Concorso per 20 funzionari (trentino alto adige) AGENZIA DELLE DOGANE

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 20
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 1 del 04-01-2019
Sintesi: AGENZIA DELLE DOGANE E DEI MONOPOLI Concorso (Scad. 3 febbraio 2019) Concorso pubblico, per esami, per la copertura di venti posti di funzionario doganale, terza area, riservati agli Uffici dell'Agenzia delle dogane e ...
Ente: AGENZIA DELLE DOGANE
Regione: TRENTINO ALTO ADIGE
Provincia: BOLZANO
Comune: BOLZANO
Data di pubblicazione 05-01-2019
Data Scadenza bando 03-02-2019
Condividi

AGENZIA DELLE DOGANE E DEI MONOPOLI

Concorso (Scad. 3 febbraio 2019)

Concorso pubblico, per esami, per la copertura di venti posti di funzionario doganale, terza area, riservati agli Uffici dell'Agenzia delle dogane e dei monopoli ubicati nella Provincia autonoma di Bolzano.

 
    Si comunica che sul sito internet dell'Agenzia delle dogane e dei
monopoli www.adm.gov.it nella sezione «Amministrazione  trasparente»,
sub «Bandi di concorso» e «Concorsi pubblici», e' stato pubblicato il
bando del concorso pubblico, per esami, a  venti  posti  nel  profilo
professionale di funzionario doganale, terza area, fascia retributiva
F1, riservati agli Uffici dell'Agenzia delle dogane  e  dei  monopoli
ubicati nella  Provincia  autonoma  di  Bolzano  (determinazione  del
direttore interprovinciale delle Dogane di Bolzano e Trento prot.  n.
11836 del 26 novembre 2018). 
    Le domande di partecipazione, redatte secondo lo schema  indicato
nell'allegato  A  al  bando  di  concorso,  dovranno  essere  inviate
esclusivamente  a  mezzo  posta  elettronica   certificata   (P.E.C.)
all'indirizzo: 
    did.bolzanotrento.concorsi@pce.agenziadogane.it 
    Contemporaneamente all'invio a  mezzo  P.E.C.  della  domanda  di
partecipazione dovra' essere presentata a mani ovvero spedita a mezzo
di raccomandata con avviso di ricevimento, con le  modalita'  di  cui
all'art.  4,  comma  8  del   bando,   la   certificazione   relativa
all'appartenenza ovvero aggregazione al gruppo linguistico tedesco  o
al gruppo linguistico italiano.