Concorso per 2 ricercatori (lazio) ISTITUTO NAZIONALE PER L'ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 2
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 18 del 03-03-2020
Sintesi: ISTITUTO NAZIONALE PER L'ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVOROConcorso (Scad. 2 aprile 2020)Procedura di selezione, per titoli e colloquio, per la copertura di due posti di ricercatore III livello a tempo determinato. ...
Ente: ISTITUTO NAZIONALE PER L'ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO
Regione: LAZIO
Provincia: ROMA
Comune: ROMA
Data di pubblicazione 03-03-2020
Data Scadenza bando 02-04-2020
Condividi

ISTITUTO NAZIONALE PER L'ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO

Concorso (Scad. 2 aprile 2020)

Procedura di selezione, per titoli e colloquio, per la copertura di due posti di ricercatore III livello a tempo determinato.

 
    L'INAIL per lo svolgimento delle attivita' previste dal  progetto
«SOPHIA -   SOcio-PHysical   Interaction   skills   for   cooperative
human-robot  systems  in  Agile  production»  -   intende   procedere
all'attivazione di due contratti di lavoro a tempo determinato per il
profilo di ricercatore III livello professionale. 
    Due posti con contratto di lavoro a tempo determinato, profilo di
ricercatore - III livello professionale. 
    Titolo  di  studio  richiesto:   laurea   magistrale   (LM21)   o
specialistica (LS26) in ingegneria biomedica. 
    Durata: 
      per la prima risorsa la durata e' di quarantadue mesi a partire
dal 1° giugno 2020 fino alla  chiusura  del  progetto,  eventualmente
prorogabile sulla base della disponibilita' finanziaria e di proroghe
concesse dall'Ente finanziatore alla chiusura del progetto. 
      per la seconda risorsa la durata e' di trentasei mesi a partire
dal 1° dicembre 2020 fino alla chiusura del  progetto,  eventualmente
prorogabile sulla base della disponibilita' finanziaria e di proroghe
concesse dall'Ente finanziatore alla chiusura del progetto. 
    Luogo  della  prestazione:   INAIL   -   Dipartimento   medicina,
epidemiologia, igiene del  lavoro  ed  ambientale -  Centro  ricerche
Monte Porzio Catone - via Fontana Candida n. 1 - Monte Porzio  Catone
(RM). 
    Conoscenze   specifiche:   esperienza   pluriennale   nel   campo
dell'analisi computerizzata del movimento umano attraverso  l'uso  di
sistemi optoelettronici e sensori IMU (Inertial Measurement Unit) per
l'analisi cinematica, di piattaforme di forza per l'analisi  cinetica
e di sistemi per elettromiografia di superficie bipolare (sEMG) e  ad
alta  densita'  (HDsEMG),  anche  in  riferimento  a   soggetti   con
disabilita' motoria e amputati. Verra' inoltre valutata  l'esperienza
maturata  nel  settore  della  valutazione  strumentale  del  rischio
biomeccanico anche attraverso  l'utilizzo  di  algoritmi  di  Machine
Learning come le Reti Neurali (ANNs, Artificial Neural Networks) e la
classificazione motoria di soggetti affetti da disabilita' motoria da
lavoro e non.  I  candidati  dovranno  aver  maturato  esperienza  in
attivita' di ricerca presso Universita' o enti qualificati  e  centri
di ricerca pubblici e privati, documentata da attestati di  lavoro  o
di servizio e/o da pubblicazioni scientifiche. 
    I candidati dovranno  inoltre  possedere  una  ottima  conoscenza
della lingua inglese, del Matlab, dei  software  per  la  valutazione
strumentale del movimento e dei  principali  software  per  l'analisi
statistica. 
    Oggetto della prestazione: contributo alle attivita' del progetto
SOPHIA, in particolare: 
      valutazione quantitativa strumentale del  rischio  biomeccanico
nelle attivita' di movimantazione manuale dei carichi  (sollevamento,
traino e spinta, movimentazione di bassi carichi ad alta frequenza); 
      analisi dei metodi qualitativi standardizzati internazionali di
valutazione del rischio biomeccanico e proposta di nuovi standard che
includano approcci quantitativi strumentali per  la  valutazione  del
rischio; 
      controllo  di  tecnologie   HRC   (Human-Robot   Collaboration)
attraverso l'utilizzo di variabili e indici biomeccanici. 
    Le domande di partecipazione alla suddetta selezione, redatte  in
carta semplice, obbligatoriamente  secondo  lo  schema  (allegato  1)
dell'avviso        nel        sito        internet         dell'INAIL
https://www.inail.it/cs/internet/istituto/amministrazione-trasparente
/bandi-di-concorso.html indirizzate all'INAIL  -  Direzione  centrale
risorse umane -  Piazzale  G.  Pastore,  6  -  00144  Roma,  dovranno
pervenire, a pena di  esclusione,  entro  il  termine  perentorio  di
trenta giorni successivi alla  data  di  pubblicazione  del  presente
avviso nella Gazzetta Ufficiale  - 4ª  Serie  speciale  «Concorsi  ed
esami». 
    Le domande di partecipazione potranno essere inviate a mezzo  del
servizio postale con raccomandata con avviso di  ricevimento,  ovvero
tramite PEC nel rispetto dell'art. 65, comma 1 decreto legislativo n.
82/2005, all'indirizzo dcrisorseumane@postacert.inail.it 
    Per   eventuali   ulteriori   informazioni   rivolgersi   al   n.
06/54872085.