Nomina UNIVERSITA' DEL MOLISE IN CAMPOBASSO Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 26 del 02-04-2019

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Nomina

Nota Bene: trattandosi di 'Nomina' la scadenza indicata non implica, in genere, la possibilità di presentare domanda ma solo la data fino alla quale questo testo sarà visibile nella banca dati.



Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Nomina
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 26 del 02-04-2019
Sintesi: UNIVERSITA' DEL MOLISE IN CAMPOBASSO Nomina Nomina della commissione giudicatrice della valutazione comparativa per la chiamata di un professore di prima fascia, per il Dipartimento di bioscienze e ...
Ente: UNIVERSITA' DEL MOLISE IN CAMPOBASSO
Regione: MOLISE
Provincia: CAMPOBASSO
Comune: CAMPOBASSO
Data di pubblicazione 12-04-2019
Condividi

UNIVERSITA' DEL MOLISE IN CAMPOBASSO

Nomina

Nomina della commissione giudicatrice della valutazione comparativa per la chiamata di un professore di prima fascia, per il Dipartimento di bioscienze e territorio.

 
 
                             IL RETTORE 
 
    Visto il decreto del Presidente della Repubblica 11 luglio  1980,
n. 382 e successive modificazioni ed integrazioni; 
    Vista la legge 9 maggio 1989, n. 168; 
    Visto il decreto-legge 21 aprile 1995, n.  120,  convertito,  con
modificazioni, dalla legge 21 giugno 1995,  n.  236,  in  particolare
l'art. 9; 
    Vista la legge 3 luglio 1998,  n.  210  con  la  quale  e'  stata
trasferita alle universita' la competenza ad espletare  le  procedure
per la  copertura  dei  posti  vacanti  e  la  nomina  in  ruolo  dei
professori e ricercatori; 
    Vista la legge 19 ottobre 1999, n. 370, in particolare l'art. 6; 
    Visto il decreto del Presidente della Repubblica 23  marzo  2000,
n. 117; 
    Visto il decreto rettorale n. 1211 del  28  luglio  2000  con  il
quale e' stato emanato il «Regolamento di Ateneo per il  reclutamento
di personale docente e ricercatore»; 
    Visto il decreto rettorale n. 927 del 18 giugno 2008 con il quale
l'Universita' degli studi del  Molise  ha  indetto  la  procedura  di
valutazione comparativa per la copertura di un  posto  di  professore
universitario di prima fascia per il settore scientifico-disciplinare
BIO/10 -  Biochimica  presso  la  facolta'  di  scienze  matematiche,
fisiche e naturali (ora Dipartimento di bioscienze e territorio); 
    Visto l'avviso della suddetta procedura pubblicato nella Gazzetta
Ufficiale della Repubblica italiana - 4ª Serie speciale «Concorsi  ed
esami» - n. 50 del 27 giugno 2008; 
    Visto il decreto rettorale n. 103 del  4  febbraio  2010  con  il
quale, ai sensi  del  decreto  del  Presidente  della  Repubblica  n.
117/2000 e' stata nominata la commissione giudicatrice; 
    Visto il decreto rettorale n. 1334 del 26 novembre  2010  con  il
quale sono stati  approvati  gli  atti  della  procedura  con  i  due
candidati dichiarati idonei: Masullo Mariorosario e Raimo Gennaro; 
    Vista la sentenza  del  Tribunale  amministrativo  regionale  del
Molise n. 806/2012; 
    Vista la sentenza del Consiglio di Stato n. 3245/2018; 
    Visto il decreto rettorale n. 545  del  22  giugno  2018  con  il
quale, in esecuzione delle predette sentenze sono stati  annullati  i
decreti rettorali n. 1334 del 26 novembre 2010 e n. 760 del 28 luglio
2014; 
    Visto il decreto rettorale n. 549 del 29 giugno 2019 con il quale
l'Universita' degli studi del Molise ha rimosso la  nomina  di  prima
fascia  del  prof.  Gennaro  Raimo,  ricollocandolo  nel  ruolo   dei
professori associati; 
    Viste le delibere dei Dipartimenti  di  bioscienze  e  territorio
(che ha assorbito in seguito alla legge n. 240/2010  la  facolta'  di
scienze matematiche, fisiche e naturali) e medicina e  scienze  della
salute «V. Tiberio» in data  11  settembre  2018  con  cui  il  prof.
Claudio  Russo  e'  designato  quale  membro  interno   nella   nuova
commissione giudicatrice per la procedura di valutazione  comparativa
per la copertura di un posto di  professore  universitario  di  prima
fascia per il settore scientifico-disciplinare BIO/10 - Biochimica; 
    Visto il decreto rettorale n. 902 del  16  ottobre  2018  con  il
quale e' stata nominata la commissione giudicatrice  per  l'avvio  ex
novo della suddetta procedura concorsuale; 
    Visto il decreto rettorale n. 1013 del 13 novembre  2018  con  il
quale si  prende  atto  delle  dimissioni  dei  proff.  Castagnola  e
Speziale; 
    Verificato il secondo sorteggio della commissione avvenuto presso
il M.I.U.R. il 26 febbraio 2019; 
    Considerato di dover  procedere  alla  costituzione  della  nuova
commissione per la predetta procedura di valutazione comparativa; 
 
                              Decreta: 
 
 
                               Art. 1 
 
 
    E' costituita la commissione giudicatrice  per  la  procedura  di
valutazione comparativa per la copertura di un  posto  di  professore
universitario di prima fascia per il settore scientifico-disciplinare
BIO/10 - Biochimica presso il Dipartimento di bioscienze e territorio
dell'Universita' degli studi del Molise cosi' composta: 
      Universita'  degli  studi  del  Molise:  prof.  Claudio  Russo,
componente designato; 
      Universita' politecnica delle Marche: prof.ssa Mazzanti  Laura,
componente estratto; 
      Universita'  degli  studi  di  Pisa:  prof.  Zucchi   Riccardo,
componente estratto; 
      Universita' degli studi  di  Napoli  «Federico  II»:  prof.  De
Vendittis Emmanuele, componente estratto; 
      Universita' degli studi di Ferrara: prof.  Bernardi  Francesco,
componente estratto. 
                               Art. 2 
 
 
    Le eventuali cause di incompatibilita' e le modifiche dello stato
giuridico intervenute successivamente al decreto rettorale di  nomina
della commissione non incidono sulla  qualita'  di  componente  della
commissione giudicatrice. 
                               Art. 3 
 
 
    Le eventuali istanze di ricusazione  di  uno  o  piu'  componenti
della commissione giudicatrice da parte dei candidati  devono  essere
presentate al rettore nel termine perentorio di trenta  giorni  dalla
data di  pubblicazione  nella  Gazzetta  Ufficiale  della  Repubblica
italiana - 4ª Serie speciale  «Concorsi  ed  esami»  -  del  presente
decreto. Decorso tale termine, e comunque dopo  l'insediamento  della
commissione, non sono ammesse istanze di ricusazione dei commissari. 
                               Art. 4 
 
 
    La  partecipazione  ai  lavori  della   commissione   costituisce
espletamento dei compiti istituzionali cui il docente e'  tenuto  per
dovere d'ufficio. 
                               Art. 5 
 
 
    Il presente  decreto  sara'  acquisito  alla  raccolta  ufficiale
interna  di  questa  Amministrazione  e  pubblicato  nella   Gazzetta
Ufficiale della Repubblica italiana - 4ª Serie speciale «Concorsi  ed
esami». 
 
      Campobasso, 27 febbraio 2019 
 
                                                 Il rettore: Palmieri