CONCORSO UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE DI MILANO Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 92 del 24-11-2020

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

CONCORSO

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia CONCORSO
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 92 del 24-11-2020
Sintesi: UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE DI MILANOCONCORSO (Scad. 24-12-2020)Procedura di valutazione scientifico-didattica per la chiamata di due professori di seconda fascia, vari settori concorsuali, per la Facolta' di medicina e chirurgia A. ...
Ente: UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE DI MILANO
Regione: LOMBARDIA
Provincia: MILANO
Comune: MILANO
Data di pubblicazione 24-11-2020
Data Scadenza bando 24-12-2020
Condividi

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE DI MILANO

CONCORSO (Scad. 24-12-2020)

Procedura di valutazione scientifico-didattica per la chiamata di due professori di seconda fascia, vari settori concorsuali, per la Facolta' di medicina e chirurgia A. Gemelli di Roma.

 
    Ai sensi dell'art. 18 della legge n. 240/2010 e  del  regolamento
relativo  alla   disciplina   delle   procedure   di   chiamata,   di
trasferimento e di mobilita' interna dei professori di ruolo di prima
fascia, dei professori di ruolo di seconda fascia e dei ricercatori a
tempo indeterminato emanato con decreto  rettorale  n.  5683  del  18
settembre 2019, si comunica che  l'Universita'  cattolica  del  Sacro
Cuore ha bandito con decreto rettorale n. 6863 del 26  ottobre  2020,
la seguente procedura di  valutazione  scientifico-didattica  di  due
posti di professori di ruolo di seconda fascia da effettuare mediante
chiamata. 
    Facolta' di medicina e chirurgia A. Gemelli - due posti. 
    Settore concorsuale: 06/E2  -  Chirurgia  plastica-ricostruttiva,
chirurgia pediatrica e urologia. 
    Settore scientifico-disciplinare: MED/24 - Urologia. 
    Funzioni   scientifico-didattiche:   il/la   candidato/a   dovra'
svolgere attivita' scientifica nel campo dell'urologia funzionale con
particolare  riguardo  ai  disturbi  della  continenza   maschile   e
femminile, nonche' alle disfunzioni neurologiche e  non  neurologiche
del  detrusore  vescicale.  Sempre   in   ambito   funzionale   il/la
candidato/a dovra' interessarsi alle disfunzioni  sessuali  correlate
con la chirurgia oncologica. L'attivita'  del/la  candidato/a  dovra'
contestualizzarsi in contesti scientifici nazionali e  internazionali
nonche' nello sviluppo di  interazioni  con  altre  istituzioni.  Non
potra' essere trascurata la ricerca di base e l'impiego di innovative
forme di  valutazione  e  trattamento  delle  patologie  in  oggetto.
Conseguentemente  il/la  candidato/a  dovra'  quindi  dimostrare  una
solida  attivita'  scientifica  nel  contesto  indicato.  In   ambito
didattico e' previsto un  impegno  nell'abito  dei  corsi  di  laurea
magistrale a ciclo unico in Medicina e  chirurgia,  in  Medicine  and
surgery, nonche' nelle scuole di specializzazione che  ne  richiedono
la presenza. Per  questo  e'  richiesta  una  documentata  esperienza
didattica estesa anche  a  corsi  teorico-pratici  post  lauream.  In
termini assistenziali, la comprovata esperienza, anche autonoma,  nel
settore funzionale dovra' coprire  ogni  aspetto  della  terapia  dei
disturbi funzionali di maggiore prevalenza in ambito urologico, tanto
piu' alla luce delle crescenti innovazioni terapeutiche che  dovranno
essere coniugate nell'ambito di un approccio  medico  personalizzato.
L'attivita' assistenziale sara' espletata  in  autonomia  nell'ambito
della Unita' organizzativa complessa (U.O.C.)  di  Clinica  urologica
della Fondazione Policlinico universitario Agostino Gemelli IRCCS. 
    Numero massimo di pubblicazioni: venticinque. 
    Sede di servizio: Roma. 
    Settore concorsuale: 06/N1 - Scienze delle professioni  sanitarie
e delle tecnologie mediche applicate. 
    Settore scientifico-disciplinare: MED/46 -  Scienze  tecniche  di
medicina di laboratorio. 
    Funzioni   scientifico-didattiche:   il/la   candidato/a   dovra'
occuparsi dell'attivita' didattica inerente le discipline del settore
scientifico-disciplinare MED/46 nei diversi  corsi  di  laurea  delle
professioni sanitarie della Facolta'  di  medicina  e  chirurgia  A.
Gemelli, che include corsi di laurea triennale, magistrale e  scuole
di specializzazione, ivi inclusi i corsi in lingua inglese, dislocati
presso le diverse sedi dell'Ateneo. Il/la candidato/a dovra' svolgere
attivita' di ricerca  di  base  e  traslazionale  nel  settore  delle
scienze tecniche  di  medicina  di  laboratorio  applicate  in  campo
oncologico. Il/la candidato/a dovra' svolgere  attivita'  scientifica
nel settore della ricerca pre-clinica in vitro  e  in  vivo  e  della
ricerca traslazionale con autonomia  progettuale.  Al/la  candidato/a
sara'  richiesto,  oltre  a  pubblicare   su   riviste   scientifiche
internazionali, di svolgere attivita' di trasferimento tecnologico, e
attrarre finanziamenti per la ricerca. 
    Numero massimo di pubblicazioni: cinquanta. 
    Sede di servizio: Roma. 
    Finanziamento:  Fondazione  Policlinico  universitario   Agostino
Gemelli IRCCS. 
    Modalita'  di  svolgimento  prova  didattica:  i  candidati,  non
appartenenti alla fascia  di  professore  associato,  sostengono  una
prova didattica su un argomento  da  loro  scelto  al  momento  dello
svolgimento della lezione. 
    Sono ammessi alla procedura di valutazione scientifico-didattica: 
      a) i candidati in possesso dell'abilitazione di cui all'art. 16
della legge 30 dicembre 2010, n.  240,  per  il  settore  concorsuale
ovvero per  uno  dei  settori  concorsuali  ricompresi  nel  medesimo
macrosettore e per le funzioni oggetto del procedimento,  oppure  per
funzioni superiori purche' non gia' titolari delle medesime  funzioni
superiori; l'idoneita' conseguita ai sensi della legge 3 luglio 1998,
n. 210 e' equiparata all'abilitazione  limitatamente  al  periodo  di
durata della stessa; 
      b) i  professori  di  seconda  fascia  inquadrati  nel  settore
concorsuale  oggetto  della  selezione  ovvero  in  uno  dei  settori
concorsuali ricompresi nel medesimo macrosettore; 
      c) studiosi stabilmente impegnati all'estero  in  attivita'  di
ricerca o  insegnamento  a  livello  universitario  in  posizione  di
livello pari a quelle oggetto del bando, sulla  base  di  tabelle  di
corrispondenza    definite     dal     Ministero     dell'istruzione,
dell'universita' e della ricerca. 
    I requisiti per ottenere  l'ammissione  devono  essere  posseduti
alla data di presentazione della domanda. 
    Dal giorno successivo a quello della pubblicazione  del  presente
avviso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana - 4  Serie
speciale Concorsi ed esami, decorre il termine perentorio di trenta
giorni per la presentazione delle domande di  partecipazione  secondo
le modalita' stabilite dal bando. 
    Il testo integrale del bando, con allegato  il  fac-simile  della
domanda e con  l'indicazione  dei  requisiti  e  delle  modalita'  di
partecipazione  alle  sopraindicate  procedure  di  valutazione,   e'
disponibile presso l'ufficio servizio personale docente - Universita'
cattolica del Sacro Cuore - Facolta'  di  medicina  e  chirurgia  A.
Gemelli, largo F. Vito n. 1 - 00168 Roma e  per  via  telematica  al
seguente                                                   indirizzo:
http://progetti.unicatt.it/progetti-ateneo-roma-chiamata-di-professor
i-di-prima-e-seconda-fascia-legge-240-2010-art-18#content 
    Il  bando  e'   altresi'   consultabile   sul   sito   del   MIUR
all'indirizzo:  http://bandi.miur.it/  oppure  sul  sito  dell'Unione
europea all'indirizzo: http://ec.europa.eu/euraxess/