Concorso per 5 ricercatori universitari (lombardia) UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE DI MILANO

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poichè è scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 5
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 90 del 13-11-2018
Sintesi: UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE DI MILANO Concorso (Scad. 13 dicembre 2018) Procedure di valutazione per la copertura di cinque posti di ricercatore a tempo determinato, presso la sede di Roma. ...
Ente: UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE DI MILANO
Regione: LOMBARDIA
Provincia: MILANO
Comune: MILANO
Data di pubblicazione 15-11-2018
Data Scadenza bando 13-12-2018
Condividi

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE DI MILANO

Concorso (Scad. 13 dicembre 2018)

Procedure di valutazione per la copertura di cinque posti di ricercatore a tempo determinato, presso la sede di Roma.

 
    Ai sensi dell'art. 24 comma 3, lettere a  e  b,  della  legge  n.
240/2010 e del regolamento relativo alla disciplina dei ricercatori a
tempo determinato emanato con decreto rettorale n. 3624 del 12 luglio
2017, si comunica che l'Universita'  Cattolica  del  Sacro  Cuore  ha
bandito, con decreti rettorali n. 4774 e n. 4775 del 15 ottobre 2018,
le  seguenti  procedure  di  valutazione  di  ricercatore   a   tempo
determinato. 
    Ricercatori a tempo determinato ex art. 24, comma 3, lettera A  -
( quattro posti). 
    Facolta' di medicina e chirurgia «A. Gemelli» (un posto). 
    Settore concorsuale 05/E1 - Biochimica generale. 
    Settore scientifico-disciplinare BIO/10 - Biochimica. 
    Durata del contratto: triennale, prorogabile per due anni. 
    Regime d'impegno: tempo pieno. 
    Ambito di ricerca: il ricercatore dovra' dedicarsi a indagini  di
proteomica  in  modelli  sperimentali  ed  ex  vivo.  In  particolare
avvalendosi di tecnologie avanzate per  lo  studio  differenziale  di
polipeptidi   mediante   spettrometria    di    massa    e    analisi
bio-informatiche. Le attivita' svolte dovranno  essere  integrate  in
programmi di ricerca e iniziative di carattere internazionale. 
    Funzioni: il candidato selezionato dovra' svolgere  ricerche  nel
campo della proteomica e della spettrometria di  massa,  integrandosi
in reti internazionali  di  ricerca;  svolgere  attivita'  didattiche
relative all'insegnamento della chimica,  propedeutica  biochimica  e
biochimica nei corsi di laurea della Facolta' di medicina e chirurgia
«A. Gemelli». 
    Sede di servizio: Roma. 
    Lingua straniera: inglese. 
    Numero massimo di pubblicazioni: diciassette. 
    Facolta' di medicina e chirurgia «A. Gemelli» (un posto). 
    Settore concorsuale 05/H1 - Anatomia umana. 
    Settore scientifico-disciplinare BIO/16 - Anatomia umana. 
    Durata del contratto: triennale, prorogabile per due anni. 
    Regime d'impegno: tempo pieno. 
    Ambito  di  ricerca:  meccanismi  molecolari  e   cellulari   del
differenziamento neuronale e dei processi neurodegenerativi. 
    Funzioni: il candidato sara' chiamato  a  svolgere  attivita'  di
ricerca in tema di neuroscienze,  con  particolare  riferimento  allo
studio dei meccanismi molecolari e cellulari che sono alla  base  dei
processi neurodegenerativi. Lo studio dovra'  essere  affrontato  con
approccio basato su moderne metodologie  di  interesse  molecolare  e
funzionale, utilizzo di modelli animali geneticamente modificati  per
modellare le patologie umane e con approcci di indagine  morfologica,
congruamente  con  il  settore  scientifico-disciplinare  BIO/16.  Al
candidato  e'  richiesta  esperienza  specifica  delle  neuroscienze,
accompagnata da  formazione  orientata  alla  biologia  molecolare  e
cellulare, e da  documentata  produzione  scientifica  risultante  in
almeno n. 10 pubblicazioni su riviste a diffusione internazionale. La
produzione scientifica  deve  inoltre  evidenziare  la  capacita'  di
svolgere un ruolo  preminente  nelle  ricerche.  Il  candidato  sara'
chiamato a svolgere attivita' didattica  relativa  a  discipline  del
settore  scientifico-disciplinare  BIO/16   nel   corso   di   laurea
magistrale a ciclo unico in  medicina  e  chirurgia,  sia  in  lingua
italiana che in lingua inglese, nei corsi di laurea di area sanitaria
e nelle scuole di specializzazione. 
    Sede di servizio: Roma. 
    Lingua straniera: inglese. 
    Numero massimo di pubblicazioni: quindici. 
    Facolta' di medicina e chirurgia «A. Gemelli» (un posto). 
    Settore concorsuale 06/D2 - Endocrinologia, nefrologia e  scienze
della alimentazione e del benessere. 
    Settore scientifico-disciplinare MED/13 - Endocrinologia. 
    Durata del contratto: triennale, prorogabile per due anni. 
    Regime d'impegno: tempo pieno. 
    Ambito  di  ricerca:  le  ricerche  saranno  svolte   in   ambito
diabetologico, delle malattie metaboliche ed endocrinologico. 
    Funzioni: il candidato sara' chiamato  a  svolgere  le  attivita'
didattiche  per  il   settore   scientifico-disciplinare   MED/13   -
Endocrinologia nel corso  di  laurea  magistrale  a  ciclo  unico  di
Medicina e chirurgia, nei corsi di laurea delle professioni sanitarie
e nelle scuole di specializzazione  e  Master  universitari,  erogati
dalla facolta' di medicina e chirurgia  «A.  Gemelli».  Al  candidato
sara' richiesto di svolgere attivita' scientifica originale  di  alto
livello e attivita' clinica nel  settore  della  Diabetologia,  delle
malattie  metaboliche  e  dell'Endocrinologia.  A  tal  fine  saranno
valutate le sue pubblicazioni  sotto  il  profilo  qualitativo  e  di
originalita', anche valutando il contributo personale (posizione  del
candidato), gli  indici  scientometrici  principali  (Impact  factor,
indice di Hirsch, eventualmente rapportato agli  anni  di  esperienza
del candidato) i riconoscimenti scientifici ottenuti nell'ambito  del
settore scientifico-disciplinare MED/13 - Endocrinologia. 
    Sede di servizio: Roma. 
    Lingua straniera: inglese. 
    Numero massimo di pubblicazioni: quindici. 
    Facolta' di medicina e chirurgia «A. Gemelli» (un posto). 
    Settore concorsuale 06/G1 - Pediatria generale,  specialistica  e
neuropsichiatria infantile. 
    Settore  scientifico-disciplinare   MED/39   -   Neuropsichiatria
infantile. 
    Durata del contratto: triennale, prorogabile per due anni. 
    Regime d'impegno: tempo pieno. 
    Ambito di ricerca e funzioni: il/la candidato/a  dovra'  svolgere
il suo insegnamento nel  settore  scientifico-disciplinare  MED/39  -
Neuropsichiatria infantile nel corso di  laurea  magistrale  a  ciclo
unico in medicina e chirurgia, nei corsi di laurea triennale e  nelle
scuole di specializzazione, dimostrando  di  averne  gia'  comprovata
esperienza mediante svolgimento di attivita' didattiche, affidate  da
ateneo  universitario,  negli  ultimi  cinque  anni,  con   didattica
frontale,  presso  corsi  di  laurea.  L'impegno  scientifico  del/la
candidato/a dovra' riguardare prevalentemente linee  di  ricerca  nel
settore della Neurologia infantile, con particolare riferimento  allo
studio  della  neurologia  neonatale  e  delle   paralisi   cerebrali
infantili. Verra' anche richiesta la partecipazione ai  programmi  di
neuropsicologia,   con    particolare    riferimento    ai    profili
neuropsicologici precoci di bambini con lesioni cerebrali  neonatali.
Il/la candidato/a dovra'  dimostrare  di  avere  gia'  esplorato  gli
ambiti  sopra  indicati  mediante  pubblicazioni  inerenti   a   tali
argomenti su riviste  scientifiche  internazionali  impattate.  Il/la
candidato/a dovra' possedere un dottorato di ricerca in ambito  della
Neuropsichiatria infantile. Si richiede un H-index superiore  n.  10.
Il candidato/a dovra' dimostrare di aver partecipato ad almeno n.  10
congressi nazionali e internazionali in qualita' di  invited  speaker
negli ultimi cinque anni. Il/la candidato/a dovra' avere capacita' di
coordinare  le  attivita'   per   pazienti   affetti   da   patologie
neuropsichiatriche.   In   questo   contesto   sara'   preminente   e
qualificante la  documentata  capacita'  di  gestione  di  situazioni
cliniche complesse. 
    Sede di servizio: Roma. 
    Lingua straniera: inglese. 
    Numero massimo di pubblicazioni: quindici. 
    Ricercatore a tempo determinato ex art. 24, comma 3, lettera B  -
(un posto). 
    Facolta' di medicina e chirurgia «A. Gemelli» (un posto). 
    Settore concorsuale 06/A1 - Genetica medica. 
    Settore scientifico-disciplinare MED/03 - Genetica medica. 
    Durata del contratto: triennale. 
    Regime d'impegno: tempo pieno. 
    Ambito di  ricerca  e  funzioni:  il  candidato  dovra'  svolgere
attivita' di ricerca in piena autonomia e coordinare gruppi di lavoro
in piena armonia nel campo della medicina  genomica  con  particolare
riguardo all'individuazione di varianti genetiche rare  implicate  in
patologie  rare  e  complesse,  all'analisi  bioinformatica  di  dati
derivanti dall'applicazione di metodologie genomiche high  throughput
e allo sviluppo di nuovi approcci  analitici  in  questo  ambito.  Il
candidato   sara'   responsabile   delle    indagini    sperimentali,
dell'analisi dei dati e delle pubblicazioni scientifiche, nonche' del
coordinamento delle risorse assegnate.  E'  richiesta  una  rilevante
produzione scientifica di alto livello, con H index (Web of Science o
Scopus) almeno pari a n. 15 e documentato ruolo di primo piano  nella
maggior parte dei lavori  presentati.  Il  candidato  dovra'  inoltre
possedere  documentate  esperienze  scientifiche  internazionali.  Il
candidato dovra' svolgere attivita' didattica frontale e integrativa,
incluso il tutoraggio degli studenti per la redazione della  tesi  di
laurea nel settore scientifico-disciplinare MED/03 - Genetica medica,
nei corsi di laurea attivi nella Facolta' di medicina e chirurgia «A.
Gemelli»; 
    Sede di servizio: Roma. 
    Lingua straniera: inglese. 
    Numero massimo di pubblicazioni: venti. 
    Per i posti da ricercatore a tempo determinato ex art. 24,  comma
3, lettera a, sono ammessi alle procedure di valutazione i  candidati
in possesso del titolo di dottore di ricerca  o  titolo  equivalente,
ovvero per i settori interessati,  del  diploma  di  specializzazione
medica. 
    Per i posti da ricercatore a tempo determinato ex art. 24,  comma
3, lettera b, sono ammessi alle procedure di valutazione i  candidati
in possesso: 
    1) del titolo di dottore di ricerca o titolo equivalente che: 
      a)  hanno  usufruito  dei  contratti   di   durata   triennale,
prorogabili per soli due anni, di cui all'art. 24, comma 3 lettera a)
della legge 30 dicembre 2010, n. 240; 
      b) hanno conseguito l'abilitazione scientifica  nazionale  alle
funzioni di professore di prima o di seconda fascia di  cui  all'art.
16 della legge 30 dicembre 2010, n. 240; 
      c) hanno usufruito per almeno tre anni anche non consecutivi: 
        di contratti ai sensi dell'art. 1, comma 14,  della  legge  4
novembre 2005, n. 230; 
        di assegni di ricerca ai sensi dell'art. 51, comma  6,  della
legge 27 dicembre 1997, n. 449; 
        di assegni di ricerca ai sensi dell'art. 22  della  legge  30
dicembre 2010, n. 240; 
        di borse post dottorato ai sensi dell'art. 4 della  legge  30
novembre 1989, n.398; 
        di analoghi contratti, assegni o borse in atenei stranieri; 
    2) del diploma di specializzazione medica. 
    I requisiti per ottenere  l'ammissione  devono  essere  posseduti
alla data di scadenza del termine utile per  la  presentazione  delle
domande. 
    Dal giorno successivo a quello della pubblicazione  del  presente
avviso nella Gazzetta Ufficiale -  4ª  Serie  speciale  «Concorsi  ed
esami» - decorre il  termine  perentorio  di  trenta  giorni  per  la
presentazione delle domande di partecipazione  secondo  le  modalita'
stabilite dai bandi. 
    Il testo integrale dei bandi, con allegato  il  fac-simile  della
domanda e con  l'indicazione  dei  requisiti  e  delle  modalita'  di
partecipazione  alle  sopraindicate  procedure  di  valutazione,   e'
disponibile  presso  il  Servizio  personale  docente  -  Universita'
cattolica del Sacro Cuore, largo F. Vito, 1 - 00168 Roma  e  per  via
telematica al seguente indirizzo: 
      http://progetti.unicatt.it/progetti-ateneo-roma-ricercatori-a-t
empo-determinato-legge-240-2010-art-24 
    I  bandi  sono  altresi'   consultabili   sul   sito   del   MIUR
all'indirizzo:  http://bandi.miur.it/  oppure  sul  sito  dell'Unione
europea all'indirizzo: http://ec.europa.eu/euraxess/.