Diario MINISTERO DELL'INTERNO Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 21 del 13-03-2018

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Diario

Nota Bene: trattandosi di 'Diario' la scadenza indicata non implica, in genere, la possibilitÓ di presentare domanda ma solo la data fino alla quale questo testo sarÓ visibile nella banca dati.


Calendario prove d'esame

Data di inizio delle prove: 14-05-2018
Termine delle prove: 18-05-2018

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich´┐Ż ´┐Ż scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Diario
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 21 del 13-03-2018
Sintesi: MINISTERO DELL'INTERNO Diario Risultati della prova preselettiva e diario delle prove scritte del concorso pubblico, per titoli ed esami, per cinquanta posti per l'accesso alla qualifica iniziale della carriera ...
Ente: MINISTERO DELL'INTERNO
Regione: LAZIO
Provincia: ROMA
Comune: ROMA
Data di pubblicazione 13-03-2018
Condividi

MINISTERO DELL'INTERNO

Diario

Risultati della prova preselettiva e diario delle prove scritte del concorso pubblico, per titoli ed esami, per cinquanta posti per l'accesso alla qualifica iniziale della carriera prefettizia.

 
    Nel  sito  internet  del  Ministero  dell'interno,  Portale   del
reclutamento  del  Dipartimento  per  le  politiche   del   personale
dell'Amministrazione  civile  e  per   le   risorse   strumentali   e
finanziarie, indirizzo  http://concorsiciv.interno.it_dal  giorno  14
marzo 2018 sara' pubblicato l'elenco dei candidati che hanno superato
la prova preselettiva del concorso pubblico, per titoli ed  esami,  a
cinquanta posti per l'accesso alla qualifica iniziale della  carriera
prefettizia indetto con decreto ministeriale 28 giugno 2017 e che, ai
sensi dell'art. 9, comma 2, del bando di  concorso,  sono  ammessi  a
partecipare alle prove scritte. 
    Alle prove scritte sono ammessi a partecipare anche  i  candidati
che non hanno sostenuto la prova preselettiva secondo quanto previsto
dall'art. 3, comma 11, del bando di concorso. 
    I suddetti candidati sono convocati a sostenere le prove  scritte
nei giorni 14, 15, 16, 17 e 18 maggio 2018, alle ore 8,00 di ciascuno
dei predetti giorni, presso l'Ergife Palace Hotel, sito in Roma,  via
Aurelia n. 619. 
    Le prove d'esame verteranno sulle materie  indicate  all'art.  10
del bando di concorso e si svolgeranno secondo le modalita' e con  la
durata previste dal medesimo art. 10. 
    Ai candidati portatori di handicap che hanno fatto  richiesta  di
tempi aggiuntivi verra' concesso un tempo ulteriore di un'ora per  le
prove  di  8  ore  (tre  elaborati,   rispettivamente,   su   diritto
amministrativo e/o diritto  costituzionale,  diritto  civile,  storia
contemporanea e  della  pubblica  amministrazione  italiana),  di  55
minuti per la prova di 7  ore  (risoluzione  di  un  caso  in  ambito
giuridico-amministrativo o gestionale-organizzativo),  di  30  minuti
per la prova di 4 ore (traduzione nella lingua inglese o francese). 
    I  candidati,  durante  le  prove  scritte,  potranno  consultare
soltanto codici di legislazione e fonti normative, quali testi unici,
regolamenti o Gazzette Ufficiali non in copia;  non  saranno  ammessi
codici  commentati,  circolari   ministeriali   e   codici   con   la
giurisprudenza, ancorche' non commentati, e comunque  testi  stampati
autonomamente. Inoltre, sara'  possibile  consultare  il  vocabolario
italiano e per la prova di lingua sara' possibile utilizzare  sia  il
dizionario bilingue che quello monolingue. 
    Durante le prove non potranno essere introdotti nell'aula d'esame
telefoni  portatili  e  strumenti  idonei   alla   memorizzazione   e
trasmissione  di  dati,  appunti,  manoscritti,   libri,   periodici,
giornali, quotidiani ed  altre  pubblicazioni,  ne'  borse  o  simili
contenenti il materiale suindicato, che dovranno in ogni caso  essere
consegnati  prima   dell'inizio   delle   prove   al   personale   di
sorveglianza. 
    I candidati dovranno presentarsi nella sede di esame muniti di un
documento di identita' in corso di validita'. Coloro  che,  ai  sensi
dell'art. 3, comma 11, del bando di concorso, sono  stati  ammessi  a
sostenere direttamente le prove scritte dovranno presentare anche  la
copia della domanda  di  partecipazione  debitamente  sottoscritta  e
della ricevuta dell'avvenuto versamento di 10,00  euro  a  titolo  di
diritti di segreteria. 
    I candidati che non  si  presenteranno  nella  sede  d'esame  nei
giorni e all'ora stabiliti nel  presente  avviso,  qualunque  sia  la
causa dell'assenza  ancorche'  dovuta  a  cause  di  forza  maggiore,
saranno considerati rinunciatari e quindi esclusi dal concorso. 
    Tutti i  candidati  ammessi  a  sostenere  le  prove  scritte  si
intendono,  comunque,  ammessi  con  riserva  dell'accertamento   del
possesso dei requisiti prescritti dal bando di concorso. 
    Il 3 maggio 2018 i candidati ammessi alle prove scritte  dovranno
consultare il sito internet del Ministero dell'interno - Portale  del
reclutamento      di       questo       Dipartimento,       indirizzo
http://concorsiciv.interno.it_per la conferma o l'eventuale rettifica
del calendario d'esame, nonche' per ulteriori indicazioni  di  natura
logistica e per il raggiungimento della sede. 
    Il presente avviso ha valore di notifica a tutti gli effetti  nei
confronti di tutti i candidati ammessi a sostenere le  prove  scritte
che dovranno presentarsi senza alcun preavviso nella sede  di  esame,
nei giorni e nell'ora stabiliti.