Concorso per 1 ricercatore universitario (veneto) ISTITUTO SUPERIORE PER LA PROTEZIONE E LA RICERCA AMBIENTALE

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Incarico
Posti 1
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 13 del 17-02-2017
Sintesi: ISTITUTO SUPERIORE PER LA PROTEZIONE E LA RICERCA AMBIENTALE Concorso (Scad. 20 marzo 2017) Selezione pubblica, per titoli e colloquio, per il conferimento di un assegno per lo svolgimento di attivita' di ...
Ente: ISTITUTO SUPERIORE PER LA PROTEZIONE E LA RICERCA AMBIENTALE
Regione: VENETO
Provincia: VENEZIA
Comune: CHIOGGIA
Data di pubblicazione 17-02-2017
Data Scadenza bando 20-03-2017
Condividi

ISTITUTO SUPERIORE PER LA PROTEZIONE E LA RICERCA AMBIENTALE

Concorso (Scad. 20 marzo 2017)

Selezione pubblica, per titoli e colloquio, per il conferimento di un assegno per lo svolgimento di attivita' di ricerca

 
    E' indetta una selezione pubblica, per titoli e colloquio, per il
conferimento di  un  assegno  per  lo  svolgimento  di  attivita'  di
ricerca,  nell'ambito  del  progetto  PEM-ACQ  -  P0044031  «Supporto
tecnico e scientifico alla Direzione generale della pesca marittima e
dell'acquacoltura per la realizzazione delle finalita'  istituzionali
derivanti  dagli   obblighi   delle   normative   e   raccomandazioni
comunitarie  ed  internazionali  inerenti  lo  sviluppo   sostenibile
dell'acquacoltura, la tutela degli ecosistemi e  la  biodiversita'  e
l'uso  sostenibile  delle  risorse»,  ed  in   particolare   per   lo
svolgimento della seguente attivita': «attivita' di analisi e ricerca
nell'ambito  delle  interazioni  tra  acquacoltura  e  ambiente,   in
funzione dei  sistemi  di  acquacoltura  nazionale,  della  normativa
vigente,  della  qualita'  e  sicurezza  delle  produzioni  e   delle
strategie di sviluppo sostenibile del settore,  in  coerenza  con  le
normative e le  raccomandazioni  comunitarie  e  internazionali»,  da
svolgersi presso la sede ISPRA  di  Roma,  sotto  la  responsabilita'
scientifica  della  dott.ssa  Giovanna   Marino,   responsabile   del
Dipartimento uso sostenibile delle risorse - acquacoltura. 
    Scadenza: trenta giorni  dalla  pubblicazione  dell'avviso  nella
Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana. 
    Durata: dodici mesi. 
    Sedi: ISPRA di Roma. 
    Importo mensile lordo dell'assegno: € 1.614,00. 
    Il bando integrale e' pubblicato  sul  sito  ISPRA  all'indirizzo
www.isprambiente.gov.it