Concorso per 1 operatore socio sanitario (abruzzo) AZIENDA SANITARIA LOCALE AVEZZANO, SULMONA, L'AQUILA

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Abilitazione
Posti Formazione di una graduatoria.
Fonte: DIR N. 12 del 13-02-2012
Sintesi: AZIENDA SANITARIA LOCALE AVEZZANO, SULMONA, L'AQUILA Concorso (Scad. 10 marzo 2012) CORSI DI FORMAZIONE PER IL CONSEGUIMENTO DELL’ATTESTATO DI QUALIFICA “OPERATORE SOCIO SANITARIO” ANNO FORMATIVO ...
Ente: AZIENDA SANITARIA LOCALE AVEZZANO, SULMONA, L'AQUILA
Regione: ABRUZZO
Provincia: L'AQUILA
Comune: L'AQUILA
Data di pubblicazione 14-02-2012
Data Scadenza bando 10-03-2012
Condividi

AZIENDA SANITARIA LOCALE AVEZZANO, SULMONA, L'AQUILA

Concorso (Scad. 10 marzo 2012)

CORSI DI FORMAZIONE PER IL CONSEGUIMENTO DELL’ATTESTATO DI QUALIFICA “OPERATORE SOCIO SANITARIO” ANNO FORMATIVO 2012.


In esecuzione della deliberazione del Direttore Generale dell’Azienda A.S.L.1 Avezzano- Sulmona-L’Aquila 125 del 25.01.2012, immediatamente esecutiva, è indetto Avviso Pubblico per l’ammissione ai Corsi di formazione per il conseguimento dell’attestato di qualifica di “Operatore Socio Sanitario”.
Il corso, articolato in più sezioni, per un totale complessivo di n. 90 posti, si svolgerà presso i Poli Formativi della ASL 1 Avezzano- Sulmona-L’Aquila.
REQUISITI DI ACCESSO
Possono presentare domanda tutti coloro, compresi i cittadini stranieri, che sono in possesso dei seguenti requisiti:
- diploma della scuola dell’obbligo;
- compimento del diciassettesimo anno di età alla data di iscrizione al Corso.
I cittadini dei paesi dell’Unione europea, dovranno produrre, il titolo di studio richiesto per l’accesso al corso corredato di traduzione ufficiale in lingua italiana integrato dalla dichiarazione di valore, in stesura originale o copia autenticata, rilasciata dall’Autorità Diplomatica o Consolare competente.
I cittadini dei paesi extra comunitari, dovranno produrre il titolo di studio richiesto per l’accesso al corso corredato di traduzione ufficiale in lingua italiana integrato dalla dichiarazione di valore, in stesura originale o copia autenticata, rilasciata dalla rappresentanza italiana competente per territorio nel paese di origine.
I cittadini stranieri non in possesso di cittadinanza italiana, dovranno documentare di essere in possesso del permesso di soggiorno non scaduto.
Le sopra dette certificazioni dovranno essere presentate tassativamente, pena l’esclusione dal corso, allegate alla domanda di partecipazione.
Qualora le richieste di ammissione al Corso dovessero essere eccedenti rispetto al numero dei partecipanti prefissato, si procederà alla compilazione di una graduatoria sulla base dei titoli posseduti, secondo i criteri stabiliti al comma 6 del punto 9 delle Linee Guida Regionali e precisamente:
a) titoli di studio massimo punti 10 b) titoli di servizio massimo punti 30 a) titoli di studio - diploma di istruzione di 2° grado conseguito con votazione:
fino a 42 ovvero 70 punti 4 da 43 ovvero 71 a 48 ovvero 80 punti 6 da 49 ovvero 81 a 54 ovvero 90 punti 8 da 55 ovvero 91 a 60 ovvero 100 punti 10 b) titoli di servizio - servizio prestato in qualità di “Operatore Tecnico Addetto all’Assistenza” punti 0,50 per mese o frazione superiore a 15 giorni presso le strutture sanitarie private accreditate ovvero provvisoriamente accreditate, le strutture socio sanitarie appositamente autorizzate e le strutture socio assistenziali appositamente autorizzate, rapportate ad un orario di servizio pari a 36 ore settimanali;
- servizio prestato in qualità di Ausiliario Specializzato punti 0,25 per mese o frazione superiore a giorni 15 presso le strutture di cui sopra, rapportate ad un orario di servizio pari a 36 ore settimanali;
- servizio prestato nelle qualifiche/ profili che comportano compiti di assistenza al paziente/utente riconducibile a categorie/livelli ( A-B-C) punti da 0,10 a 0,50 per un mese o frazione superiore a giorni 15 presso le strutture di cui sopra come da linee guida Regionali.
c) Ciascun candidato ammesso a partecipare al corso dovrà versare tramite bonifico - Codice IBAN: IT32Y0604003601000000164212, Carispaq Servizio Tesoreria - L’Aquila, causale versamento: “frequenza corso OSS anno 2012”, una quota pari ad € 500,00 esente IVA ai sensi dell’art. 10 del D.P.R. n. 633/1972, entro e non oltre cinque giorni dalla data di pubblicazione della graduatoria degli ammessi e consegnare entro lo stesso termine la ricevuta di versamento al Servizio per la Formazione sede di L’Aquila, pena esclusione dal corso stesso.
All’inizio del corso sono previsti gli accertamenti medico-sanitari ai sensi delle vigenti disposizioni in materia di assunzione del personale operante nelle unità di degenza del SSN. L’eventuale invalidità fisica permanente che inibisca l’esercizio delle funzioni per le quali l’allievo frequenta il Corso, comporta l’esclusione del medesimo. A parità di punteggio l’ammissione al corso avviene in base al criterio dell’età, dando precedenza all’aspirante più giovane di età.
LA GRADUATORIA FINALE SARÀ PUBBLICATA ESCLUSIVAMENTE SUL SITO INTERNET DELLA ASL 1 AVEZZANO-SULMONA-L’AQUILA www.asl1abruzzo.it DURATA DEL CORSO ED ORGANIZZAZIONE DIDATTICA
Il corso di formazione ha una durata annuale per un numero di 1000 ore, si articola in due moduli didattici:
a) un modulo di base, destinato a fornire un tipo di formazione teorica basilare, per 200 ore;
b) un modulo professionalizzante che prevede formazione teorica per 250 ore, esercitazioni/ stages per 100 ore e tirocinio pratico per 450 ore, così come stabilito nel punto 5 delle citate Linee Guida Regionali.
La frequenza ai Corsi di formazione è obbligatoria e non verranno ammessi alle prove di valutazione finale coloro che abbiano riportato un numero di assenze superiore al 10% del monte ore previsto con riferimento a ciascuna singola fase in cui si articola l’iter formativo (parte teorica, esercitazioni/stages, tirocinio).
Al termine del corso i discenti sono sottoposti ad un esame finale, consistente in una prova teorica ed una prova pratica, per il conseguimento del relativo attestato di “Operatore Socio Sanitario” valido su tutto il territorio nazionale.
DOMANDA DI AMMISSIONE
La domanda di ammissione al corso, deve essere redatta esclusivamente su apposito modulo allegato al presente avviso, debitamente compilata e sottoscritta dall’interessato, deve essere indirizzata al Direttore Generale della A.S.L.1 Avezzano-Sulmona-L’Aquila, Via Saragat Loc. Campo di Pile – 67100 L’Aquila.
La domanda dovrà pervenire all’Ufficio Protocollo Generale della ASL entro e non oltre le ore 12,00 del 30° giorno dalla data di pubblicazione del presente bando sul Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo (B.U.R.A.). Qualora detto giorno sia festivo, il termine è prorogato alla stessa ora del primo giorno successivo non festivo. Si considerano prodotte in tempo utile quelle domande spedite a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento entro il termine indicato (a tal fine farà fede il timbro postale).
In merito ai requisiti per l’accesso ed eventuali altri titoli per i quali si chiede la valutazione è necessario fare riferimento all’art. 15, comma 1, della legge 12 novembre 2011, n. 183 (legge di stabilità), unitamente a copia fotostatica non autenticata di un documento di riconoscimento debitamente firmata e datata e la ricevuta comprovante l’avvenuto pagamento della somma di € 20,00 (venti/00) da versare tramite bonifico - Codice IBAN:
IT32Y0604003601000000164212, Carispaq Servizio Tesoreria L’Aquila specificando la seguente causale: “Tassa di partecipazione avviso per l’ammissione al corso O.S.S. ASL1 Avezzano-Sulmona-L’Aquila, a. f. 2012”.
Per qualsiasi altra ulteriore informazione o chiarimento gli interessati potranno rivolgersi al Polo Formativo sedi di: L’Aquila tel. 0862 368783; Avezzano 0863 20736; Sulmona 0864 499220).
IL DIRETTORE GENERALE
Dott. Giancarlo Silveri