Avviso MINISTERO DELL'INTERNO Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 28 del 09-04-2019

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Avviso

Nota Bene: trattandosi di 'Avviso' la scadenza indicata non implica, in genere, la possibilità di presentare domanda ma solo la data fino alla quale questo testo sarà visibile nella banca dati.



Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poichè è scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Avviso
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 28 del 09-04-2019
Sintesi: MINISTERO DELL'INTERNO Rettifica Rettifica della graduatoria finale del concorso pubblico, per titoli ed esami, a duecentocinquanta posti nella qualifica di vigile del fuoco del Corpo nazionale dei vigili del ...
Ente: MINISTERO DELL'INTERNO
Regione: LAZIO
Provincia: ROMA
Comune: ROMA
Data di pubblicazione 22-04-2019
Condividi

MINISTERO DELL'INTERNO

Rettifica

Rettifica della graduatoria finale del concorso pubblico, per titoli ed esami, a duecentocinquanta posti nella qualifica di vigile del fuoco del Corpo nazionale dei vigili del fuoco.

 
    Si comunica  che  in  data  1°  aprile  2019  sul  sito  internet
www.vigilfuoco.it del Dipartimento dei vigili del fuoco, del soccorso
pubblico e della difesa civile, e'  stato  pubblicato  il  Bollettino
Ufficiale del personale del Ministero dell'interno  n.  1/15  del  1°
aprile 2019 contenente il decreto n. 176 del 1° aprile 2019  relativo
alla rettifica della graduatoria finale del  concorso  pubblico,  per
titoli ed esami, a duecentocinquanta posti nella qualifica di  vigile
del fuoco del Corpo  nazionale  dei  vigili  del  fuoco  indetto  con
decreto ministeriale n. 676 del 18 ottobre 2016  e  pubblicato  nella
Gazzetta Ufficiale della  Repubblica  italiana -  4ª  Serie  speciale
«Concorsi ed esami» - n. 90 del 15 novembre 2016. 
    Il presente avviso ha valore di notifica a tutti gli effetti  nei
confronti di tutti i candidati.