Concorso per 1 ricercatore universitario (emilia romagna) UNIVERSITA' DI FERRARA

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 1
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 97 del 18-12-2015
Sintesi: UNIVERSITA' DI FERRARA Concorso (Scad. 2 gennaio 2016) Selezione per la copertura di un posto di ricercatore universitario con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato della durata di 36 mesi con regime di ...
Ente: UNIVERSITA' DI FERRARA
Regione: EMILIA ROMAGNA
Provincia: FERRARA
Comune: FERRARA
Data di pubblicazione 18-12-2015
Data Scadenza bando 02-01-2016
Condividi

UNIVERSITA' DI FERRARA

Concorso (Scad. 2 gennaio 2016)

Selezione per la copertura di un posto di ricercatore universitario con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato della durata di 36 mesi con regime di impegno a tempo definito ai sensi della lettera a) dell'articolo 24, comma 3 della legge 30 dicembre 2010, n. 240.

 
    E' indetta una procedura di selezione per la copertura  di  n.  1
posto  di  Ricercatore  universitario   con   contratto   di   lavoro
subordinato a tempo determinato della durata di 36 mesi con regime di
impegno a tempo definito ai sensi  della  lettera  a)  dell'art.  24,
comma 3  della  Legge  30  dicembre  2010  n.  240  con  le  seguenti
caratteristiche: 
      Settore concorsuale: 08/C1 Design e  progettazione  tecnologica
dell'architettura. 
      Settore   Scientifico-Disciplinare:   ICAR/12   -    Tecnologia
dell'architettura. 
      Titolo  del  progetto  di  ricerca:  Metodologie,   criteri   e
indicatori   per   la   documentazione   finalizzata   al    recupero
architettonico.   Integrazione    di    metodologie,    tecniche    e
strumentazioni  per  l'ispezione  e  la  raccolta   dati   volta   al
monitoraggio  e  alla  definizione  di  strategie  di  conservazione,
manutenzione,  riqualificazione  e  valorizzazione   del   patrimonio
architettonico  esistente,  anche   storicizzato.   Coordinamento   e
disseminazione di metodologie innovative. 
      Attivita' didattica: Uno o piu' insegnamenti (SSD ICAR/12)  nel
Corso di Laurea in Architettura. 
      Dipartimento di afferenza: Dipartimento di Architettura. 
      Attivita' oggetto del contratto: Il Ricercatore sara'  chiamato
ad organizzare in prima persona metodologie volte alla definizione di
strategie  di   conservazione,   manutenzione,   riqualificazione   e
valorizzazione  del  patrimonio   architettonico   esistente,   anche
storicizzato, attraverso processi, criteri e indicatori a partire  da
attivita' di analisi, raccolta e catalogazione dei dati. 
      In particolare il  candidato  condurra'  attivita'  di  ricerca
nell'ambito  del  progetto  europeo  INCEPTION  (Inclusive   Cultural
Heritage in Europe through  3D  semantic  modelling),  attraverso  il
coordinamento  e  l'organizzazione  delle  fasi  di   analisi   delle
caratteristiche  tipologiche  e  tecnologiche,  delle   strategie   e
tecnologie d'intervento per  il  recupero  e  la  valorizzazione  del
patrimonio culturale. 
    L'attivita' di ricerca  sara'  finalizzata  alla  definizione  di
nuove metodologie e tecniche  di  miglioramento  delle  procedure  di
conservazione, manutenzione, riqualificazione e valorizzazione. 
    Le informazioni di natura tecnica saranno elaborate  al  fine  di
contribuire alla creazione di una metodologia di  documentazione  che
costituisca  uno  strumento  per  individuare  nuove  metodologie  di
approccio per l'identificazione e la valutazione delle  procedure  di
intervento per la valorizzazione del patrimonio. 
    Le attivita' sono descritte dettagliatamente all'interno dei Work
Packages 5, 7 e 8 del programma di ricerca. 
    Il  candidato  condurra'  altresi'  attivita'  di   coordinamento
generale del progetto INCEPTION, ed in particolare  il  coordinamento
tecnico efficiente e trasparente tra i diversi Work Packages (WP)  di
lavoro, al fine di  garantire  il  corretto  flusso  di  informazioni
all'interno del Consorzio. 
    L'attivita' di gestione del progetto finalizzata ad assicurare la
collaborazione   produttiva   all'interno   del   Consorzio   ed   il
raggiungimento di risultati di alta qualita' all'interno del progetto
di ricerca, si articolera' nelle seguenti attivita': 
      gestione  della  collaborazione  tra  partner  assicurando   il
raggiungimento degli obiettivi nei tempi e nei budget; 
      supervisione   degli   accordi   contrattuali    (accordi    di
sovvenzione, accordo consortile); 
      mantenimento dei contatti con la Commissione Europea; 
      gestione del rischio di Ricerca e risoluzione dei conflitti; 
      distribuzione trasparente e veloce del  contributo  finanziario
CE; 
      sviluppo, l'aggiornamento e l'attuazione dei  piani  di  lavoro
(Action Plan) di ciascun WP ogni sei mesi. 
    Parallelamente il Ricercatore  sara'  chiamato  a  coordinare  le
attivita' di divulgazione dei risultati della ricerca contribuendo  a
testarne i risultati innovativi nella  pratica  reale  attraverso  la
pianificazione  capillare  a  diversi  livelli  di  utenza  (tecnici,
professionisti,  ricercatori   e   studiosi,   operatori   culturali,
istituzioni ed enti, etc.), con particolare accezione alla diffusione
in percorsi accademici  di  varie  discipline  (architettura,  storia
dell'arte, restauro e conservazione, ingegneria civile, etc.)  ed  in
istituzioni culturali. 
    Il candidato coordinera' la  diffusione  in  corsi  di  laurea  e
post-laurea, corsi di dottorato, workshop, conferenze e/o  attraverso
piattaforma e-learning  integrata  disponibile  sul  sito  web  della
ricerca  includente  lezioni  video  e   documentari,   esercitazioni
on-line, conferenze in streaming. 
    Durata del contratto: 3 anni. 
    Numero massimo di pubblicazioni da presentare: 12. 
    Conoscenza lingua straniera: Inglese. 
    La domanda di ammissione alla selezione, redatta in carta  libera
secondo il modello allegato al bando,  dovra'  essere  presentata  al
Magnifico Rettore dell'Universita'  degli  Studi  di  Ferrara  -  Via
Savonarola, 9  -  44121  Ferrara,  entro  il  termine  perentorio  di
quindici giorni a decorrere dal giorno successivo a quello della data
di pubblicazione del presente avviso nella Gazzetta  Ufficiale  della
Repubblica. 
    Il bando relativo alla procedura di  valutazione  comparativa  di
cui sopra, disponibile presso la sede dell'Amministrazione centrale -
Ufficio Selezione Personale - Via Ariosto, 35  -  44121  Ferrara,  e'
pubblicato  all'Albo  del  Rettorato  ed  e'  consultabile  anche  al
seguente indirizzo telematico: http://www.unife.it/concorsi 
    Responsabile del  pecedimento:  Dott.  Daniela  Toselli,  Ufficio
Selezione Personale, tel. 0532293344, E-mail: concorsi@unife.it