventisette posti di vari profili professionali, a tempo indeterminato e pieno, per la dirigenza medica e sanitaria.

 
    In esecuzione della deliberazione n. 1190 del 13  dicembre  2019,
e'  indetta  la  procedura  finalizzata  alla   stabilizzazione   del
personale  precario,  in  applicazione  delle  disposizioni  di   cui
all'art. 20, comma 2 del  decreto  legislativo  n.  75/2017,  per  la
copertura di ventisette posti complessivi,  con  rapporto  di  lavoro
subordinato a tempo  indeterminato  e  a  tempo  pieno,  dei  profili
professionali afferenti alla dirigenza medica e sanitaria, di seguito
elencati: 
      un posto di dirigente medico di anatomia patologica; 
      tre posti di dirigente medico di anestesia e rianimazione; 
      due posti di dirigente medico di chirurgia vascolare; 
      un posto di diligente medico di dermatologia; 
      un posto di dirigente medico di endocrinologia; 
      tre posti di dirigente farmacista; 
      un posto di dirigente medico di fisica e riabilitazione; 
      dieci posti di dirigente medico di medicina interna; 
      due posti di dirigente medico di nefrologia e dialisi; 
      un posto di dirigente medico di otorinolaringoiatria; 
      un posto di dirigente medico di pediatria; 
      un posto di dirigente medico di radioterapia. 
    Il bando e' disciplinato dalle disposizioni di cui  all'art.  20,
comma 2, del decreto legislativo n. 75/2017, dal decreto  legislativo
n. 502/92 e successive modificazioni  ed  integrazioni,  dal  decreto
legislativo n. 165/2001 e successive modificazioni  ed  integrazioni,
dal  decreto  del  Presidente  della  Repubblica  n.  483/1997  e   e
successive modificazioni ed integrazioni, nonche' dalle  disposizioni
di cui ai CC.NN.LL. della Dirigenza medica e veterinaria,  SPTA,  dal
decreto del Presidente della Repubblica n. 445/2000, dalla  Circolare
della Regione Lazio  -  Assessorato  Sanita'  ed  integrazione  socio
sanitaria prot. n. 0322059  del  31  maggio  2018,  oltre  che  dalla
normativa vigente sul pubblico impiego in quanto compatibile. 
    Non hanno titolo alla stabilizzazione coloro che sono titolari di
un contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato  presso  una
pubblica amministrazione in uno dei profili messi a bando. 
    La domanda di partecipazione al concorso,  deve  essere  prodotta
tramite procedura telematica, entro il trentesimo  giorno  successivo
alla data di  pubblicazione  del  presente  estratto  nella  Gazzetta
Ufficiale della Repubblica italiana - 4 Serie speciale Concorsi  ed
esami. 
    La procedura telematica per la presentazione delle domande  sara'
attiva a partire dal giorno di pubblicazione  del  presente  estratto
nella Gazzetta Ufficiale, e verra'  disattivata  tassativamente  alle
ore 24,00 del giorno di scadenza del periodo utile alla presentazione
della domanda di partecipazione. 
    L'invio telematico della domanda dovra' pertanto  avvenire  entro
le ore 23,59 del predetto termine: dopo tale termine perentorio,  non
sara' piu' possibile effettuare la compilazione della stessa. 
    La validita' dell'invio mediante PEC e' subordinata  all'utilizzo
da parte dei candidati di casella di  Posta  elettronica  certificata
personale. 
    I titoli valutabili devono  essere  prodotti  dai  candidati,  in
allegato alla domanda, in copia autenticata ai sensi di legge, ovvero
autocertificati nei casi e nei limiti previsti dagli articoli 46 e 47
del decreto del Presidente della Repubblica n. 445  del  28  dicembre
2000, mediante la compilazione dei modelli  Allegati  al  bando,  A
(Dichiarazione  sostitutiva)   e   B   (Dichiarazione   sostitutiva
dell'atto di notorieta'). 
    Il testo integrale del bando, con  l'indicazione  dei  requisiti,
generali e specifici, delle modalita' di partecipazione allo stesso e
delle  successive  fasi  procedimentali,  e'  stato  pubblicato   sul
Bollettino Ufficiale della Regione Lazio n. 16 del 25 febbraio 2020. 
    Per ulteriori informazioni e chiarimenti, e' possibile rivolgersi
agli  uffici  della  U.O.C.  reclutamento  dell'A.S.L.   di   Latina,
contattando il seguente numero telefonico: 07736553415.