Avviso CONSIGLIO NAZIONALE PER LA RICERCA E LA SPERIMENTAZIONE IN AGRICOLTURA ISTITUTO SPERIMENTALE PER L'AGRUMICOLTURA DI ACIREALE Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 89 del 09-11-2018

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Avviso

Nota Bene: trattandosi di 'Avviso' la scadenza indicata non implica, in genere, la possibilitÓ di presentare domanda ma solo la data fino alla quale questo testo sarÓ visibile nella banca dati.



Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich´┐Ż ´┐Ż scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Avviso
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 89 del 09-11-2018
Sintesi: CONSIGLIO PER LA RICERCA IN AGRICOLTURA E L'ANALISI DELL'ECONOMIA AGRARIA Avviso Comunicato relativo al concorso pubblico, per titoli ed esami-colloquio, per l'attribuzione di tre assegni di ricerca della durata di ...
Ente: CONSIGLIO NAZIONALE PER LA RICERCA E LA SPERIMENTAZIONE IN AGRICOLTURA ISTITUTO SPERIMENTALE PER L'AGRUMICOLTURA DI ACIREALE
Regione: SICILIA
Provincia: CATANIA
Comune: ACIREALE
Data di pubblicazione 12-11-2018
Condividi

CONSIGLIO PER LA RICERCA IN AGRICOLTURA E L'ANALISI DELL'ECONOMIA AGRARIA

Avviso

Comunicato relativo al concorso pubblico, per titoli ed esami-colloquio, per l'attribuzione di tre assegni di ricerca della durata di trenta mesi, da svolgersi presso il Centro di ricerca olivicoltura, frutticoltura, agrumicoltura di Acireale.

 
    In riferimento al concorso, per titoli  ed  esami-colloquio,  per
l'attribuzione di tre assegni di ricerca della durata di trenta mesi,
da svolgersi presso  la  sede  di  Acireale  del  Centro  di  ricerca
olivicoltura, frutticoltura, agrumicoltura (CREA-OFA) nell'ambito del
progetto Citrus-Biotech, si comunica che la durata degli  assegni  di
ricerca di cui all'avviso pubblicato nella Gazzetta  Ufficiale  -  4¬
Serie speciale źConcorsi ed esami╗ - n. 82 del  16  ottobre  2018,  a
causa di mutate esigenze organizzative del progetto  di  riferimento,
viene fissata in ventisette mesi e non trenta.