Concorso per 6 professori universitari 1^fascia (veneto) UNIVERSITA' 'IUAV' DI VENEZIA

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 6
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 17 del 01-03-2019
Sintesi: UNIVERSITA' IUAV DI VENEZIA Concorso (Scad. 31 marzo 2019) Procedura di selezione per la chiamata di sei professori di prima fascia, per vari Macrosettori. L'Universita' Iuav di Venezia ...
Ente: UNIVERSITA' 'IUAV' DI VENEZIA
Regione: VENETO
Provincia: VENEZIA
Comune: VENEZIA
Data di pubblicazione 08-03-2019
Data Scadenza bando 31-03-2019
Condividi

UNIVERSITA' IUAV DI VENEZIA

Concorso (Scad. 31 marzo 2019)

Procedura di selezione per la chiamata di sei professori di prima fascia, per vari Macrosettori.

 
    L'Universita' Iuav di Venezia indice una procedura  di  selezione
pubblica per la copertura di sei posti di professore universitario di
ruolo di prima fascia - Bando n. ORD 01-2019. 
Posto n.  1  -  Macrosettore  08/D  -  Progettazione  architettonica,
settore concorsuale 08/D1  -  Progettazione  architettonica,  settore
scientifico-disciplinare di riferimento per  il  profilo  ICAR  14  -
Composizione architettonica e urbana. 
    Impegno didattico: il docente dovra' svolgere attivita' didattica
nell'ambito  dei  corsi  di  studio   programmati   nell'Ateneo,   in
particolare svolgera' il proprio impegno didattico attraverso lezioni
teoriche, laboratori e attivita' formative  erogate  nell'ambito  dei
corsi   di   studio   afferenti   alle   classi   L-17   -    Scienze
dell'architettura,  LM-4  -  Architettura  e   ingegneria   edile   -
architettura, L-4 - Disegno  industriale,  LM-12  -  Design,  L-21  -
Scienze della pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica
e ambientale,  LM-48  -  Pianificazione  territoriale  urbanistica  e
ambientale,  LM-65  -   Scienze   dello   spettacolo   e   produzione
multimediale. 
    Impegno scientifico:  il  candidato  dovra'  inoltre  esibire  un
profilo di elevato livello, relativamente agli ambiti  scientifici  e
disciplinari del  settore  scientifico-disciplinare  di  riferimento,
dimostrando  di  aver  svolto  attivita'  scientifica  comprovata  da
risultati conseguiti e documentati, anche con pubblicazioni nazionali
e internazionali. 
    Sara'  inoltre   tenuto   a   partecipare   alle   attivita'   di
collaborazione e consulenza con enti di ricerca pubblici e privati  e
dimostrare  capacita'  di  coordinamento  di   ricerche   svolte   in
collaborazione. 
    Pubblicazioni: numero massimo di pubblicazioni presentabili  pari
a dodici. 
Posti numeri  2-3  -  Macrosettore  08/C  -  Design  e  progettazione
tecnologica dell'architettura, settore concorsuale 08/C1 -  Design  e
progettazione      tecnologica       dell'architettura,       settore
scientifico-disciplinare di riferimento  per  il  profilo  ICAR/13  -
Disegno industriale. 
Tipologia di impegno didattico e scientifico. 
    Impegno didattico: il docente dovra' svolgere attivita' didattica
nell'ambito  dei  corsi  di  studio   programmati   nell'Ateneo,   in
particolare svolgera' il proprio impegno didattico attraverso lezioni
teoriche, laboratori e attivita' formative  erogate  nell'ambito  dei
corsi   di   studio   afferenti   alle   classi   L-17   -    Scienze
dell'architettura,  LM-4  -  Architettura  e   ingegneria   edile   -
architettura, L-4 - Disegno  industriale,  LM-12  -  Design,  L-21  -
Scienze della pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica
e ambientale,  LM-48  -  Pianificazione  territoriale  urbanistica  e
ambientale,  LM-65  -   Scienze   dello   spettacolo   e   produzione
multimediale. 
    Impegno scientifico:  il  candidato  dovra'  inoltre  esibire  un
profilo di elevato livello, relativamente agli ambiti  scientifici  e
disciplinari del  settore  scientifico-disciplinare  di  riferimento,
dimostrando  di  aver  svolto  attivita'  scientifica  comprovata  da
risultati conseguiti e documentati, anche con pubblicazioni nazionali
e internazionali. 
    Sara'  inoltre   tenuto   a   partecipare   alle   attivita'   di
collaborazione e consulenza con enti di ricerca pubblici e privati  e
dimostrare  capacita'  di  coordinamento  di   ricerche   svolte   in
collaborazione. 
    Pubblicazioni: numero massimo di pubblicazioni presentabili  pari
a dodici. 
Posto n. 4 - Macrosettore 08/B - Ingegneria strutturale e geotecnica,
settore  concorsuale  08/B3  -  Tecnica  delle  costruzioni,  settore
scientifico-disciplinare di riferimento  per  il  profilo  ICAR/09  -
Tecnica delle costruzioni. 
Tipologia di impegno didattico e scientifico. 
    Impegno didattico: il docente dovra' svolgere attivita' didattica
nell'ambito  dei  corsi  di  studio   programmati   nell'Ateneo,   in
particolare svolgera' il proprio impegno didattico attraverso lezioni
teoriche, laboratori e attivita' formative  erogate  nell'ambito  dei
corsi   di   studio   afferenti   alle   classi   L-17   -    Scienze
dell'architettura,  LM-4  -  Architettura  e   ingegneria   edile   -
architettura, L-4 - Disegno  industriale,  LM-12  -  Design,  L-21  -
Scienze della pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica
e ambientale,  LM-48  -  Pianificazione  territoriale  urbanistica  e
ambientale,  LM-65  -   Scienze   dello   spettacolo   e   produzione
multimediale. 
    Impegno scientifico:  il  candidato  dovra'  inoltre  esibire  un
profilo di elevato livello, relativamente agli ambiti  scientifici  e
disciplinari del  settore  scientifico-disciplinare  di  riferimento,
dimostrando  di  aver  svolto  attivita'  scientifica  comprovata  da
risultati conseguiti e documentati, anche con pubblicazioni nazionali
e internazionali. 
    Sara'  inoltre   tenuto   a   partecipare   alle   attivita'   di
collaborazione e consulenza con enti di ricerca pubblici e privati  e
dimostrare  capacita'  di  coordinamento  di   ricerche   svolte   in
collaborazione. 
    Pubblicazioni: numero massimo di pubblicazioni presentabili  pari
a dodici. 
Posto n. 5 - Struttura: Universita' Iuav di  Venezia  -  Macrosettore
08/E  -  Disegno,  restauro  e  storia   dell'architettura,   settore
concorsuale 08/E2 -  Restauro  e  storia  dell'architettura,  settore
scientifico-disciplinare di riferimento  per  il  profilo  ICAR/19  -
Restauro. 
Tipologia di impegno didattico e scientifico. 
    Impegno didattico: il docente dovra' svolgere attivita' didattica
nell'ambito  dei  corsi  di  studio   programmati   nell'Ateneo,   in
particolare svolgera' il proprio impegno didattico attraverso lezioni
teoriche, laboratori e attivita' formative  erogate  nell'ambito  dei
corsi   di   studio   afferenti   alle   classi   L-17   -    Scienze
dell'architettura,  LM-4  -  Architettura  e   ingegneria   edile   -
architettura, L-4 - Disegno  industriale,  LM-12  -  Design,  L-21  -
Scienze della pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica
e ambientale,  LM-48  -  Pianificazione  territoriale  urbanistica  e
ambientale,  LM-65  -   Scienze   dello   spettacolo   e   produzione
multimediale. 
    Impegno scientifico:  il  candidato  dovra'  inoltre  esibire  un
profilo di elevato livello, relativamente agli ambiti  scientifici  e
disciplinari del  settore  scientifico-disciplinare  di  riferimento,
dimostrando  di  aver  svolto  attivita'  scientifica  comprovata  da
risultati conseguiti e documentati, anche con pubblicazioni nazionali
e internazionali. 
    Sara'  inoltre   tenuto   a   partecipare   alle   attivita'   di
collaborazione e consulenza con enti di ricerca pubblici e privati  e
dimostrare  capacita'  di  coordinamento  di   ricerche   svolte   in
collaborazione. 
    Pubblicazioni: numero massimo di pubblicazioni presentabili  pari
a dodici. 
Posto n. 6 - Struttura: Universita' Iuav di  Venezia  -  Macrosettore
08/E  -  Disegno,  restauro  e  storia   dell'architettura,   settore
concorsuale 08/E2 -  Restauro  e  storia  dell'architettura,  settore
scientifico-disciplinare di riferimento  per  il  profilo  ICAR/18  -
Storia dell'architettura. 
Tipologia di impegno didattico e scientifico. 
    Impegno didattico: il docente dovra' svolgere attivita' didattica
nell'ambito  dei  corsi  di  studio   programmati   nell'Ateneo,   in
particolare svolgera' il proprio impegno didattico attraverso lezioni
teoriche, laboratori e attivita' formative  erogate  nell'ambito  dei
corsi   di   studio   afferenti   alle   classi   L-17   -    Scienze
dell'architettura,  LM-4  -  Architettura  e   ingegneria   edile   -
architettura, L-4 - Disegno  industriale,  LM-12  -  Design,  L-21  -
Scienze della pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica
e ambientale,  LM-48  -  Pianificazione  territoriale  urbanistica  e
ambientale,  LM-65  -   Scienze   dello   spettacolo   e   produzione
multimediale. 
    Impegno scientifico:  il  candidato  dovra'  inoltre  esibire  un
profilo di elevato livello, relativamente agli ambiti  scientifici  e
disciplinari del  settore  scientifico-disciplinare  di  riferimento,
dimostrando  di  aver  svolto  attivita'  scientifica  comprovata  da
risultati conseguiti e documentati, anche con pubblicazioni nazionali
e internazionali. 
    Sara'  inoltre   tenuto   a   partecipare   alle   attivita'   di
collaborazione e consulenza con enti di ricerca pubblici e privati  e
dimostrare  capacita'  di  coordinamento  di   ricerche   svolte   in
collaborazione. 
    Pubblicazioni: numero massimo di pubblicazioni presentabili  pari
a dodici. 
    Requisiti per accedere alla procedura: alla presente procedura di
chiamata ex art.  18,  comma  1,  della  legge  n.  240/2010  possono
partecipare coloro che siano in possesso di almeno uno dei  requisiti
di seguito elencati: 
      a) i candidati che abbiano conseguito l'abilitazione  nazionale
ai sensi dell'art. 16 della legge n. 240/2010 per settore concorsuale
e per le funzioni oggetto del procedimento; 
      b) i candidati che  abbiano  conseguito  l'idoneita'  ai  sensi
della legge n. 210/1998 per la prima fascia  (professore  ordinario),
nel settore concorsuale del posto bandito, limitatamente  al  periodo
di durata della stessa; 
      c) i professori di prima fascia gia' in servizio  presso  altri
atenei inquadrati nel settore concorsuale per la quale viene  bandita
la selezione; 
      d) gli studiosi stabilmente impegnati all'estero  in  attivita'
di ricerca o insegnamento a livello  universitario  in  posizione  di
livello pari a quella oggetto del bando  sulla  base  di  tabelle  di
corrispondenza definite dal ministero (decreto  ministeriale  n.  266
del 1 settembre 2016). 
    Presentazione delle domande: le domande di partecipazione  devono
essere indirizzate al rettore dell'Universita' Iuav di Venezia, Santa
Croce, 191 - Tolentini - 30135 Venezia, e pervenire  all'Ateneo,  con
le modalita' previste  dal  bando,  entro  e  non  oltre  il  termine
perentorio di trenta giorni dalla pubblicazione del  presente  avviso
nella  Gazzetta  Ufficiale  della  Repubblica  italiana  -  4  Serie
speciale Concorsi ed esami; ai  sensi  dell'art.  2963  del  codice
civile, se tale termine scade  in  giorno  festivo  e'  prorogato  di
diritto al giorno seguente non festivo. 
    Il testo integrale del bando,  con  allegato  il  modulo  per  la
compilazione della domanda e con l'indicazione dei requisiti e  delle
modalita' di partecipazione alla procedura selettiva,  e'  pubblicato
all'albo ufficiale dell'Universita' Iuav di Venezia,  e  disponibile,
per via telematica sul sito dell'Ateneo concorsi e gare/concorsi  per
personale docente e ricercatore, reperibile all'indirizzo: 
      http://www.iuav.it/Lavora-con/CONCORSI1/personale-/index.htm 
    Sigla del bando ORD 01- 2019 
    Responsabile del  procedimento  di  valutazione  comparativa  del
presente bando e' la responsabile del servizio  concorsi  e  carriere
del personale docente: Leda Falena. 
    Ogni  informazione  circa  la  suddetta  procedura  puo'   essere
richiesta   al   servizio    suindicato    ai    numeri    telefonici
041/2571850-1724, e-mail: personale.docente@iuav.it