Concorso per 3 istruttori direttivi economico-finanziario (emilia romagna) COMUNE DI MODENA

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 3
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 20 del 10-03-2020
Sintesi: COMUNE DI MODENAConcorso (Scad. 7 aprile 2020)Selezione pubblica, per soli esami, per la copertura di tre posti di istruttore direttivo amministrativo, posizione di istruttore direttivo economico-finanziario, categoria D, a tempo indeterminato, di ...
Ente: COMUNE DI MODENA
Regione: EMILIA ROMAGNA
Provincia: MODENA
Comune: MODENA
Data di pubblicazione 10-03-2020
Data Scadenza bando 07-04-2020
Condividi

COMUNE DI MODENA

Concorso (Scad. 7 aprile 2020)

Selezione pubblica, per soli esami, per la copertura di tre posti di istruttore direttivo amministrativo, posizione di istruttore direttivo economico-finanziario, categoria D, a tempo indeterminato, di cui un posto riservato agli appartenenti alle categorie di cui all'articolo 1, comma 1, lettere a), b) e d) della legge n. 68/1999 ed un posto riservato ai volontari delle Forze armate.

 
    E' indetta selezione pubblica, per soli esami, per  la  copertura
di tre posti a  tempo  indeterminato  nel  profilo  professionale  di
istruttore  direttivo  amministrativo  e  posizione  di   lavoro   di
istruttore direttivo economico-finanziario, categoria  D,  di  cui un
posto riservato agli appartenenti alle categorie di cui  all'art.  1,
comma 1, lettere a), b) e d), della  legge  n.  68/1999  ed  un posto
riservato ai militari di cui agli articoli 678, comma 9 e 1014, comma
1, del decreto legislativo n. 66/2010. 
    Scadenza del termine per la presentazione domande: 7 aprile 2020. 
    Requisiti per l'ammissione: 
      1. possesso di uno dei seguenti titoli di studio: 
        laurea triennale appartenente ad una delle  seguenti  classi,
ai sensi del decreto ministeriale n. 509/1999: 2 - 15 - 17 - 19 -  28
- 31 - 35 - 36 - 37; 
        laurea triennale appartenente ad una delle  seguenti  classi,
ai sensi del decreto ministeriale n. 270/2004: L14 - L16 - L18 -  L33
- L36 - L37 - L40 - L41; 
        laurea  specialistica  appartenente  ad  una  delle  seguenti
classi specialistiche, ai sensi del decreto ministeriale n. 509/1999:
19S - 22S - 48S - 57S - 60S - 64S - 70S - 71S - 83S - 84S - 88S - 89S
- 90S - 91S - 92S - 99S -102S; 
        laurea magistrale appartenente ad una delle  seguenti  classi
magistrali, ai sensi del decreto ministeriale n.  270/2004:  LMG/01 -
LM16 - LM52 - LM56 - LM62 - LM63 - LM76 - LM77 - LM81 - LM82  -  LM83
- LM87 - LM88 - LM90; 
        lauree conseguite secondo il vecchio ordinamento in una delle
discipline sopra indicate  (economia,  statistica,  giurisprudenza  e
scienze politiche). 
      Possono altresi' partecipare i candidati in possesso di  titolo
di studio dichiarato equipollente in base all'ordinamento  previgente
rispetto al decreto ministeriale n. 509/1999  nonche'  equiparato  in
base al  decreto  interministeriale  9  luglio  2009  o  a  specifici
provvedimenti  che  dovranno  essere  indicati  dal  candidato  nella
domanda di partecipazione a pena di esclusione. 
      Per i titoli di  studio  conseguiti  all'estero  e'  necessario
essere   in   possesso,   alla   data   di   scadenza   del    bando,
dell'equiparazione  prevista  dall'art.  38,  comma  3,   del decreto
legislativo n. 165/2001, degli stessi ad uno  dei  titoli  di  studio
previsti per l'accesso; 
      2. cittadinanza di uno degli Stati membri dell'Unione europea o
trovarsi nelle condizioni previste dall'art. 38, comma 1 e 3-bis, del
decreto legislativo n. 165/2001; 
      3. eta' non superiore a quella prevista dalle norme vigenti per
il collocamento a riposo; 
      4. iscrizione nelle liste elettorali oppure, per coloro che non
sono cittadini italiani, il  godimento  dei  diritti  politici  negli
Stati di appartenenza o di provenienza; 
      5. idoneita' fisica a svolgere  le  funzioni  previste  per  il
posto; 
      6. assenza da condanne penali che impediscano  ai  sensi  delle
vigenti disposizioni in  materia  la  costituzione  del  rapporto  di
impiego con la pubblica amministrazione; 
      7. posizione regolare nei confronti del servizio di  leva,  per
gli obbligati ai sensi di legge; 
      8. buona conoscenza della lingua italiana (per coloro  che  non
sono cittadini italiani). 
Calendario delle prove. 
    La commissione stabilira' le date e i luoghi  delle  prove  e  ne
dara' comunicazione ai candidati con un preavviso di  almeno quindici
giorni per la prova preselettiva e scritta e almeno venti giorni  per
la prova orale. 
    La comunicazione della data, ora e  luogo  di  svolgimento  della
prova preselettiva e scritta verra' pubblicata sul sito internet  del
Comune di Modena  www.comune.modena.it/il-comune/bandi-di-concorso  a
partire dal 16 aprile 2020. 
    Per informazioni e per copia integrale  del  bando  e  schema  di
domanda, rivolgersi al Comune di Modena, ufficio selezione e gestione
del settore risorse umane e affari istituzionali - via Galaverna n. 8
- tel. 059-2032839-41-43-2914 o ufficio relazioni con il  pubblico  -
piazza Grande - Modena, oppure consultare il sito internet del Comune
di Modena: www.comune.modena.it