Diario MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 23 del 20-03-2018

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Diario

Nota Bene: trattandosi di 'Diario' la scadenza indicata non implica, in genere, la possibilità di presentare domanda ma solo la data fino alla quale questo testo sarà visibile nella banca dati.


Calendario prove d'esame

Data di inizio delle prove: 16-04-2018
Termine delle prove: 20-04-2018

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poichè è scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Diario
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 23 del 20-03-2018
Sintesi: MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI E DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE Diario Diario delle prove d'esame scritte del concorso, per titoli ed esami, a trentacinque posti di segretario di legazione in prova e della data di ...
Ente: MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI
Regione: LAZIO
Provincia: ROMA
Comune: ROMA
Data di pubblicazione 20-03-2018
Condividi

MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI E DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE

Diario

Diario delle prove d'esame scritte del concorso, per titoli ed esami, a trentacinque posti di segretario di legazione in prova e della data di pubblicazione dei risultati della prova attitudinale.

 
    Le prove scritte del concorso, per titoli ed esami, a 35 posti di
segretario  di  legazione  in  prova,   pubblicato   nella   Gazzetta
Ufficiale, 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami», n. 5 del 16 gennaio
2018, si svolgeranno a Roma presso il Centro nazionale di selezione e
reclutamento  (C.N.S.R.)   del   Comando   generale   dell'Arma   dei
Carabinieri, viale di Tor di Quinto n. 153, nei giorni 16, 17, 18, 19
e 20 aprile 2018 alle ore 9.00, secondo il seguente calendario: 
      16 aprile 2018: prova di storia delle relazioni  internazionali
a partire dal congresso di Vienna (cinque ore a disposizione  per  lo
svolgimento della prova); 
      17 aprile 2018: prova  di  diritto  internazionale  pubblico  e
dell'Unione europea (cinque ore a  disposizione  per  lo  svolgimento
della prova); 
      18 aprile 2018: prova di lingua  inglese  (composizione,  senza
l'uso di alcun dizionario, su tematiche di attualita' internazionale;
tre ore a disposizione per lo svolgimento della prova); 
      19 aprile 2018: prova  di  politica  economica  e  cooperazione
economica, commerciale e  finanziaria  multilaterale  (cinque  ore  a
disposizione per lo svolgimento della prova); 
      20 aprile 2018: seconda prova di lingua  straniera  scelta  dal
candidato tra francese, spagnolo e tedesco (composizione, senza l'uso
di alcun dizionario, su tematiche di attualita'  internazionale;  tre
ore a disposizione per lo svolgimento della prova). 
    Il presente avviso ha valore di convocazione per le prove scritte
e di  notifica  ai  candidati  ammessi  a  sostenerle.  L'elenco  dei
candidati ammessi a sostenere le prove scritte sara'  pubblicato  sul
sito internet del Ministero degli affari esteri e della  cooperazione
internazionale (www.esteri.it, Sezione «Servizi e Opportunita'»)  non
appena disponibile, e comunque non oltre il giorno 26 marzo 2018.  Lo
stesso elenco sara' esposto al Ministero degli affari esteri e  della
cooperazione  internazionale,  nella  bacheca  dell'Ufficio  V  della
Direzione generale per le risorse e l'innovazione. 
    Pertanto, coloro che avranno superato la prova attitudinale  sono
tenuti a presentarsi nel giorno, nel luogo e nell'ora  sopraindicati.
Essi dovranno esibire un documento  di  riconoscimento  in  corso  di
validita' e presentare  la  domanda  di  partecipazione  al  concorso
debitamente sottoscritta. 
    I candidati dovranno inoltre essere muniti di penna a  inchiostro
nero o blu. All'interno della sala non e' consentito  utilizzare  ne'
tenere con se', a pena  d'esclusione,  telefoni  cellulari,  palmari,
lettori  multimediali,  tablet,  orologi  del  tipo  «smartwatch»   o
dispositivi elettronici di alcun genere, carta da scrivere,  appunti,
manoscritti,  libri,   periodici,   giornali   quotidiani   e   altre
pubblicazioni di alcun tipo, ivi inclusi dizionari di  alcun  genere,
ne'  si  possono  portare  borse  o  simili,  capaci   di   contenere
pubblicazioni. 
    I  candidati  partecipano  alle  prove  concorsuali  con  riserva
dell'accertamento  del  possesso  dei  requisiti.   L'Amministrazione
dispone in ogni momento,  con  provvedimento  motivato,  l'esclusione
dalle prove concorsuali per difetto dei requisiti prescritti, nonche'
per la mancata osservanza delle modalita' e dei termini stabiliti nel
bando di concorso. La mancata  esclusione  dalle  prove  scritte  non
costituisce   garanzia   della   regolarita'   della    domanda    di
partecipazione al concorso, ne' sana la irregolarita' della stessa.