Concorso per 2 istruttori direttivo-tecnici (lazio) COMUNE DI PRIVERNO

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 2
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 71 del 11-09-2020
Sintesi: COMUNE DI PRIVERNOCONCORSO (Scad. 11-10-2020)Concorso pubblico, per esami, per la copertura di due posti di istruttore direttivo tecnico, categoria D, a tempo pieno ed indeterminato, per l'area urbanistica e lavori pubblici.
Ente: COMUNE DI PRIVERNO
Regione: LAZIO
Provincia: LATINA
Comune: PRIVERNO
Data di pubblicazione 11-10-2020
Data Scadenza bando 11-10-2020
Condividi

COMUNE DI PRIVERNO

CONCORSO (Scad. 11-10-2020)

Concorso pubblico, per esami, per la copertura di due posti di istruttore direttivo tecnico, categoria D, a tempo pieno ed indeterminato, per l'area urbanistica e lavori pubblici.

 
    E' indetto concorso pubblico, per esami, per la copertura di  due
posti,  a  tempo  pieno  e  indeterminato,  di  istruttore  direttivo
tecnico, categoria D, posizione economica D1  del  c.c.n.l.  comparto
funzioni locali per l'area urbanistica e lavori pubblici. 
    La domanda di partecipazione al bando  dovra'  essere  presentata
entro trenta  giorni  successivi  dalla  pubblicazione  del  presente
avviso nella Gazzetta Ufficiale -  4ª  Serie  speciale  «Concorsi  ed
esami»    -    e    sul    sito    del     Comune     di     Priverno
www.comune.priverno.latina.it    nella    sezione    «Amministrazione
Trasparente»  nella  categoria  «Bandi  di  concorso»,  seguendo   le
istruzioni che saranno indicate progressivamente dalla procedura. 
    Le domande dovranno essere  presentate  tassativamente  entro  il
predetto termine e nella modalita' su indicata, le domande  pervenute
con qualsiasi altro mezzo sono considerate irricevibili.