.

Concorso per 5 ingegneri (lazio) ISTITUTO NAZIONALE PER L'ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 5
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 1 del 05-01-2016
Sintesi: ISTITUTO NAZIONALE PER L'ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO Concorso (Scad. 4 febbraio 2016) Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura, a tempo pieno ed indeterminato, di cinque unita' di ...
Ente: ISTITUTO NAZIONALE PER L'ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO
Regione: LAZIO
Provincia: ROMA
Comune: ROMA
Data di pubblicazione 05-01-2016
Data Scadenza bando 04-02-2016
Condividi

ISTITUTO NAZIONALE PER L'ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO

Concorso (Scad. 4 febbraio 2016)

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura, a tempo pieno ed indeterminato, di cinque unita' di personale nel profilo professionale di impiegato tecnico - ingegnere - 7 categoria del sistema di classificazione INAIL, corrispondente alla 6 categoria del contratto collettivo nazionale per i lavoratori addetti all'industria metalmeccanica privata e alla installazione di impianti (CP06).

 
    E' indetto un concorso pubblico, per  titoli  ed  esami,  per  la
copertura, a  tempo  pieno  ed  indeterminato,  di  n.  5  unita'  di
personale nel profilo professionale di Impiegato tecnico -  Ingegnere
- 7^ categoria del sistema di classificazione  INAIL,  corrispondente
alla 6^ categoria del contratto collettivo nazionale per i lavoratori
addetti all'industria metalmeccanica privata e alla installazione  di
impianti (CP06). 
    Per l'ammissione al concorso sono richiesti i seguenti requisiti: 
    a) Cittadinanza italiana ovvero cittadinanza di uno  degli  Stati
membri  dell'Unione  Europea.  Sono  fatte  salve  le   equiparazioni
stabilite dalle leggi vigenti; 
    b) Godimento dei diritti politici; 
    c) Idoneita' fisica all'impiego; 
    d) Assenza di condanne penali e/o procedimenti penali in corso; 
    e) Titolo di studio: Laurea Magistrale in Ingegneria Biomedica  o
Ingegneria elettronica o Ingegneria  meccanica  (DM  16  marzo  2007,
pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.  155/2007,  classi  di  laurea
magistrale LM-21, LM-29, LM-33) conseguita con il punteggio di almeno
105/110, o votazione equivalente, o con il  punteggio  di  95/100,  o
votazione equivalente; 
    f) Patente di guida non inferiore alla categoria "B". 
    La domanda di ammissione deve essere redatta su carta semplice  e
in  carattere  stampatello,  utilizzando  esclusivamente  il  modello
allegato al bando, reperibile  sulla  pagina  Internet  dell'Istituto
(www.inail.it). 
    Alla domanda deve essere allegato un curriculum vitae in  formato
europeo, datato e firmato. 
    La domanda deve essere spedita, a mezzo raccomandata  con  avviso
di ricevimento, al seguente indirizzo:  INAIL  -  Direzione  Centrale
Risorse Umane - Uff. II - Piazzale Giulio Pastore, 6 - 00144  ROMA  e
non puo' essere trasmessa,  pena  l'esclusione,  per  il  tramite  di
Uffici  centrali  o  periferici  dell'INAIL  o  di  altre   pubbliche
amministrazioni. 
    Sulla busta dovra' essere indicato cognome, nome e  recapito  del
candidato,  nonche'  la  seguente  dicitura  "Domanda  partecipazione
concorso pubblico INAIL Impiegato tecnico - Ingegnere (CP06)". 
    In alternativa la domanda di partecipazione potra' essere inviata
tramite casella di PEC - Posta Elettronica Certificata - al  seguente
indirizzo:  dcrisorseumane@postacert.inail.it  e  dovra'  recare   in
oggetto "Domanda partecipazione  concorso  pubblico  INAIL  Impiegato
tecnico - INGEGNERE (CP06)". 
    Il termine perentorio per la presentazione della domanda e' di 30
(trenta) giorni  a  decorrere  dal  giorno  successivo  a  quello  di
pubblicazione del presente bando di mobilita',  mediante  avviso  per
estratto, nella Gazzetta Ufficiale della  Repubblica  italiana  -  4ª
serie speciale. 
    Le prove di esame, tese ad accertare il grado di professionalita'
necessario per lo svolgimento delle mansioni, si  articolano  in  due
prove scritte e in una prova orale. 
    La prima prova consiste nello svolgimento di un elaborato o nella
soluzione di  una  serie  di  quesiti  a  risposta  sintetica,  sulle
seguenti materie: ordinamento INAIL, normativa in materia di salute e
sicurezza sui luoghi di lavoro. 
    La seconda prova consiste nello svolgimento di  un  elaborato  su
materie    tecniche    (bioingegneria,    elettronica,    meccanica),
legislazione socio-sanitaria. 
    La  prova  orale  vertera'  sulle  materie  oggetto  delle  prove
scritte, sulla conoscenza  della  lingua  inglese  e  sull'uso  delle
apparecchiature  informatiche  e  delle  relative  applicazioni  piu'
diffuse (Word, Excel, Outlook, Internet Explorer, ecc.).