Concorso per 5 personale laureati in giurisprudenza (lazio) AUTORITA' GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 5
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 52 del 06-07-2012
Sintesi: AUTORITA' GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO CONCORSO   (scad.  6 agosto 2012) Avviso di pubblicazione di un bando di selezione per cinque laureati con formazione giuridica da assumere in qualita' di funzionari ...
Ente: AUTORITA' GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO
Regione: LAZIO
Provincia: ROMA
Comune: ROMA
Data di pubblicazione 06-07-2012
Data Scadenza bando 06-08-2012
Condividi

AUTORITA' GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO

CONCORSO   (scad.  6 agosto 2012)
Avviso di pubblicazione di un bando di selezione per cinque  laureati
  con formazione giuridica da assumere in qualita' di funzionari  con
  contratto a termine della durata di quattro anni. 
 
    L'Autorita' ha stabilito, con delibera  del  4  luglio  2012,  di
bandire una selezione per 5 laureati,  con  formazione  giuridica  da
assumere in qualita'  di  funzionari,  al  VI  livello  della  scala
stipendiale, con contratto a termine di durata quadriennale. 
    I candidati dovranno essere in possesso, a  pena  di  esclusione,
dei seguenti requisiti: 
      a. requisiti per accedere ai pubblici impieghi; 
      b. laurea quadriennale o  specialistica  in  Giurisprudenza,  o
laurea equipollente, conseguita da almeno tre anni con votazione  non
inferiore a 110/110 (o votazione equivalente);  i  titoli  di  studio
esteri saranno accettati solo se  alla  domanda  sara'  allegata  una
dichiarazione di equipollenza rilasciata dalla  competente  autorita'
italiana, dalla quale risulti anche a  quale  votazione  corrisponde,
rispetto alla scala  di  valutazione  dell'ordinamento  universitario
italiano, il voto riportato; 
      c. aver maturato, successivamente alla laurea, almeno tre  anni
effettivi di esperienza qualificata e documentabile  in  contesti  di
interesse dell'Autorita'; 
      d. ottima conoscenza, parlata e scritta, della lingua  francese
o inglese; 
      e.  buone  conoscenze  e  capacita'  applicative  nell'uso   di
strumenti informatici. 
    La Commissione d'esame individuera' i candidati da convocare alle
prove, a seguito di  una  preliminare  valutazione  delle  esperienze
maturate e dei titoli posseduti. Saranno ammessi a sostenere la prova
scritta - in numero comunque non superiore a 50 -  i  candidati  che,
oltre ad essere in possesso  di  tutti  i  requisiti  di  cui  sopra,
avranno conseguito nella  valutazione  dei  titoli  un  punteggio  di
almeno 35/50. 
    I candidati selezionati saranno convocati per sostenere una prova
scritta in Diritto della concorrenza interno e comunitario  e  tutela
del consumatore. I  candidati  che  avranno  conseguito  nella  prova
scritta un  punteggio  non  inferiore  a  70/100  saranno  ammessi  a
sostenere un esame orale sulle  materie  specificate  nel  bando  nel
corso  del  quale  saranno  anche  accertate  capacita'  nell'uso  di
strumenti informatici. 
    Le domande di partecipazione devono pervenire,  entro  30  giorni
dalla presente pubblicazione nella  Gazzetta  Ufficiale,  secondo  le
modalita' indicate nel Bando di  selezione  integralmente  pubblicato
nel sito internet www.agcm.it - sezione  "Trasparenza  -  Concorsi  e
Praticantato".