Concorso per 2 professori universitari 2^ fascia (lombardia) UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE DI MILANO

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 2
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 7 del 25-01-2019
Sintesi: UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE DI MILANO Concorso (Scad. 24 febbraio 2019) Valutazioni scientifico-didattiche per la chiamata di due professori di ruolo di seconda fascia, vari settori ...
Ente: UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE DI MILANO
Regione: LOMBARDIA
Provincia: MILANO
Comune: MILANO
Data di pubblicazione 01-02-2019
Data Scadenza bando 24-02-2019
Condividi

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE DI MILANO

Concorso (Scad. 24 febbraio 2019)

Valutazioni scientifico-didattiche per la chiamata di due professori di ruolo di seconda fascia, vari settori concorsuali.

 
    Ai sensi dell'art. 18 della legge n. 240/2010 e  del  regolamento
relativo  alla   disciplina   delle   procedure   di   chiamata,   di
trasferimento e di mobilita' interna dei professori di ruolo di prima
fascia, dei professori di ruolo di seconda fascia e dei ricercatori a
tempo indeterminato emanato con decreto  rettorale  n.  4554  dell'11
luglio 2018, si comunica che l'Universita' Cattolica del Sacro  Cuore
ha bandito con decreto rettorale n.  4980  del  7  gennaio  2019,  le
seguenti  procedure  di  valutazione  scientifico-didattica  di   due
professori  di  ruolo  di  seconda  fascia  da  effettuare   mediante
chiamata. 
Facolta' di scienze agrarie, alimentari e ambientali (un posto). 
    Settore concorsuale: 07/D1 - Patologia vegetale ed entomologia. 
    Settore scientifico-disciplinare: AGR/11 - Entomologia generale e
applicata. 
    Funzioni scientifico didattiche: sotto il profilo scientifico  il
candidato dovra' essere in grado di svolgere attivita' di ricerca sui
temi strettamente relativi al settore scientifico-disciplinare AGR/11
e  quindi   sulla   morfologia,   fisiologia,   ecologia,   etologia,
sistematica e  biodiversita'  di  artropodi  e  nematodi  d'interesse
agrario e merceologico; entomologia generale e applicata  al  settore
del controllo biologico e integrato,  della  parassitologia  agraria,
delle biotecnologie applicate  agli  artropodi,  delle  strategie  di
lotta  e  gestione  delle  specie  dannose  e  della   protezione   e
potenziamento  delle  specie  utili.  E'  richiesta  una  particolare
attenzione ai settori della protezione delle colture e delle  derrate
alimentari.  Il  chiamato  dovra'  essere  in   grado   di   produrre
pubblicazioni scientifiche su riviste internazionali e di  sviluppare
ricerca sia teorica che applicata anche nell'ambito  di  progetti  di
ricerca internazionali. Sotto il profilo didattico il chiamato dovra'
essere in grado di svolgere a ogni livello (triennale,  magistrale  e
post laurea) attivita' formativa  in  lingua  italiana  e  in  lingua
inglese in corsi afferenti al settore scientifico-disciplinare. 
    Sede di servizio: Piacenza. 
    Lingua straniera: inglese. 
    Numero massimo di pubblicazioni: 16. 
    Modalita' di svolgimento della prova didattica:  (prova  prevista
per candidati non appartenenti ai  ruoli  di  professore  di  seconda
fascia).  Argomento  scelto  a  seguito  di  estrazione  su  tema  da
assegnarsi con ventiquattro ore di anticipo  nell'ambito  di  un'area
tematica ricompresa nel  settore  concorsuale.  A  tal  fine  ciascun
candidato estrae a sorte  n.  3  fra  i  n.  5  temi  proposti  dalla
commissione, scegliendo immediatamente quello  che  formera'  oggetto
della lezione.  
Facolta' di scienze linguistiche e letterature straniere (un posto). 
    Settore concorsuale: 12/B1 - Diritto commerciale. 
    Settore scientifico-disciplinare: IUS/04 - Diritto commerciale. 
    Funzioni scientifico didattiche: sotto il profilo scientifico, il
candidato  dovra'  svolgere   ricerche   e   produrre   pubblicazioni
scientifiche sui temi relativi al  settore  scientifico-disciplinare,
con specifico  riguardo  al  diritto  societario.  Sotto  il  profilo
didattico, la facolta' richiede un docente al  quale  poter  affidare
insegnamenti, a livello di laurea triennale e magistrale, nell'ambito
del diritto commerciale e  del  diritto  commerciale  comparato,  con
particolare  riferimento  al  diritto  societario  e  con  un  taglio
interdisciplinare, che tenga adeguatamente conto anche degli istituti
generali del diritto privato italiano. 
    Sede di servizio: Milano. 
    Lingua straniera: inglese. 
    Numero massimo di pubblicazioni: 15. 
    Modalita' di svolgimento della prova didattica:  (prova  prevista
per candidati non appartenenti ai  ruoli  di  professore  di  seconda
fascia).  Argomento  scelto  a  seguito  di  estrazione  su  tema  da
assegnarsi con ventiquattro ore di anticipo  nell'ambito  di  un'area
tematica ricompresa nel  settore  concorsuale.  A  tal  fine  ciascun
candidato estrae a sorte  n.  3  fra  i  n.  5  temi  proposti  dalla
commissione, scegliendo immediatamente quello  che  formera'  oggetto
della lezione.  
    Sono     ammessi     alle      procedure      di      valutazione
scientifico-didattica:  
      a) i candidati in possesso dell'abilitazione di cui all'art. 16
della legge 30 dicembre 2010, n.  240,  per  il  settore  concorsuale
ovvero per  uno  dei  settori  concorsuali  ricompresi  nel  medesimo
macrosettore e per le funzioni oggetto del procedimento,  oppure  per
funzioni superiori purche' non gia' titolari delle medesime  funzioni
superiori; l'idoneita' conseguita ai sensi della legge 3 luglio 1998,
n. 210 e' equiparata all'abilitazione  limitatamente  al  periodo  di
durata della stessa; 
      b)  i  professori  di seconda  fascia  inquadrati  nel  settore
concorsuale  oggetto  della  selezione  ovvero  in  uno  dei  settori
concorsuali ricompresi nel medesimo macrosettore; 
      c) studiosi stabilmente impegnati all'estero  in  attivita'  di
ricerca o  insegnamento  a  livello  universitario  in  posizione  di
livello pari a quelle oggetto del bando, sulla  base  di  tabelle  di
corrispondenza    definite     dal     Ministero     dell'istruzione,
dell'universita' e della ricerca.  
    I requisiti per ottenere  l'ammissione  devono  essere  posseduti
alla data di presentazione della domanda.  
    Dal giorno successivo a quello della pubblicazione  del  presente
avviso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana - 4  Serie
speciale Concorsi ed esami, decorre il termine perentorio di trenta
giorni per la presentazione delle domande di  partecipazione  secondo
le modalita' stabilite dal bando.  
    Il testo integrale del bando, con allegato  il  fac-simile  della
domanda e con  l'indicazione  dei  requisiti  e  delle  modalita'  di
partecipazione  alle  sopraindicate  procedure  di  valutazione,   e'
disponibile presso l'ufficio amministrazione concorsi  -  Universita'
Cattolica del Sacro Cuore, largo A. Gemelli n. 1 - 20123 Milano e per
via         telematica         al         seguente         indirizzo:
http://progetti.unicatt.it/progetti-ateneo-milano-brescia-piacenza-e-
cremona-chiamata-di-professori-di-prima-e-seconda-fascia-legge-240#co
ntent  
    Il  bando  e'   altresi'   consultabile   sul   sito   del   MIUR
all'indirizzo:  http://bandi.miur.it/  oppure  sul  sito  dell'Unione
europea all'indirizzo: http://ec.europa.eu/euraxess/