Concorso per 9 ricercatori (lombardia) UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE DI MILANO

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 9
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 89 del 12-11-2019
Sintesi: UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE DI MILANOConcorso (Scad. 12 dicembre 2019)Procedure valutative per la copertura di nove posti di ricercatore a tempo determinato, varie sedi. cloAi sensi dell'art. 24, comma 3, lettere a e b, ...
Ente: UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE DI MILANO
Regione: LOMBARDIA
Provincia: MILANO
Comune: MILANO
Data di pubblicazione 12-11-2019
Data Scadenza bando 12-12-2019
Condividi

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE DI MILANO

Concorso (Scad. 12 dicembre 2019)

Procedure valutative per la copertura di nove posti di ricercatore a tempo determinato, varie sedi.

 
    cloAi sensi dell'art. 24, comma 3, lettere a e b, della legge  n.
240/2010 e del regolamento relativo alla disciplina dei ricercatori a
tempo determinato emanato con decreto rettorale n. 3624 del 12 luglio
2017, si comunica che l'Universita'  Cattolica  del  Sacro  Cuore  ha
bandito, con decreti rettorali n. 5751 e n. 5752 del 15 ottobre  2019
le  seguenti  procedure  di  valutazione  di  ricercatore   a   tempo
determinato. 
 
                   Ricercatori a tempo determinato 
             ex art. 24, comma 3, lettera A (due posti) 
 
Facolta' di economia (un posto). 
    Settore concorsuale 13/B1 - Economia aziendale. 
    Settore scientifico-disciplinare SECS-P/07 - Economia aziendale. 
    Durata del contratto: triennale, prorogabile per due anni. 
    Regime d'impegno: tempo pieno. 
    Ambito di ricerca:  il  candidato/la  candidata  dovra'  svolgere
ricerche e produrre pubblicazioni scientifiche sui temi  relativi  al
settore scientifico-disciplinare, con  particolare  riferimento  alla
strategia aziendale e alla governance delle imprese. 
    Funzioni: il candidato/la candidata sara' chiamato/a  a  svolgere
attivita' di ricerca che avranno come  principale  oggetto  tematiche
connesse alla strategia aziendale e alla  corporate  governance,  con
particolare  riferimento  alle  imprese  familiari.  Il  candidato/la
candidata  dovra'  mostrare  eccellenza  nella  ricerca  al  fine  di
raggiungere  elevati  standard  a  livello  internazionale;  inoltre,
dovra' mostrare  di  saper  allacciare  relazioni  internazionali  di
ricerca e di svolgere la sua  attivita'  di  ricerca  nell'ambito  di
gruppi (a livello nazionale e internazionale).  I  candidati  saranno
valutati in base ai requisiti per l'arruolamento  del  corpo  docente
stabiliti dalla facolta' per l'area aziendale, relativamente al ruolo
di ricercatore. La didattica sara' impartita a ogni livello, in corsi
di strategia aziendale, corporate governance e di management, sia  in
italiano sia in inglese. I candidati devono  soddisfare  i  requisiti
minimi per l'arruolamento nel corpo docente stabiliti dalla  facolta'
per    l'area     aziendale     e     reperibili     alla     pagina:
https://dipartimenti.unicatt.it/segesta-dipartimento-di-scienze-dell-
economia-e-della-gestione-aziendale-reclutamento#content 
    Sede di servizio: Milano. 
    Lingua straniera: inglese. 
    Numero massimo di pubblicazioni: dodici. 
Facolta' di psicologia (un posto). 
    Settore concorsuale 11/C2 -  Logica,  storia  e  filosofia  della
scienza. 
    Settore scientifico-disciplinare M-FIL/02 -  Logica  e  filosofia
della scienza. 
    Durata del contratto: triennale, prorogabile per due anni. 
    Regime d'impegno: tempo pieno. 
    Ambito  di  ricerca:  logica  e  filosofia  della   scienza   con
particolare   riferimento   alla    epistemologia    delle    scienze
psicologiche.Approfondimento  di   una   concezione   delle   scienze
psicologiche che tenga conto da un lato  della  funzione  conoscitiva
che  la  psicologia  condivide  con  le  altre  scienze  teoriche  e,
dall'altro, della funzione pratica intrinseca  alla  psicologia  come
pratica terapeutica. Contro il rischio neo-pragmatistico  di  privare
la  psicologia  della  sua  capacita'  di  conseguire   la   verita',
conferendo cosi'  alla  teorizzazione  una  funzione  prevalentemente
pratica, la/il  candidata/o  dovra'  impegnarsi  a  tenere  ferma  la
duplice funzione.  Cio'  consentira',  da  un  lato,  di  evitare  il
riduzionismo nell'intendere la specificita'  -  in  prima  persona  -
della psicologia rispetto alle scienze della natura e, dall'altro, la
riduzione della teoria alla pratica, che avrebbe luogo se la  verita'
della  teoria  fosse  -  pragmatisticamente  -  identificata  con  il
successo dell'applicazione pratica. 
    Funzioni: il ricercatore svolgera'  attivita'  di  ricerca  e  di
didattica nel settore scientifico-disciplinare M-FIL/02. In  entrambi
i campi viene richiesto un approccio interdisciplinare e di  ampiezza
internazionale. Inoltre, il ricercatore dovra'  essere  in  grado  di
tenere  corsi  e  workshops  in  lingua  inglese,   mostrando   piena
padronanza della lingua. 
    Sede di servizio: Milano. 
    Lingua straniera: inglese. 
    Numero massimo di pubblicazioni: dodici. 
 
                   Ricercatore a tempo determinato 
            ex art. 24, comma 3, lettera B (sette posti) 
 
Facolta' di economia (un posto). 
    Settore  concorsuale  09/H1  -  Sistemi  di  elaborazione   delle
informazioni. 
    Settore  scientifico-disciplinare   ING-INF/05   -   Sistemi   di
elaborazione delle informazioni. 
    Durata del contratto: triennale. 
    Regime d'impegno: tempo pieno. 
    Ambito di ricerca: tecniche basate sull'intelligenza  artificiale
per l'analisi dei dati. 
    Funzioni: il candidato selezionato e' tenuto a svolgere attivita'
di ricerca che dovra' inserirsi nel principale filone  gia'  presente
in Ateneo, relativo all'analisi dei dati  per  la  valutazione  delle
prestazioni di applicazioni e infrastrutture di calcolo, contribuendo
a potenziarlo. I compiti didattici riguarderanno i  settori  di  base
dell'informatica e quelli  applicativi  legati  ai  recenti  sviluppi
dell'analisi dei dati. 
    Sede di servizio: Milano. 
    Lingua straniera: inglese. 
    Numero massimo di pubblicazioni: dodici. 
Facolta' di economia (un posto). 
    Settore  concorsuale  13/B4   -   Economia   degli   intermediari
finanziari e finanza aziendale. 
    Settore scientifico-disciplinare SECS-P/09 - Finanza aziendale. 
    Durata del contratto: triennale. 
    Regime d'impegno: tempo pieno. 
    Ambito di ricerca: ricerca empirica innovativa nell'ambito  della
finanza aziendale, con particolare  riferimento  alle  operazioni  di
finanza straordinaria  finalizzate  al  sostenimento  della  crescita
dell'impresa, sia  per  linee  interne,  attraverso  la  raccolta  di
capitale presso  il  mercato  finanziario,  sia  per  linee  esterne,
attraverso  decisioni  di  fusione  e/o  acquisizione,  nonche'  alla
possibile interazione tra le due tipologie di  operazioni.  Ulteriore
ambito rilevante e' rappresentato  dalla  decisione  dell'impresa  in
termini  di  allocazione  delle  risorse  finanziarie  nel   rispetto
dell'obiettivo  della  creazione  di  valore.  Il  vincitore   dovra'
soddisfare i requisiti  scientifici  per  il  reclutamento  dell'area
aziendale, settore  scientifico-disciplinare  SECS-P/09,  disponibili
all'indirizzo:
https://dipartimenti.unicatt.it/segesta-dipartimento-di-scienze-dell-
economia-e-della-gestione-aziendale-reclutamento 
    Funzioni: ricerca  di  elevato  livello  scientifico  seguita  da
pubblicazioni  in  riviste  internazionali  di  alta  qualificazione.
Insegnamento di discipline inerenti la finanza aziendale  nonche'  la
finanza in generale, anche impartite in lingua inglese.  Sviluppo  di
progetti scientifici nell'ambito di reti di ricerca internazionali. 
    Sede di servizio: Milano. 
    Lingua straniera: inglese. 
    Numero massimo di pubblicazioni: dodici. 
Facolta' di scienze agrarie, alimentari e ambientali (un posto). 
    Settore concorsuale 07/A1 - Economia agraria ed estimo. 
    Settore scientifico-disciplinare  AGR/01  -  Economia  ed  estimo
rurale. 
    Durata del contratto: triennale. 
    Regime d'impegno: tempo pieno. 
    Ambito di ricerca: il candidato svolgera' la propria attivita' di
ricerca nel campo  dell'economia  del  settore  agro-alimentare,  con
particolare  riferimento  all'analisi  della  domanda  di   alimenti,
all'analisi del comportamento dei  consumatori,  alla  relazione  tra
consumi alimentari, salute e ambiente e all'impatto  delle  politiche
pubbliche.  Il  candidato   applichera'   metodologie   di   economia
sperimentale e di modellizzazione  dei  mercati  e  delle  politiche,
nonche' tecniche econometriche avanzate applicate a grandi  database,
ai risultati di esperimenti e ai risultati di indagini campionarie. 
    Funzioni: al candidato sara' richiesto di svolgere  attivita'  di
ricerca di elevato livello  scientifico,  che  si  concretizzi  nella
pubblicazione  di  articoli  in  riviste   internazionali   di   alta
qualificazione. Sara' inoltre richiesta la partecipazione a  progetti
nazionali e internazionali, anche  con  ruolo  di  coordinamento.  Al
candidato sara'  inoltre  richiesto  di  insegnare  materie  di  base
dell'area economico-statistica per  la  laurea  triennale  e  materie
specialistiche nell'area dell'economia  del  settore  agro-alimentare
per la laurea magistrale e il dottorato di ricerca,  con  particolare
riferimento agli insegnamenti impartiti in lingua inglese. 
    Sede di servizio: Piacenza. 
    Lingua straniera: inglese. 
    Numero massimo di pubblicazioni: dodici. 
Facolta' di scienze agrarie, alimentari e ambientali (un posto). 
    Settore concorsuale 07/G1 - Scienze e tecnologie animali. 
    Settore   scientifico-disciplinare   AGR/18   -   Nutrizione    e
alimentazione animale. 
    Durata del contratto: triennale. 
    Regime d'impegno: tempo pieno. 
    Ambito di ricerca: il candidato svolgera' la propria attivita' di
ricerca nell'ambito della nutrizione  e  dell'alimentazione  animale,
con specifico riferimento  alla  caratterizzazione  fisico-chimica  e
nutrizionale degli alimenti zootecnici, all'utilizzazione digestiva e
metabolica dei  principi  nutritivi,  e  allo  studio  di  tecnologie
alimentari e mangimistiche che abbiano  un'influenza  sul  rendimento
produttivo e sul benessere degli animali nonche' sulla salubrita' dei
prodotti di origine animale per il consumatore. 
    Funzioni: il  candidato  dovra'  saper  pianificare,  sviluppare,
condurre e redigere prove  sperimentali  con  l'obiettivo  finale  di
pubblicare lavori scientifici su riviste internazionali  con  elevato
IF. Sara' inoltre richiesta la partecipazione a progetti nazionali  e
internazionali, anche con ruolo di coordinamento. L'impegno didattico
sara' rivolto  a  discipline  afferenti  alle  scienze  e  tecnologie
agrarie,   in   particolare   del   settore   della   nutrizione    e
dell'alimentazione animale e valutazione nutrizionale degli alimenti,
anche in lingua inglese e all'interno di scuole di dottorato. 
    Sede di servizio: Piacenza. 
    Lingua straniera: inglese. 
    Numero massimo di pubblicazioni: diciotto. 
Facolta' di scienze agrarie, alimentari e ambientali (un posto). 
    Settore concorsuale 07/I1 - Microbiologia agraria. 
    Settore scientifico-disciplinare AGR/16 - Microbiologia agraria. 
    Durata del contratto: triennale. 
    Regime d'impegno: tempo pieno. 
    Ambito di ricerca: il candidato svolgera' la propria attivita' di
ricerca  nel   campo   della   microbiologia   agro-alimentare,   con
particolare riferimento all'analisi della qualita' e della  sicurezza
microbiologica  degli  alimenti.  Tra  gli  elementi  caratterizzanti
saranno compresi lo studio dei batteri sporigeni patogeni  alimentari
e coinvolti nell'alterazione degli alimenti, appartenenti  ai  generi
clostridium e bacillus, e l'indagine sui meccanismi  molecolari  alla
base  del  processo  di  germinazione  delle  spore.   Il   candidato
applichera' inoltre l'uso  di  metodologie  di  analisi  genomica  di
specie  batteriche,  con  particolare  riferimento   alle   comunita'
microbiche complesse presenti negli alimenti fermentati. 
    Funzioni: al candidato sara' richiesto di svolgere  attivita'  di
ricerca di elevato livello  scientifico,  che  si  concretizzi  nella
pubblicazione  di  articoli  in  riviste   internazionali   di   alta
qualificazione. Al candidato sara'  inoltre  richiesto  di  insegnare
materie di base dell'area della microbiologia agro-alimentare  sia  a
livello di laurea triennale,  e  di  specializzazione  a  livello  di
laurea magistrale,  con  particolare  riferimento  agli  insegnamenti
impartiti in lingua inglese. 
    Sede di servizio: Piacenza-Cremona. 
    Lingua straniera: inglese. 
    Numero massimo di pubblicazioni: dodici. 
Facolta' di scienze matematiche, fisiche e naturali (un posto). 
    Settore concorsuale 13/A4 - Economia applicata 
    Settore scientifico-disciplinare SECS-P/06 - Economia applicata. 
    Durata del contratto: triennale. 
    Regime d'impegno: tempo pieno. 
    Ambito di ricerca: il/la candidato/a dovra' condurre attivita' di
ricerca  scientifica   nel   campo   dell'economia   applicata,   con
particolare riferimento all'analisi statistica ed econometrica  delle
dinamiche  di  sviluppo  territoriali  e  degli  impatti   ambientali
collegati. 
    Funzioni: il/la  candidato/a  selezionato/a  dovra'  approfondire
attivita' di ricerca, di natura prevalentemente empirica, su temi che
includono l'economia  urbana  e  regionale  e  l'economia  agraria  e
ambientale. Dovra' inoltre svolgere attivita' didattica nei corsi  di
insegnamento afferenti al settore concorsuale oggetto della selezione
offerti dalla facolta'. 
    Sede di servizio: Brescia. 
    Lingua straniera: inglese. 
    Numero massimo di pubblicazioni: dodici. 
Facolta' di scienze politiche e sociali (un posto). 
    Settore concorsuale 14/C2 - Sociologia dei processi  culturali  e
comunicativi. 
    Settore scientifico-disciplinare SPS/08 - Sociologia dei processi
culturali e comunicativi. 
    Durata del contratto: triennale. 
    Regime d'impegno: tempo pieno. 
    Ambito di ricerca: attivita' di  ricerca  pertinente  al  settore
scientifico di riferimento  con  focalizzazione  attorno  ai  fashion
studies e alla sociologia delle industrie culturali.  In  particolare
la ricerca dovra' approfondire i  processi  che  stanno  trasformando
l'industria della moda e i  servizi  a  essa  collegati  verso  nuovi
modelli, secondo i quali le funzioni manifatturiere, di servizio e di
comunicazione  sono  svolte  da  soggetti  e  in  organizzazioni  con
caratteristiche  inedite.  Attenzione  dovra'  essere  riposta   alle
opportunita' di innovazione che  la  digitalizzazione  introduce  nel
sistema, anche sotto il profilo  dell'avviata  transizione  verso  la
sostenibilita' da parte di importanti players. L'attivita'  didattica
includera' la collaborazione alle cattedre di riferimento  (cicli  di
esercitazioni, esami, tesi) e la disponibilita' ad  assumere  compiti
di didattica ufficiale e integrativa, eventualmente  assegnati  dalla
facolta' di appartenenza. 
    Funzioni: 
    Sede di servizio: Milano. 
    Lingua straniera: inglese. 
    Numero massimo di pubblicazioni: dodici. 
    Nel caso in cui dovessero presentarsi  candidati  stranieri,  nel
corso del colloquio verra' verificata l'eventuale conoscenza,  almeno
strumentale, della lingua italiana. 
    Per i posti da ricercatore a tempo determinato ex art. 24,  comma
3, lettera a, sono ammessi alle procedure di valutazione i  candidati
in possesso del titolo di dottore di ricerca o titolo equivalente. 
    Per i posti da ricercatore a tempo determinato ex art. 24,  comma
3, lettera b, sono ammessi alle procedure di valutazione i  candidati
in possesso del titolo di dott. di ricerca o titolo equivalente che: 
      a)  hanno  usufruito  dei  contratti   di   durata   triennale,
prorogabili per soli due anni, di cui all'art. 24, comma  3,  lettera
a) della legge 30 dicembre 2010, n. 240; 
      b) hanno conseguito l'abilitazione scientifica  nazionale  alle
funzioni di professore di prima o di seconda fascia di  cui  all'art.
16 della legge 30 dicembre 2010, n. 240; 
      c) sono in possesso del titolo di specializzazione medica; 
      d) hanno usufruito per almeno tre anni anche non consecutivi: 
        di contratti ai sensi dell'art. 1, comma 14,  della  legge  4
novembre 2005, n. 230; 
        di assegni di ricerca ai sensi dell'art. 51, comma  6,  della
legge 27 dicembre 1997, n. 449; 
        di assegni di ricerca ai sensi dell'art. 22  della  legge  30
dicembre 2010, n. 240; 
        di borse post dottorato ai sensi dell'art. 4 della  legge  30
novembre 1989, n. 398; 
        di analoghi contratti, assegni o borse in atenei stranieri. 
    I requisiti per ottenere  l'ammissione  devono  essere  posseduti
alla data di scadenza del termine utile per  la  presentazione  delle
domande. 
    Dal giorno successivo a quello della pubblicazione  del  presente
avviso nella Gazzetta Ufficiale -  4  Serie  speciale  Concorsi  ed
esami  decorre  il  termine  perentorio  di  trenta  giorni  per  la
presentazione delle domande di partecipazione  secondo  le  modalita'
stabilite dai bandi. 
    I testi integrali dei bandi, con  allegati  il  fac-simile  della
domanda e con  l'indicazione  dei  requisiti  e  delle  modalita'  di
partecipazione  alle  sopraindicate  procedure  di  valutazione,   e'
disponibile presso l'ufficio amministrazione concorsi  -  Universita'
Cattolica del Sacro Cuore, Largo A. Gemelli, n. 1 -  20123  Milano  e
per      via      telematica       al       seguente       indirizzo:
http://progetti.unicatt.it/progetti-ateneo-milano-brescia-piacenza-e-
cremona-ricercatori-a-tempo-determinato-legge-240-2010-art-24#content 
    I  bandi  sono  altresi'   consultabili   sul   sito   del   MIUR
all'indirizzo:  http://bandi.miur.it/  oppure  sul  sito  dell'Unione
europea all'indirizzo: http://ec.europa.eu/euraxess/