Diario MINISTERO DELL'INTERNO Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 50 del 25-06-2021

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Diario

Nota Bene: trattandosi di 'Diario' la scadenza indicata non implica, in genere, la possibilità di presentare domanda ma solo la data fino alla quale questo testo sarà visibile nella banca dati.


Calendario prove d'esame

Data di inizio delle prove: 30-11-00-1
Termine delle prove: 25-07-2021

Tipologia Diario
Posti 200
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 50 del 25-06-2021
Sintesi: MINISTERO DELL'INTERNODIARIO Diario della prova preselettiva del concorso pubblico, per titoli ed esami, a duecento posti per l'accesso alla qualifica iniziale della carriera prefettizia, indetto con decreto ministeriale 8 novembre ...
Ente: MINISTERO DELL'INTERNO
Regione: LAZIO
Provincia: ROMA
Comune: ROMA
Data di pubblicazione 25-06-2021
Data Scadenza bando 25-07-2021
Condividi

MINISTERO DELL'INTERNO

DIARIO

Diario della prova preselettiva del concorso pubblico, per titoli ed esami, a duecento posti per l'accesso alla qualifica iniziale della carriera prefettizia, indetto con decreto ministeriale 8 novembre 2019.

 
    Si conferma che la prova preselettiva del concorso pubblico,  per
titoli ed esami,  a  duecento  posti  per  l'accesso  alla  qualifica
iniziale della carriera prefettizia indetto con decreto  ministeriale
8  novembre  2019  e  pubblicato  nella  Gazzetta   Ufficiale   della
Repubblica italiana - 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami»  -  n. 19
del 19 novembre 2019, si svolgera' nei giorni 29  e  30  luglio  2021
presso le sedi indicate nella  Gazzetta  Ufficiale  della  Repubblica
italiana - 4ª Serie speciale «Concorsi  ed  esami»  -  n.  45  dell'8
giugno 2021. 
    La prova  preselettiva  si  svolgera'  in  modalita'  digitale  e
decentrata secondo il seguente calendario: 
      Rimini - Quartiere Fieristico di Rimini, via Emilia n. 155 - 29
luglio 2021, due sessioni ore 8,30 ed ore 14,30, per i candidati  con
residenza  nelle  Regioni  Emilia-Romagna,   Friuli-Venezia   Giulia,
Lombardia,  Marche,  Piemonte,  Puglia,  Trentino-Alto  Adige,  Valle
d'Aosta, Veneto: 
        29 luglio 2021 - sessione 1 ore 8,30: 
          da Abate Mirella; 
          a Lazzaroni Laura; 
        29 luglio 2021 - sessione 2 ore 14,30: 
          da Leaci Marco; 
          a Zywicki Silvia; 
      Roma - Nuova Fiera di Roma, via Portuense n. 1645  -  29  e  30
luglio 2021, due sessioni ore 8,30 ed ore 14,30 per  ciascun  giorno,
per i candidati con residenza nelle Regioni Abruzzo, Lazio,  Liguria,
Molise, Toscana, Umbria, Stati esteri: 
        29 luglio 2021 - sessione 1 ore 8,30: 
          da Abbafati Debora; 
          a Dal Pozzo Federica; 
        29 luglio 2021 - sessione 2 ore 14,30: 
          da D'Aleo Vittorio; 
          a Lagioia Adriana; 
        30 luglio 2021 - sessione 1 ore 8,30: 
          da Lai Roberta; 
          a Pietralunga Georgia; 
        30 luglio 2021 - sessione 2 ore 14,30: 
          da Pietrantuono Alessia; 
          a Zuzzaro Antonio; 
      Napoli - Mostra d'Oltremare, viale John Fitzgerald  Kennedy  n.
54 - 29 luglio 2021, due sessioni  ore  8,30  ed  ore  14,30,  per  i
candidati con residenza nelle Regioni Basilicata, Calabria, Campania: 
        29 luglio 2021 - sessione 1 ore 8,30: 
          da Abate Emanuela; 
          a Laffusa Katia; 
        29 luglio 2021 - sessione 2 ore 14,30: 
          da Lagana' Macrina Claudia; 
          a Zupi Federico; 
      Cagliari - Fiera di Cagliari, viale Armando Diaz  -  29  luglio
2021, due sessioni ore  8,30  ed  ore  14,30,  per  i  candidati  con
residenza nella Regione Sardegna: 
        29 luglio 2021 - sessione 1 ore 8,30: 
          da Agus Giulia; 
          a Mariotti Raimondo; 
        29 luglio 2021 - sessione 2 ore 14,30: 
          da Marongiu Matteo; 
          a Zuncheddu Marilisa; 
      Catania - Centro Le Ciminiere, viale Africa n.  1  -  29  e  30
luglio 2021, due sessioni ore 8,30 ed ore 14,30 per  ciascun  giorno,
per i candidati con residenza nella Regione Siciliana: 
        29 luglio 2021 - sessione 1 ore 8,30: 
          da Abate Martina; 
          a Cusumano Oriana; 
        29 luglio 2021 - sessione 2 ore 14,30: 
          da Cutaia Giorgia; 
          a Levantino Nadia; 
        30 luglio 2021 - sessione 1 ore 8,30: 
          da Li Calzi Maria Antonietta; 
          a Puglisi Giuseppe; 
        30 luglio 2021 - sessione 2 ore 14,30: 
          da Puleo Alessia; 
          a Zuppelli Silvia. 
    I  candidati  riceveranno  una  lettera  di   partecipazione   da
info@concorsismart.it all'indirizzo di  posta  elettronica  ordinaria
comunicato;   inoltre   sul   sito   istituzionale   del    Ministero
dell'interno, «Portale  del  Reclutamento»  di  questo  Dipartimento,
indirizzo  https://concorsiciv.gov.interno.it  il  30   giugno   2021
saranno pubblicati  gli  elenchi  nominativi  con  l'indicazione  del
giorno e della data della prova. 
    Non e' possibile, in alcun modo e per alcun  motivo,  partecipare
alla prova in luoghi o giorni diversi da quelli stabiliti:  pertanto,
la mancata partecipazione nel giorno e nella  sede  d'esame  indicati
comporta l'esclusione dal concorso. 
    Nel giorno  stabilito  per  la  prova  preselettiva  i  candidati
dovranno  consegnare  la  domanda   di   partecipazione   debitamente
sottoscritta unitamente alla copia della ricevuta di  versamento  dei
diritti di segreteria. 
    I candidati sono tenuti al rispetto delle misure di  sicurezza  e
di   contenimento   del   contagio   da   COVID-19,    che    saranno
dettagliatamente specificate nelle istruzioni che verranno pubblicate
nel sito  istituzionale  del  Ministero  dell'interno,  «Portale  del
Reclutamento»      di       questo       Dipartimento       indirizzo
https://concorsiciv.gov.interno.it 
    La violazione delle misure per la tutela della salute pubblica, a
fronte della situazione epidemiologica, comporta l'impossibilita'  di
partecipare al concorso. 
    Nelle more della verifica del possesso  dei  requisiti,  tutti  i
concorrenti partecipano con riserva. 
    La mancata esclusione dalla prova  preselettiva  non  costituisce
garanzia  della  regolarita'  della  domanda  di  partecipazione   al
concorso,  ne'   sana   l'eventuale   irregolarita'   della   stessa.
L'amministrazione  procedera'  alla  verifica  della  validita'   dei
requisiti prescritti dopo lo svolgimento della prova  preselettiva  e
limitatamente ai candidati che l'avranno superata. 
    L'esclusione    dal     concorso     puo'     essere     disposta
dall'amministrazione in ogni momento, con provvedimento motivato. 
    I candidati non possono avvalersi, durante la prova preselettiva,
di codici, raccolte normative, testi, appunti di qualsiasi  natura  e
di strumenti  idonei  alla  memorizzazione  di  informazioni  o  alla
trasmissione di dati e di telefoni cellulari. 
    Nel sito istituzionale del Ministero dell'interno,  «Portale  del
Reclutamento»      di      questo       Dipartimento,       indirizzo
https://concorsiciv.gov.interno.it  in  data  5  luglio  2021  verra'
pubblicata la banca dati dei quesiti a risposta  multipla  sui  quali
vertera' la prova preselettiva. 
    Per la conferma o  l'eventuale  rettifica  del  calendario  della
prova preselettiva, nonche' per ogni altra comunicazione relativa  al
concorso in questione, in data 26 luglio 2021  i  candidati  dovranno
consultare il predetto «Portale del Reclutamento». 
    Nel medesimo  «Portale  del  Reclutamento»,  nella  propria  area
riservata, il candidato potra' visualizzare il  punteggio  conseguito
nella prova preselettiva e scaricare l'attestato di partecipazione. 
    Nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica  italiana  -  4ª  Serie
speciale «Concorsi ed esami» - n. 77 del 28 settembre 2021,  verranno
fornite notizie riguardo al diario d'esame delle prove scritte  e  ai
candidati ammessi a sostenerle. 
    Saranno ammessi  a  sostenere  le  prove  scritte  un  numero  di
candidati pari a sette volte i posti  messi  a  concorso,  nonche'  i
candidati che hanno conseguito un  punteggio  uguale  al  piu'  basso
risultato utile ai  fini  dell'ammissione.  Il  punteggio  conseguito
nella prova preselettiva non concorre alla formazione del voto finale
di merito. 
    Tale pubblicazione ha valore di notifica a tutti gli effetti  nei
confronti di tutti i candidati.