Concorso per 1 ostetrica (toscana) AZIENDA USL TOSCANA NORD OVEST

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Borsa di studio
Posti 1
Fonte: DIR N. 3 del 10-01-2018
Sintesi: AZIENDA USL TOSCANA NORD OVEST Concorso (Scad. 30 gennaio 2018) Avviso pubblico, per titoli e colloquio, per l’assegnazione di n. 1 Borsa di Studio riservata a soggetti in possesso del Diploma di Laurea Triennale ...
Ente: AZIENDA USL TOSCANA NORD OVEST
Regione: TOSCANA
Provincia: PISA
Comune: PISA
Data di pubblicazione 11-01-2018
Data Scadenza bando 30-01-2018
Condividi

AZIENDA USL TOSCANA NORD OVEST

Concorso (Scad. 30 gennaio 2018)

Avviso pubblico, per titoli e colloquio, per l’assegnazione di n. 1 Borsa di Studio riservata a soggetti in possesso del Diploma di Laurea Triennale Ostetrica/o per la realizzazione del progetto “Caratterizzazione del diabete gestazionale nelle donne migranti”.


In esecuzione della deliberazione del Direttore Generale n. 1180 del 22/12/2017, dichiarata immediatamente esecutiva, è indetta selezione pubblica, per titoli e colloquio, per l’assegnazione di n. 1 Borsa di Studio riservata a soggetti in possesso del Diploma di Laurea triennale Ostetrica/o per la realizzazione del progetto “Caratterizzazione del diabete gestazionale nelle donne migranti”.
Oggetto: Lo studio ha lo scopo di implementare il percorso di educazione delle gestanti che presentino diabete gestazionale. Il diabete gestazione, se non diagnosticato e adeguatamente trattato, è associato ad elevata morbilità materno-fetale, parto pretermine, macrosomia, maggiore incidenza di tagli cesarei, paralisi ostetriche, iperglicemia neonatale.
Le donne vengono screenate alla 24/26 settimana di gestazione e se positive al test, prese in carico da un equipe multidisciplinare che ne garantisce un andamento della gravidanza prossimo a quello fisiologico.
Spesso le donne migranti restano escluse dal programma di screening, o lo eseguono in epoca tardiva.
Il progetto è articolato con interviste alle gestanti effettuate da personale appositamente formato.
L’articolazione del programma prevede l’arruolamento delle pazienti pressi i servizi di diabetologia. Le pazienti partecipanti verranno monitorati durante i tre trimestri della gravidanza, fino al momento del parto. In particolare saranno somministrati questionari finalizzati a registrare le abitudini alimentari e dello stile di vita, oltre ai parametri fisici e metabolici normalmente registrati per il monitoraggio della malattia diabetica.
Compito dell’ostetrica esperto è quello di partecipare alla programmazione dei corsi (realizzazione del materiale didattico), alla registrazione dei dati clinici dei partecipanti e al loro follow-up.
Detta Borsa di studio, individuale ed indivisibile, avrà durata di 9 mesi, e, dovrà essere svolta presso l’UOC Diabetologia e UUFF Attività Consultoriali - Zona Livorno, Pontedera, Massa Carrara e comunque, al bisogno, nell’ambito dell’Azienda U.S.L. Toscana Nord Ovest secondo le direttive del Responsabile del progetto, con un impegno dedicato all’attività per almeno 18 ore settimanali per un ammontare totale di € 7.300,00* lordi omnicomprensivi, da liquidare in rate mensili.
Art. 1
Possono partecipare al concorso coloro che risultano in possesso di:
1. cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o cittadinanza di uno dei paesi dell’unione europea;
2. diploma di Laurea triennale Ostetrica/o con votazione di almeno 105 su 110;
3. iscrizione al Collegio delle Ostetriche.
Art. 2
Il vincitore della borsa di studio non dovrà avere rapporti di lavoro di tipo continuativo con strutture sanitarie pubbliche o private accreditate.
Le borse di studio non danno luogo a trattamento previdenziale nè a valutazioni giuridiche ed economiche ai fini di carriera, né a riconoscimenti automatici ai fini previdenziali.
Art. 3
Le domande di ammissione alla selezione, redatte in carta libera, dovranno essere consegnate direttamente o inviate all’Ufficio Protocollo della Zona Pisana Via Cocchi 7/9 56121 Ospedaletto Pisa (orario di apertura: lunedì e mercoledì dalle 8.30 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 16.00, martedì, giovedì e venerdì dalle 8.30 alle 13.00, sabato chiuso). Esse devono pervenire, a pena di esclusione, entro e non oltre il ventesimo giorno dalla data di pubblicazione del presente bando sul Bollettino Ufficiale della Regione Toscana. Qualora detto giorno sia festivo il termine è prorogato al primo giorno successivo non festivo. Le domande si considerano prodotte in tempo utile se:
- spedite a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno entro il termine indicato; a tal fine fa fede il timbro a data dell’Ufficio Postale accettante;
- inviate entro il termine di scadenza tramite casella di Posta Elettronica Certificata (PEC) - intestata al candidato esclusivamente in un unico file formato PDF, pena esclusione, indicando nell’oggetto della Pec la dicitura, “Domanda per l’assegnazione di n. 1 Borsa di studio Ostetrica/o” al seguente indirizzo di posta elettronica Certificata dell’Azienda USL Toscana Nord Ovest: direzione.uslnordovest@postacert.toscana.it, in applicazione del “Nuovo Codice dell’Amministrazione Digitale” (CAD);
Il termine fissato per la presentazione delle domande è perentorio e non si terrà conto alcuno delle domande dei documenti e dei titoli comunque presentati dopo la scadenza del termine stesso.
Nella domanda di ammissione il concorrente dovrà dichiarare il cognome e nome, la data ed il luogo di nascita, la cittadinanza, la residenza ed il domicilio presso il quale deve, ad ogni effetto, essergli fatta pervenire ogni necessaria comunicazione inerente il concorso. Il concorrente dovrà, altresì, dichiarare sotto la propria personale responsabilità, di non avere riportato condanne penali o, in caso contrario, quali condanne abbia riportato.
Documentazione da dichiarare e allegare ai sensi dell’art. 15 legge 12/11/2011 n. 183:
la domanda dovrà essere corredata di idonea dichiarazione, ai sensi degli artt. 46 e 47 DPR 445/2000, attestante il possesso di quanto segue:
a) Diploma di Laurea TRIENNALE con votazione;
b) Curriculum formativo e professionale datato e firmato, redatto in carta semplice con precisa individuazione temporale di ogni esperienza formativa e lavorativa che il candidato ritenga opportuno dichiarare;
c) tutti i titoli scientifici e di carriera che il candidato ritenga opportuno autocertificare nel proprio interesse e agli effetti della valutazione di merito e alla formazione della graduatoria;
d) qualsiasi altro titolo atto a comprovare l’esperienza specifica del concorrente.
Il possesso di quanto sopra deve essere certificato con dichiarazioni sostitutive ai sensi di legge, ovvero e’ facoltà del candidato presentare dichiarazioni sostitutive di certificazioni o dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà nei casi e con le modalità previste dal D.P.R. 28.12.2000, n. 445. In ogni caso la dichiarazione resa dal candidato deve contenere tutti gli elementi necessari alla valutazione del titolo che il candidato intende dichiarare, l’omissione di un solo elemento comporta la non valutazione del titolo autocertificato.
Le pubblicazioni devono essere allegate in originale ed edite a stampa. Qualora vengono prodotte in fotocopia, il candidato deve allegare dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà, nella quale dichiara che le copie sono conformi agli originali ed allegare copia di un documento d’identità valido.
Il candidato dovrà, inoltre, presentare in duplice copia, l’elenco dei documenti sopra indicati.
Non è consentito aggiungere, dopo il termine di scadenza fissato, alcun altro documento, certificato, memoria, pubblicazione o parte di essa, né sostituire quanto già presentato.
Art. 4
L’Azienda provvederà all’ammissione dei candidati e alla non ammissione dei candidati.
Non saranno ammessi coloro che, in base alle dichiarazioni contenute nelle domande ed alla documentazione a queste allegata, risultino privi dei requisiti prescritti, nonchè di quelli le cui domande siano irregolari o pervenute fuori dei termini.
L’elenco delle domande non ammesse perché giunte oltre i termini o escluse per vizi di forma sarà pubblicato sul sito web aziendale, nella sezione “bandi e concorsi”, almeno 10 giorni prima della data della selezione. Nessuna comunicazione individuale verrà inviata ai candidati, che potranno comunque contestare la propria non ammissione o esclusione entro 5 giorni dalla pubblicazione delle suddette liste. Nella stessa pagina sarà pubblicato, almeno 5 gg. prima della prova, anche l’elenco dei candidati convocati, specificando il giorno e l’ora in cui dovranno presentarsi per il colloquio. La graduatoria finale sarà pubblicata nella stessa pagina e rimarrà consultabile, almeno fino alla scadenza.
All’esame colloquio i candidati dovranno presentarsi muniti di valido documento di identità personale.
Art. 5
La selezione è per titoli ed esami. L’esame consisterà in un colloquio sui titoli presentati e sugli argomenti oggetto della Borsa di Studio.
Art. 6
La selezione sarà giudicata da una apposita
Commissione Giudicatrice composta dal Responsabile di Area che la presiede, dal Responsabile del progetto, da un Collaboratore Professionale Sanitario Ostetrica (titolare di Posizione Organizzativa) e da un dipendente amministrativo come segretario.
Art. 7
La Commissione Giudicatrice valuterà i titoli pervenuti secondo la seguente ripartizione:
1) Voto del Diploma di Laurea triennale
2) Pubblicazioni e titoli indicatori dell’attitudine a svolgere attività di carattere scientifico
3) Eventuali altri titoli
4) Voto dell’esame colloquio.
Per le voci di cui ai punti 2 e 3 saranno valutati solo quelli aventi attinenza con le attività e competenze della figura professionale messa a selezione.
La Commissione, al termine dei lavori, redigerà una tabella dei punteggi attribuiti a ciascun concorrente, secondo le regole stabilite dalla medesima e dovrà, inoltre, compilare la graduatoria generale di merito contenente il punteggio complessivo attribuito a ciascun concorrente.
Art. 8
Il concorrente dichiarato vincitore della Borsa di Studio riceverà comunicazione dall’Azienda U.S.L. Toscana Nord Ovest dell’attribuzione della Borsa.
Art. 9
Entro il termine perentorio di 10 giorni dalla data di ricezione della comunicazione, il vincitore dovrà far pervenire all’U.O.C. Gestione Specialisti ambulatoriali, contratti libero professionali e borse di studio dell’Azienda, a pena di decadenza, esplicita dichiarazione di accettazione e copia di polizza di assicurazione per la Responsabilità Civile e per il caso di infortunio o malattia ed eventi di qualsiasi altra natura che possano accadere al contraente durante l’attività relativa alla Borsa di studio.
La polizza, ad intero ed esclusivo carico del borsista, dovrà coprire l’intero periodo della durata della Borsa di studio.
Potranno essere giustificati solo ritardi dovuti a gravi motivi di salute o a cause di forza maggiore debitamente comprovate.
Art. 10
La Borsa di Studio potrà essere revocata nel caso che l’assegnatario, senza giustificato motivo, non eseguisse regolarmente ed ininterrottamente per tutta la durata della Borsa, l’attività iniziata o si rendesse responsabile di gravi e ripetute negligenze.
Art.11
Il vincitore della Borsa di Studio svolgerà l’attività presso l’UOC Diabetologia e UUFF Attività Consultoriali – Zona Livorno, Pontedera, Massa Carrara e comunque nell’ambito dell’Azienda U.S.L. Toscana Nord Ovest secondo le direttive Responsabile del progetto.
Art. 12
Il pagamento della Borsa sarà effettuato in rate mensili posticipate, previa presentazione di dichiarazione di regolare svolgimento dell’attività prevista dalla Borsa di Studio stessa, per un tempo impiegato non inferiore alle 18 ore settimanali. Detta dichiarazione dovrà essere vistata dal Responsabile del progetto.
Sull’importo della borsa di studio saranno operate le ritenute fiscali di legge.
Il vincitore avrà diritto al rateo mensile previsto soltanto se avranno svolto almeno un mese di attività.
In caso contrario la borsa sarà assegnata ad altro concorrente risultato idoneo secondo l’ordine della graduatoria.
L’Amministrazione si riserva, a suo insindacabile giudizio, la facoltà di modificare, sospendere, annullare il presente bando, senza che per i concorrenti insorga alcuna pretesa o diritto.
Per ulteriori chiarimenti o informazioni gli interessati potranno rivolgersi all’U.O.C. Gestione Specialisti ambulatoriali, contratti libero professionali e borse di studio della U.S.L. Toscana Nord Ovest (Tel. 0584/6059659).
Il Direttore
Maida Pistolesi