.

Concorso per 1 istruttore amministrativo area amministrativa (abruzzo) COMUNE DI VALLE CASTELLANA

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poichè è scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 1
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 16 del 23-02-2018
Sintesi: COMUNE DI VALLE CASTELLANA Concorso (Scad. 10 marzo 2018) Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di istruttore amministrativo categoria C, tempo determinato full time, trentasei ore ...
Ente: COMUNE DI VALLE CASTELLANA
Regione: ABRUZZO
Provincia: TERAMO
Comune: VALLE CASTELLANA
Data di pubblicazione 23-02-2018
Data Scadenza bando 10-03-2018
Condividi
Condividi tramite Google+

COMUNE DI VALLE CASTELLANA

Concorso (Scad. 10 marzo 2018)

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di istruttore amministrativo categoria C, tempo determinato full time, trentasei ore settimanali.

 
    E' indetta una selezione pubblica, per titoli ed  esami,  per  la
copertura  di un  posto  di  categoria  C  -  Tab.  C.1  con  profilo
professionale di «Istruttore amministrativo  posizione  economica»  -
rapporto  di  lavoro  a  tempo  determinato  e   full.time   36   ore
settimanali. 
    Il bando integrale e lo schema di domanda, con l'indicazione  dei
requisiti necessari per l'ammissione alla selezione e delle modalita'
di partecipazione alla stessa, sono disponibili sul sito internet del
Comune di Valle Castellana  (http://www.comune.vallecastellana.te.it)
e sull'Albo Pretorio on-line del Comune di Valle Castellana. 
    Per eventuali chiarimenti ed informazioni rivolgersi al  Servizio
personale del Comune di Valle  Castellana  (tel.  0861/93130)  -  fax
0861/93557 - PEC: postacert@pec.comune.vallecastellana.te.it 
    Scadenza della presentazione delle domande entro e non  oltre  15
giorni dalla pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica.