Concorso per 2 operatore di amministrazione (veneto) ORDINE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI TREVISO

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 2
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 28 del 06-04-2018
Sintesi: ORDINE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI TREVISO Mobilità (Scad. 7 maggio 2018) Mobilita' esterna volontaria per la copertura, per titoli e colloquio, di due posti, a tempo pieno ed ...
Ente: ORDINE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI TREVISO
Regione: VENETO
Provincia: TREVISO
Comune: TREVISO
Data di pubblicazione 06-04-2018
Data Scadenza bando 07-05-2018
Condividi

ORDINE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI TREVISO

Mobilità (Scad. 7 maggio 2018)

Mobilita' esterna volontaria per la copertura, per titoli e colloquio, di due posti, a tempo pieno ed indeterminato, trentasei ore settimanali di operatore di amministrazione, area funzionale B, posizione economica B1.

 
    In esecuzione del provvedimento adottato in data 8 marzo 2017 dal
Consiglio  direttivo  dell'Ordine  dei  medici  chirurghi   e   degli
odontoiatri della Provincia  di  Treviso,  e'  indetta  procedura  di
mobilita'  esterna  volontaria,  per  titoli  e  colloquio,  per   la
copertura di due unita' a tempo pieno (trentasei ore  settimanali)  -
area amministrativa - B  operatore  di  amministrazione  -  posizione
economica B1  del  contratto  collettivo  nazionale  di  lavoro  enti
pubblici non economici. 
    Il rapporto di lavoro e  il  relativo  trattamento  giuridico  ed
economico sono disciplinati dal decreto legislativo 30 marzo 2001, n.
165 e s.m.i., dal Contratto collettivo nazionale di lavoro degli enti
pubblici non economici e da tutte le altre disposizioni  di  legge  e
regolamentari che disciplinano il rapporto  di  lavoro  dei  pubblici
dipendenti. 
    Per la presentazione delle domande e l'ammissione alla  procedura
di mobilita' e' richiesto il possesso  dei  seguenti  requisiti,  che
devono essere posseduti dai  candidati  alla  data  di  scadenza  del
presente avviso: 
      a) essere dipendente di  ruolo  a  tempo  indeterminato  presso
pubbliche amministrazioni quali quelle individuate dall'art. 1, comma
2, del decreto legislativo n. 165/2001 e s.m.i.; 
      b) essere inquadrato/a nel profilo professionale  di  operatore
di amministrazione posizione economica e funzionale B1 del  Contratto
collettivo nazionale di lavoro  degli  enti  pubblici  non  economici
ovvero in posizione  funzionale  equivalente  appartenente  ad  altri
comparti di contrattazione pubblica; 
      c) avere superato positivamente  il  periodo  di  prova  presso
l'amministrazione di provenienza; 
      d) essere in possesso di diploma di scuola media  superiore  di
secondo grado di durata quinquennale; 
      e) non  essere  stato  destinatario  di  sanzioni  disciplinari
presso la pubblica amministrazione di provenienza  negli  ultimi  due
anni; 
      f) di non avere in corso procedimenti  disciplinari  presso  la
pubblica amministrazione di provenienza; 
      g) non essere stato rinviato  a  giudizio  per  reati  che,  se
accertati con sentenza di condanna irrevocabile,  comporterebbero  la
sanzione disciplinare del licenziamento; 
      h) inesistenza di cause ostative al mantenimento  del  rapporto
di pubblico impiego; 
      i) avere la piena idoneita' fisica alle  mansioni  proprie  del
profilo di appartenenza senza alcuna limitazione o prescrizione; 
      j) possedere comprovata competenza ed esperienza nella gestione
delle attivita' istituzionali, oltre  ad  avere  adeguata  conoscenza
dell'uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche piu'
diffuse, cosi' come previsto dall'art. 37 del decreto legislativo  n.
165/2001 e s.m.i. 
    In sede di colloquio sara' verificato il livello delle competenze
del candidato sulle  tematiche  tipiche  della  figura  professionale
ricercata ed in particolare sulle specificita' delle attivita'  degli
Ordini provinciali dei medici chirurghi e degli odontoiatri. 
    La carenza di uno solo dei requisiti alla data  di  scadenza  del
termine ultimo stabilito dal presente  avviso  per  la  presentazione
delle  domande  di  ammissione,  comporta  la  non  ammissione   alla
selezione,  ovvero,  nel  caso  di   carenza   riscontrata   all'atto
dell'effettivo trasferimento, la decadenza dal diritto. 
    Le domande dovranno pervenire, a pena di  esclusione,  presso  la
segreteria dell'Ordine entro il termine perentorio di trenta giorni a
decorrere dal giorno  successivo  dalla  data  di  pubblicazione  del
presente  avviso  per  estratto  nella   Gazzetta   Ufficiale   della
Repubblica italiana - 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami».  Qualora
tale termine venisse a  scadere  in  giorno  festivo,  si  intendera'
prorogato al primo giorno non festivo immediatamente seguente. 
    Il testo  integrale  dell'avviso  e'  pubblicato  nel  Bollettino
Ufficiale della Regione Veneto n. 27 del 16 marzo 2018 e nel sito web
dell'Ordine   www.ordinemedicitv.org   -   Sezione    Amministrazione
Trasparente (sotto-sezione Personale dipendente).