L'ISTITUTO NAZIONALE PER L'ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO (INAIL) Diario del concorso pubblico, per esami, a quattrocentoquattro posti per l'area C, posizione economica C1, profilo delle attivita' amministrative, da assumere con contratto di lavoro a tempo indeterminato.

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Diario

Nota Bene: trattandosi di 'Diario' la scadenza indicata non implica, in genere, la possibilitÓ di presentare domanda ma solo la data fino alla quale questo testo sarÓ visibile nella banca dati.



Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich´┐Ż ´┐Ż scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Diario
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 39 del 20-05-2008
Sintesi: ISTITUTO NAZIONALE PER L'ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO DIARIO Diario del concorso pubblico, per esami, a quattrocentoquattro posti per l'area C, posizione economica C1, profilo delle attivita' amministrative, da assumere con ...
Ente: L'ISTITUTO NAZIONALE PER L'ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO (INAIL)
Regione: LAZIO
Provincia: ROMA
Comune: ROMA
Data di pubblicazione 04-06-2008
Condividi

ISTITUTO NAZIONALE PER L'ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO
DIARIO
Diario  del concorso pubblico, per esami, a quattrocentoquattro posti
per  l'area  C,  posizione  economica  C1,  profilo  delle  attivita'
amministrative,   da   assumere  con  contratto  di  lavoro  a  tempo
indeterminato.
   La  prova preselettiva del concorso pubblico si svolgera' in Roma,
Eur presso il Palazzo Palalottomatica, piazzale Nervi, nei giorni 16,
17,  18, 19, 20 e 23 giugno 2008 con le seguenti modalita': tre turni
giornalieri i cui orari di convocazione sono:
    1° turno: convocazione candidati ore 7,30;
    2° turno: convocazione candidati ore 11,30;
    3° turno: convocazione candidati ore 16,00
   La  commissione  esaminatrice  del  concorso  ha  stabilito che la
lettera  da cui deve avere inizio la convocazione dei candidati e' la
"M". Pertanto la convocazione dei candidati e' cosi' articolata:
    16 giugno ore 7,30: da MACAGNINO TAMARA a MATTEU PAOLA;
    16 giugno ore 11,30: da MATTEUCCI FEDERICO a MUSCARA' VIVIANA;
    16 giugno ore 16,00: da MUSCARELLA CHIARA a PASCARETTA TERESA;
    17 giugno ore 7,30: da PASCAZIO ANTONELLA a PORCELLA SERAFINA;
    17 giugno ore 11,30: da PORCELLI ANGELA a ROSSI CRISTINA;
    17 giugno ore 16,00: da ROSSI DANIELA a SCOPPA MARIA STELLA;
    18 giugno ore 7,30: da SCOPPETTA GAETANO a TEMPERANZA SILVIA;
    18 giugno ore 11,30: da TEMPESTA ANNARITA a VISCOVO MARIA;
    18  giugno  ore  16,00:  da  VISCUSI  ANTONIO a ZURZOLO ROSY e da
ABAGNALE ANGELA a ARIGLIANO DARIO;
    19 giugno ore 7,30: da ARINELLI NATALIA a BORGHI VALENTINA;
    19 giugno ore 11,30: da BORGHINI ANGELA a CARELLA VITO;
    19 giugno ore 16,00: da CARELLI ANNA GRAZIA a CLADI GIOVANNA;
    20 giugno ore 7,30: da CLAPS CARMEN a DARETTI MICHELE;
    20   giugno  ore  11,30:  da  D'ARGENIO  CARMINE  a  DI  GIROLAMO
FRANCESCA;
    20 giugno ore 16,00: da DI GIROLAMO GAIA a FERRI CHIARA;
    23 giugno ore 7,30: da FERRI CINZIA a GIAMPIETRI SARA;
    23   giugno  ore  11,30:  da  GIAMPIETRO  ALESSANDRO  a  IUCULANO
MARIANGELA;
    23 giugno ore 16,00: da IUDIA DANIELA a LYKOUDI EVANGELIA.
   Ai  fini della posizione alfabetica, il relativo scaglionamento e'
stato  determinato  secondo  il  rigoroso  ordine  consecutivo  delle
lettere  dell'alfabeto: "A" prima di "B", "B" prima di "C", "I" prima
di  "J",  "J", prima di "K", ecc. senza tenere conto dell'apostrofo e
degli  eventuali  spazi  all'interno  di  cognomi  e nomi (D'ANDREA =
DANDREA), (DE DATO = DEDATO).
   L'elenco  dei  candidati ammessi a sostenere la prova preselettiva
e' consultabile sul sito Internet dell'Istituto (http://www.inail.it/ ).
   La  prova  preselettiva  consistera'  in  100  quesiti, di cui 2/3
verteranno   su  "Diritto  amministrativo"  e  1/3  su  "Legislazione
Sociale",  con  particolare  riferimento all'assicurazione contro gli
infortuni sul lavoro e le malattie professionali.
   I criteri di attribuzione del punteggio adottati sono i seguenti:
    risposta esatta + 1,00;
    risposta errata o multipla - 0,33;
    risposta mancante - 0,25.
   L'archivio  dei  quesiti,  completo  delle  relative  risposte con
indicazione  di  quella  esatta,  e' pubblicato, in data odierna, nel
Supplemento straordinario alla Gazzetta Ufficiale - 4ª serie speciale
- nonche' sul sito Internet dell'Istituto (http://www.inail.it/ ).
   In  proposito  si  precisa  che,  ai  fini  dell'attribuzione  dei
relativi  punteggi  nelle  prove  preselettive,  saranno  considerate
esatte  esclusivamente  le  risposte  indicate  come tali, nel citato
supplemento della Gazzetta Ufficiale.
   La  prova  preselettiva  avra'  la  durata  di 65 minuti (ovvero h
1,05).
   Ulteriore  maggiorazione di tale durata sara' concessa, nei limiti
previsti dalla normativa vigente, ai candidati portatori di handicap,
che ne abbiano segnalato la necessita' con le modalita' gia' previste
nell'art. 3, comma 11 del bando di indizione.
   I  candidati  che  parteciperanno alle prove preselettive dovranno
attenersi alle "Norme" di cui all'allegato n. 1.
   Si rammenta che - ai sensi dell'art. 5, commi 11 e 12 del bando di
concorso  -  per  essere ammessi a sostenere la prova preselettiva, i
candidati  dovranno  esibire  un  documento di identita' personale in
corso  di  validita'. Inoltre, i candidati che non si presenteranno a
sostenere tale prova saranno considerati rinunciatari.
   L'elenco dei candidati ammessi alle prove scritte sara' pubblicato
nella  Gazzetta  Ufficiale  - 4ª serie speciale "Concorsi ed esami" -
del  4  luglio  2008,  nonche' sul sito Internet dell'Istituto dianzi
indicato, entro cinque giorni lavorativi dall'ultimo giorno di prove.
   Si  precisa  che,  come  indicato  dal citato art. 5, comma 14 del
bando di concorso, il punteggio della prova preselettiva non concorre
alla determinazione del punteggio finale di cui all'art. 6 del citato
bando.

        
      
                                                             ALLEGATO
                       Norme per i concorrenti

   1.  I  concorrenti,  prima che abbia inizio la prova preselettiva,
debbono   dimostrare   la   propria   identita'   personale  mediante
presentazione  di idoneo documento di riconoscimento, con fotografia,
rilasciato da un'autorita' dello Stato.
   2.  I  concorrenti  che  si  presenteranno dopo che sia stato dato
inizio alla prova preselettiva non saranno ammessi alla prova stessa.
   3.  I  concorrenti non possono portare carta da scrivere, appunti,
libri  o  pubblicazioni  di qualunque specie. Il materiale necessario
sara' fornito direttamente in sede di esame.
   Durante  lo svolgimento della prova non e' permesso ai concorrenti
comunicare  tra  loro, verbalmente o per iscritto, ovvero di mettersi
in  relazione con altri, salvo che con i componenti della commissione
esaminatrice o con gli incaricati della vigilanza.
   E altresi'   assolutamente   vietato  l'uso  di  telefonini  o  di
strumenti  informatici.  Il  concorrente  che  contravviene  a queste
disposizioni e' escluso dal concorso.