Concorso per 1 istruttore direttivo amministrativo (veneto) COMUNE DI BELLUNO

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 1
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 3 del 07-01-2020
Sintesi: COMUNE DI BELLUNOConcorso (Scad. 22 gennaio 2020)Concorsi pubblici, per esami, per la copertura di un posto di istruttore direttivo amministrativo contabile, categoria D, un posto di istruttore tecnico, categoria C ed un posto di istruttore ...
Ente: COMUNE DI BELLUNO
Regione: VENETO
Provincia: BELLUNO
Comune: BELLUNO
Data di pubblicazione 15-01-2020
Data Scadenza bando 22-01-2020
Condividi

COMUNE DI BELLUNO

Concorso (Scad. 22 gennaio 2020)

Concorsi pubblici, per esami, per la copertura di un posto di istruttore direttivo amministrativo contabile, categoria D, un posto di istruttore tecnico, categoria C ed un posto di istruttore informatico, categoria C, posto per il quale opera la riserva a favore dei volontari delle Forze armate, a tempo pieno ed indeterminato.

 
    Il Comune di Belluno ha pubblicato i bandi di concorso  pubblico,
per esami, per l'assunzione a tempo  pieno  ed  indeterminato  di  un
istruttore direttivo amministrativo contabile, categoria D, posizione
economica D1, CCNL comparto funzioni locali,  da  assegnare  all'area
personale; un istruttore tecnico, categoria C, CCNL comparto funzioni
locali, da assegnare  all'ambito  Governo  del  territorio  e  di  un
istruttore informatico, categoria C, CCNL comparto  funzioni  locali,
posto per il quale opera la riserva  a  favore  dei  volontari  delle
Forze armate. 
    Requisiti di ammissione. 
    Oltre ai requisiti generali previsti  all'art.  2  dei  bandi  di
concorso e' richiesto il possesso dei seguenti titoli di studio: 
      posto di istruttore direttivo amministrativo contabile: 
        diploma di laurea di  primo  livello  (triennale)  o  secondo
livello (magistrale o magistrale a ciclo  unico)  in  giurisprudenza,
scienze politiche, o equipollenti.  Nel  caso  di  titolo  di  studio
equipollente sara'  cura  del  candidato  dimostrare,  gia'  all'atto
dell'inoltro   della   domanda   di   partecipazione,   la   suddetta
equipollenza mediante chiara indicazione del provvedimento  normativo
che la sancisce; 
        patente di guida di categoria  B  o  superiore  in  corso  di
validita'; 
      posto di istruttore tecnico: 
        diploma  di  maturita'  tecnica  per  geometri;  diploma   di
maturita' tecnica industriale - indirizzo edilizia; diploma di  liceo
tecnologico - indirizzo costruzioni, ambiente e  territorio;  diploma
di istituto tecnico tecnologico - indirizzo costruzioni,  ambiente  e
territorio. 
    Possono inoltre essere ammessi anche i candidati che, pur non  in
possesso dei titoli anzidetti, siano in possesso di uno dei  seguenti
titoli di studio: 
      laurea   triennale   DM    509/1999:    classe    4    (Scienze
dell'architettura e dell'ingegneria edile); classe 7  (Urbanistica  e
scienze della pianificazione territoriale  e  ambientale);  classe  8
(Ingegneria civile e ambientale); 
      laurea   triennale   DM   270/2004:   classe   L-17    (Scienze
dell'architettura); classe L-23 (Scienze e  tecniche  dell'edilizia);
classe L-21 (Scienze della pianificazione territoriale,  urbanistica,
paesaggistica  e  ambientale);  classe  L-7  (Ingegneria   civile   e
ambientale); 
      diplomi delle scuole dirette  a  fini  speciali,  istituite  ai
sensi del D.P.R. n. 162/1982, di  durata  triennale,  e  dei  diplomi
universitari triennali, istituiti ai sensi della  legge  n.  341/1990
equiparati ad una delle classi di laurea di cui sopra  ai  sensi  del
D.I. 11 novembre 2011 e successive modificazioni ed integrazioni; 
      laurea specialistica decreto ministeriale n.  509/1999:  classe
3/S  (Architettura  del  paesaggio);  classe  4/S   (Architettura   e
ingegneria edile);  classe  28/S  (Ingegneria  civile);  classe  38/S
(Ingegneria  per   l'ambiente   e   il   territorio);   classe   54/S
(Pianificazione territoriale, urbanistica e ambientale); 
      laurea magistrale decreto ministeriale n. 270/2004: classe LM-3
(Architettura del paesaggio); classe LM-4 (Architettura e  ingegneria
edile-architettura); classe LM-23 (Ingegneria civile);  classe  LM-24
(Ingegneria dei sistemi  edilizi);  classe  LM-26  (Ingegneria  della
sicurezza); classe LM-35 (Ingegneria per l'ambiente e il territorio);
classe LM-48 (Pianificazione territoriale, urbanistica e ambientale); 
      diploma di laurea (DL) di  cui  all'ordinamento  previgente  al
decreto ministeriale n.  509/1999  (vecchio  ordinamento)  equiparato
alle lauree sopra elencate  ai  sensi  del  D.I.  9  lugliio  2009  e
successive modificazioni ed integrazioni; 
      patente di guida  di  categoria  B  o  superiore  in  corso  di
validita'; 
    posto di istruttore informatico: 
        diploma   di   maturita'   quinquennale    di    perito    in
informatica/perito in elettronica/perito in  telecomunicazioni  o  il
diploma  di  maturita'  scientifica  indirizzo  scienze  applicate  o
diploma di ragioneria e programmatore  oppure  qualsiasi  diploma  di
maturita' quinquennale accompagnato da un diploma di  laurea  vecchio
ordinamento (DL) oppure laurea specialistica (LS-DM509/99)  o  laurea
magistrale (LM-DM 270/04) o laurea triennale nel settore  informatico
o in ingegneria elettronica o delle telecomunicazioni; 
        patente di guida di categoria  B  o  superiore  in  corso  di
validita'. 
    Scadenza presentazione delle domande: ore 12,00  del  22  gennaio
2020. 
    Il testo integrale dei bandi di concorso  e  i  fac-simili  delle
domande  sono   pubblicati   nel   sito   del   Comune   di   Belluno
www.comune.belluno.it; servizi on-line; concorsi. 
    Per chiarimenti ed informazioni: Area personale tel.  0437.913274
- e-mail personale@comune.belluno.it