Avviso ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA' Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 61 del 02-08-2019

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Avviso

Nota Bene: trattandosi di 'Avviso' la scadenza indicata non implica, in genere, la possibilitÓ di presentare domanda ma solo la data fino alla quale questo testo sarÓ visibile nella banca dati.



Tipologia Avviso
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 61 del 02-08-2019
Sintesi: ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA'Graduatoria Graduatoria di merito e dichiarazione del vincitore del conferimento, per titoli e colloquio, di una borsa di studio per laureati, della durata di un anno, da usufruirsi presso il Centro nazionale sostanze ...
Ente: ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA'
Regione: LAZIO
Provincia: ROMA
Comune: ROMA
Data di pubblicazione 04-08-2019
Condividi

ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA'

Graduatoria

Graduatoria di merito e dichiarazione del vincitore del conferimento, per titoli e colloquio, di una borsa di studio per laureati, della durata di un anno, da usufruirsi presso il Centro nazionale sostanze chimiche, prodotti cosmetici e protezione del consumatore.

 
    Ai  sensi  e  per  gli  effetti  dell'art.  15  del  decreto  del
Presidente della Repubblica  9  maggio  1994,  n.  487  e  successive
modificazioni,  si  da'  notizia  che,   nel   Bollettino   Ufficiale
dell'Istituto superiore di sanita' n. 6 giugno 2019, e' pubblicato il
decreto del direttore della Direzione centrale delle risorse umane ed
economiche in data 9 maggio n. 113/2019,  concernente  l'approvazione
della graduatoria di merito e la dichiarazione della  vincitrice  del
pubblico concorso, per titoli e colloquio, per il conferimento di una
borsa di studio  da  usufruirsi  presso  il  Centro  nazionale  delle
sostanze chimiche, prodotti cosmetici e  protezione  del  consumatore
dell'Istituto  superiore  di  sanita',  pubblicato   nella   Gazzetta
Ufficiale della Repubblica italiana n. 2 dell'8 gennaio 2019.