Concorso per 1 assegno di ricerca (veneto) ISTITUTO SUPERIORE PER LA PROTEZIONE E LA RICERCA AMBIENTALE

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Incarico
Posti 1
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 25 del 27-03-2020
Sintesi: ISTITUTO SUPERIORE PER LA PROTEZIONE E LA RICERCA AMBIENTALEConcorso (Scad. 26 aprile 2020)Conferimento, per titoli e colloquio, di un assegno di ricerca della durata di dodici mesi, nell'ambito del progetto L00EPD05 «Miglioramento delle strategie ...
Ente: ISTITUTO SUPERIORE PER LA PROTEZIONE E LA RICERCA AMBIENTALE
Regione: VENETO
Provincia: VENEZIA
Comune: CHIOGGIA
Data di pubblicazione 27-03-2020
Data Scadenza bando 26-04-2020
Condividi

ISTITUTO SUPERIORE PER LA PROTEZIONE E LA RICERCA AMBIENTALE

Concorso (Scad. 26 aprile 2020)

Conferimento, per titoli e colloquio, di un assegno di ricerca della durata di dodici mesi, nell'ambito del progetto L00EPD05 «Miglioramento delle strategie e degli strumenti di prevenzione e controllo della peste suina africana in Italia» da svolgersi presso la sede ISPRA di Ozzano dell'Emilia.

 
    E' indetta una selezione pubblica, per titoli e colloquio, per il
conferimento di  un  assegno  per  lo  svolgimento  di  attivita'  di
ricerca, della durata  di  dodici  mesi  (e  comunque  non  oltre  la
scadenza del progetto prevista per il 19 dicembre 2021),  nell'ambito
del  progetto  L00EPD05  «Miglioramento  delle  strategie   e   degli
strumenti di prevenzione e controllo della peste  suina  africana  in
Italia», per l'espletamento della seguente attivita' di  ricerca,  da
svolgersi presso la sede ISPRA di Ozzano dell'Emilia  (BO)  sotto  la
responsabilita'  del  dott.  Vittorio   Guberti,   coordinatore   del
progetto: 
      analisi del rischio di  introduzione  e  successiva  diffusione
della peste suina africana nel territorio nazionale; 
      sviluppo di un  sistema  di  sorveglianza  che  contemperi:  a)
pronta rilevazione dell'entrata del virus nel  territorio  nazionale;
b) definizione delle aree infette; c) evoluzione della infezione;  d)
strategia del campionamento per ri-ottenere lo stato di indennita'. 
    Scadenza: trenta giorni dalla pubblicazione del  presente  avviso
nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana. 
    Durata: l'assegno avra' una durata di dodici mesi. 
    Sede: ISPRA di Ozzano dell'Emilia (BO). 
    Importo mensile lordo dell'assegno: euro 1.614,00. 
    Il bando integrale e' pubblicato  sul  sito  ISPRA  all'indirizzo
www.isprambiente.gov.it