.

Concorso per 1 dirigente medico chirurgia vascolare (lazio) AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 1
Fonte: DIR N. 73 del 06-11-2017
Sintesi: AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO Concorso (Scad. 22 novembre 2017) INDIZIONE AVVISO PUBBLICO PER TITOLI, QUIZ E COLLOQUIO DIRIGENTE MEDICO DISCIPLINA CHIRURGIA VASCOLARE In esecuzione della ...
Ente: AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO
Regione: LAZIO
Provincia: VITERBO
Comune: VITERBO
Data di pubblicazione 07-11-2017
Data Scadenza bando 22-11-2017
Condividi

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

Concorso (Scad. 22 novembre 2017)

INDIZIONE AVVISO PUBBLICO PER TITOLI, QUIZ E COLLOQUIO DIRIGENTE MEDICO DISCIPLINA CHIRURGIA VASCOLARE


In esecuzione della deliberazione n. 1530 del 8.9.2017 è indetto avviso pubblico, per titoli, quiz e colloquio per il conferimento di incarico temporaneo di dirigente medico disciplina chirurgia vascolare.
Per l’accesso alla selezione è richiesto il possesso dei requisiti generali di cui all’art. 1 del D. P. R. 10 dicembre 1997, n. 483 e dei seguenti requisiti specifici di ammissione:
1) Diploma di laurea in medicina e chirurgia;
2) Specializzazione nella disciplina oggetto dell’avviso oppure in disciplina equipollente o affine.
3) Iscrizione all’albo, attestata da certificato in data non anteriore a sei mesi rispetto a quella di scadenza del bando.
I requisiti prescritti devono essere posseduti alla scadenza del termine stabilito per la presentazione delle domande di partecipazione.
MODALITA’ E TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE.
La domanda e la documentazione ad essa allegata, a pena di esclusione, deve essere inoltrata a mezzo del servizio pubblico postale al seguente indirizzo: al Direttore Generale Azienda Sanitaria Locale Viterbo – via Enrico Fermi, 15 – 01100 Viterbo oppure presentate direttamente all’Ufficio Protocollo della ASL, via Enrico Fermi, 15 Viterbo entro il 20° giorno successivo alla data di pubblicazione del presente avviso sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio. Qualora detto giorno sia festivo, il termine è prorogato alla stessa ora del primo giorno successivo non festivo. La domanda può essere inoltrata all’indirizzo di posta elettronica certificata in formato pdf, prot.gen.asl.vt.it@legalmail.it
L’Azienda Sanitaria Locale Viterbo declina ogni responsabilità per eventuali smarrimenti della domanda o documentazioni spedite a mezzo servizio postale con modalità ordinarie nonché per il caso di dispersione di comunicazione dipendente da inesatta indicazione del recapito da parte del candidato. Il termine fissato per la presentazione delle domande è perentorio, la eventuale riserva di invio successivo di documenti è privo di effetto.
FORMULAZIONE DELLA DOMANDA DI AMMISSIONE
La domanda di partecipazione all’avviso, redatta in carta semplice, deve essere rivolta al Direttore Generale dell’Azienda Sanitaria Locale Viterbo e inoltrata secondo le modalità nei termini indicati.
Gli aspiranti devono dichiarare, sotto la loro personale responsabilità quanto segue:
a)cognome e nome, data e luogo di nascita, residenza; b) il possesso della cittadinanza italiana o equivalente; i cittadini degli stati membri dell’Unione Europea devono dichiarare di godere dei diritti civili e politici anche negli Stati di appartenenza o di provenienza, ovvero i motivi di mancato godimento e di avere adeguata conoscenza della lingua italiana (D.P.C.M. 7.12.1994 n. 174; c) il comune nelle cui liste elettorali sono iscritti, ovvero i motivi della non iscrizione o della cancellazione dalle liste medesime; d)le eventuali condanne penali o di non averne riportate; e) il possesso dei requisiti specifici di ammissione richiesti dal bando. L’interessato dichiarandone il possesso può evitare di allegare alla domanda la relativa documentazione descrivendo analiticamente e con chiarezza tutti gli elementi per identificare i requisiti stessi, compreso l’Ente che rilascia il relativo documento per eventuale controllo; f) documenti probatori relativi a preferenza o precedenza; g) la posizione nei riguardi degli obblighi militari; h) i servizi prestati come impiegati presso pubbliche amministrazioni o le eventuali cause di cessazione di precedenti rapporti di pubblico impiego, ovvero di non aver mai prestato servizio presso pubbliche amministrazioni; i)di possedere l’idoneità fisica all’impiego; l) il domicilio presso il quale deve essere fatta all’aspirante, ad ogni effetto, ogni necessaria comunicazione comprensivo del codice di avviamento postale E’ obbligo dei candidati comunicare i cambiamenti di indirizzo.
La domanda deve essere datata e firmata. Non sono prese in considerazione le domande non firmate dal candidato.
DOCUMENTAZIONE DA ALLEGARE ALLA DOMANDA .
A) Autocertificazione attestante il possesso dei requisiti specifici di ammissione all’avviso descrivendo analiticamente tutti gli elementi necessari alla esatta interpretazione e cognizione del titolo autocertificato, pena la non valutazione, compresa l’indicazione dell’Ente che rilascia il documento.
B)Autocertificazione relativa ai titoli la cui presentazione sia ritenuta opportuna agli effetti della valutazione di merito;
C) i documenti probatori relativi alla preferenza o alla precedenza;
D) le pubblicazioni edite a stampa;
E) un curriculum formativo e professionale, datato e firmato;
F) elenco dei documenti e titoli presentati redatto in carta semplice ed in triplice copia, datato, con la indicazione del concorso al quale si partecipa;
G) fotocopia del documento di identità.
Ciascuna copia fotostatica dei documenti e delle pubblicazioni, può essere dichiarata dal candidato “conforme all’originale” utilizzando la sottoscritta dichiarazione:
FORMULA CONFORMITA’ ORIGINALE
Il sottoscritto …………………………… nato a ..………………….. il ……..
Ai sensi del D.P.R. n. 445 del 28.12.2000 consapevole della responsabilità penale in caso di dichiarazione mendace o falsità in atti, dichiara la copia del presente documento, composto di n……… pagine, conforme all’originale in suo possesso.
Data ……………………. Firma ……………………
TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
Ai sensi dell’art. 13, comma 1, del Decreto Legislativo 30.6.2003 n. 196 i dati personali forniti dal candidato saranno raccolti presso la UOC Politiche e Gestione delle Risorse Umane ASL VT per le finalità di gestione del concorso e saranno trattati anche successivamente all’eventuale instaurazione del rapporto di lavoro per le finalità inerenti alla gestione del rapporto medesimo. La messa a disposizione di tali dati è obbligatoria ai fini della valutazione dei requisiti di partecipazione, pena l’esclusione dal concorso. Le medesime informazioni potranno essere comunicate unicamente alle amministrazioni pubbliche direttamente interessate alla posizione giuridico-economica del candidato. L’interessato gode dei diritti di cui all’art. 7 del sopra citato Decreto Legislativo.
La data delle prove sarà pubblicata sul sito dell’Azienda Sanitaria di Viterbo www.asl.vt.it almeno 15 giorni prima.
L’amministrazione si riserva la facoltà di revocare, modificare o sospendere, in qualsiasi momento ed a suo insindacabile giudizio il presente bando escludendo per i candidati qualsiasi pretesa o diritto.
Per informazioni: Unità Organizzativa Politiche e Gestione delle Risorse Umane ASL VT Settore Giuridico – Ufficio Concorsi: 0761/237393 – 383 Via Enrico Fermi, 15 Viterbo.
Il Direttore Generale
Dott.ssa Daniela Donetti