Concorso per 1 operatore professionale sanitario infermiere (sicilia) I.P.A.B. - ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICIENZA 'OASI CRISTO RE'

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 1
Fonte: DIR N. 55 del 01-08-2011
Sintesi: I.P.A.B. - ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICIENZA 'OASI CRISTO RE' Concorso (Scad. 27 agosto 2011) Selezione pubblica per titoli per assunzioni a tempo determinato, pieno e/o parziale, di “Infermieri professionali “ ...
Ente: I.P.A.B. - ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICIENZA 'OASI CRISTO RE'
Regione: SICILIA
Provincia: CATANIA
Comune: ACIREALE
Data di pubblicazione 04-08-2011
Data Scadenza bando 27-08-2011
Condividi

I.P.A.B. - ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICIENZA 'OASI CRISTO RE'

Concorso (Scad. 27 agosto 2011)

Selezione pubblica per titoli per assunzioni a tempo determinato, pieno e/o parziale, di “Infermieri professionali “ Cat.C


IL SEGRETARIO DIRETTORE AMMINISTRATIVO
Vista la determina dirigenziale  n°108 del 14/06/2011, rende noto che è indetta una selezione pubblica per soli titoli per assunzioni a tempo determinato pieno e/o parziale,  di "Infermieri Professionali", Cat. C. posizione economica C1  del vigente C.C.N.L. 2006/2009;
Al suddetto profilo professionale  è attribuito il trattamento economico della posizione economica C1, ai sensi del vigente contratto collettivo nazionale di lavoro del Comparto "Regioni -autonomie Locali", oltre eventuale altre indennità spettanti per legge e l'aggiunta di famiglia se ed in quanto dovuta.
Per partecipare alla selezione, gli aspiranti dovranno produrre domanda in carta semplice, rivolta al Segretario Direttore Amministrativo dell'IPAB OASI CRISTO RE entro il termine di giorni 30, decorrenti dalla data di pubblicazione dell'avviso di selezione sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana, parte speciale concorsi. Saranno ammessi alla selezione anche gli aspiranti le cui domande dovessero pervenire successivamente al termine sopra indicato, purché risultino spedite a mezzo raccomandata A.R., entro la data di scadenza del bando di selezione. Della data di spedizione farà fede il timbro postale.
Per l'ammissione alla suddetta selezione sono richiesti i seguenti requisiti:
- Diploma di Infermiere professionale, certificato di iscrizione all'albo;
- Cittadinanza italiana;
- Godimento dei diritti civili e politici;
- Sana e robusta costituzione ed immunità da difetti o imperfezioni che possano influire sul rendimento in servizio;
- Immunità da condanne penali in ordine alle quali rimanga inibito l'accesso al pubblico impiego;
- Essere in regola con gli obblighi militari;
- Non essere stato destituito da un impiego presso una pubblica amministrazione.
I suddetti requisiti debbono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito dal bando di selezione per la presentazione della domanda di ammissione. Nella domanda di partecipazione gli aspiranti sotto la propria responsabilità
dovranno dichiarare:
- Cognome e nome, domicilio e recapito;
- Il luogo di nascita e la data di nascita;
- L'età;
- Il possesso della cittadinanza italiana;
- Il comune ove si è iscritti nelle liste elettorali ovvero i motivi della non iscrizione o cancellazione dalle liste medesime;
- Le eventuali condanne penali riportate e gli eventuali procedimenti penali in corso, ovvero l'assenza di condanne penali o di procedimenti penali in corso;
- La posizione nei riguardi degli obblighi militari (richiesta soltanto per i candidati di sesso maschile);
- I titoli culturali e professionali richiesti per l'accesso;
- Di accettare incondizionatamente le norme del presente bando e le norme contenute nel vigente regolamento organico dell'Ente;
- I servizi prestati presso pubbliche amministrazioni e le cause di risoluzione di precedenti rapporti di pubblico impiego;
- Gli altri titoli culturali, professionali e di servizio ritenuti utili ai fini della formulazione della graduatoria di merito;
- Di avere l'idoneità fisica al servizio continuativo ed incondizionato cui la selezione si riferisce;
- Di consentire il trattamento dei propri dati personali compresi quelli sensibili finalizzati alla gestione della procedura concorsuale e agli adempimenti conseguenti;
- Il domicilio presso il quale siano inviate eventuali comunicazioni inerenti alla selezione  e l'eventuale recapito telefonico.
Alla domanda dovranno essere allegati:
- tutti i titoli valutabili per la formazione della graduatoria;
- la ricevuta comprovante il versamento sul conto corrente postale n°92107325, intestato alla tesoreria dell'IPAB OASI CRISTO RE, dell'importo di € 25,00 quale tassa selezione;
- un elenco in carta semplice in duplice copia, dei titoli prodotti.
Ai sensi del DPR 445/2000 i suddetti titoli sono comprovabili mediante dichiarazioni sostitutive di certificazioni che per essere valutati dovranno contenere tutti gli elementi e dati essenziali del certificato.
L'amministrazione non assume alcuna responsabilità per il caso di dispersioni di comunicazioni dipendente da inesatte indicazioni del domicilio o del recapito da parte del candidato o da mancata oppure tardiva comunicazione del cambiamento del domicilio o del recapito indicato nella domanda, né per eventuali disguidi o ritardi di partecipazioni imputabili a fatto di terzi, al caso fortuito o a forza maggiore.
Per la determinazione dei titoli e dei criteri per la loro valutazione, si applica il decreto dell'Assessore regionale per gli Enti Locali del 3 febbraio 1992, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana 7 marzo 1992, n° 13, e successive modifiche.
Il possesso dei titoli che sono utili per la formazione della graduatoria va riferito alla data di pubblicazione del presente bando di selezione nella Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana. Alla formazione della graduatoria di merito si provvederà ai sensi dell'art. 5, comma 1, della legge regionale n° 38/94 e successive modifiche.
La graduatoria definitiva sarà formulata secondo l'ordine dei punteggi riportati complessivamente dai candidati, previo accertamento delle conformità delle domande e dei requisiti dei candidati alle prescrizioni del presente bando.
Il rapporto di lavoro a tempo determinato resta disciplinato dall'art. 7 del C.C.N.L. successivo all'1/04/99 nonché dal Decreto  Leg.vo  368/2001 e dell'art. 36 del Decreto  Leg.vo  165/2001.
In tutti i casi di assunzioni a tempo determinato per esigenze straordinarie e, in generale, quando per la brevità del rapporto a termine non sia possibile applicare il disposto ex art. 14, comma 5, CCNL 6/7/95, il contratto è stipulato con riserva di acquisizione dei documenti prescritti dalla normativa vigente. Nel caso che il dipendente non li presenti nel termine prescritto o che non risulti in possesso dei requisiti previsti per l'assunzione il rapporto è risolto con effetto immediato, salva l'applicazione dell'art. 2126 del codice civile.
L'assunzione può avvenire con rapporto di lavoro a tempo pieno e/o a tempo parziale, secondo la normativa vigente. Si fa presente che tutte le informazioni e i dati personali dell'aspirante al concorso verranno utilizzati al solo scopo dell'espletamento di tutte le operazioni concorsuali nel rispetto ed in conformità a quanto stabilito dal D.Lgs 196/2003 e successive modifiche.
Al verificarsi delle esigenze della Pubblica Amministrazione , che legittimano, la stipula dei contratto di lavoro  a tempo determinato, si provvederà all'assunzione a termine dei candidati inseriti nella graduatoria di merito, secondo l'ordine della graduatoria stessa.
Le graduatorie formulate in esito alle presenti selezioni non hanno carattere scorrevole, intendendosi con ciò che in ogni momento saranno interpellati per l'assunzione i candidati meglio collocati in graduatoria anche qualora abbiano già assunto servizio nel corso del periodo di vigenza della graduatoria stessa purché i precedenti rapporti siano giunti alla naturale scadenza e fatte salve disposizioni di legge in merito. Le possibilità di proroga e/o di rinnovo dei rapporti a termine instaurati utilizzando il presente Regolamento sono disciplinate dal D.Lgs. n. 368/2001.
La graduatoria ha una durata di tre anni decorrenti dal giorno successivo alla pubblicazione del provvedimento di adozione.
Il candidato utilmente collocato nella graduatoria che non prenda servizio nei termini assegnati dall'Ente, o rifiuti la proposta di assunzione a tempo determinato, rimane collocato nell'ordine della medesima e verrà richiamato, una volta esaurita la graduatoria e dovendo riattingere dalla stessa, nel rispetto del predetto ordine in cui risulta collocato.
Per quanto non previsto dal presente bando trovano applicazione le disposizioni di cui alla L.R. 12/04/91 n° 12 e successive modifiche ed integrazioni nonché le norme regolamentari dell'Ente.
Per eventuali informazioni rivolgersi al servizio personale, ufficio concorsi, tel. 095/604402.

Acireale, 14/06/2011

Il Segretario Direttore Amministrativo

Dott.  Angelo Rigano