Diario SEGRETARIATO GENERALE DELLA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 57 del 28-07-2017

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Diario

Nota Bene: trattandosi di 'Diario' la scadenza indicata non implica, in genere, la possibilità di presentare domanda ma solo la data fino alla quale questo testo sarà visibile nella banca dati.


Calendario prove d'esame

Data di inizio delle prove: 11-09-2017
Termine delle prove: 15-09-2017

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Diario
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 57 del 28-07-2017
Sintesi: SEGRETARIATO GENERALE DELLA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA Diario Avviso relativo al concorso pubblico per il reclutamento di otto referendari in prova nel ruolo della carriera direttiva amministrativa, indetto con ...
Ente: SEGRETARIATO GENERALE DELLA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA
Regione: LAZIO
Provincia: ROMA
Comune: ROMA
Data di pubblicazione 28-07-2017
Condividi

SEGRETARIATO GENERALE DELLA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA

Diario

Avviso relativo al concorso pubblico per il reclutamento di otto referendari in prova nel ruolo della carriera direttiva amministrativa, indetto con decreto del Segretario generale n. 182 del 14 dicembre 2016.

 
    Si comunica che a decorrere dal 28 luglio 2017 e' pubblicato  nel
sito  internet  della  Presidenza  della  Repubblica,   all'indirizzo
http://www.quirinale.it l'elenco dei candidati ammessi a sostenere le
prove scritte del concorso pubblico, per  esami,  ad  otto  posti  di
referendario  in   prova   nel   ruolo   della   carriera   direttiva
amministrativa  del  Segretariato  generale  della  Presidenza  della
Repubblica,  di  cui  tre  riservati  al  personale  di   ruolo   del
Segretariato generale, indetto con decreto del Segretario generale 14
dicembre 2016, n. 182, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale - 4ª Serie
speciale «Concorsi ed esami» - n. 100 del 20 dicembre 2016. 
    Ciascun candidato che ha  sostenuto la  prova  preselettiva  puo'
verificare l'esito  della  stessa  e  visionarne  gli  atti  mediante
l'accesso   all'area    riservata    nell'ambito    dell'applicazione
informatica disponibile all'indirizzo: http://www.quirinale.it 
    Le  prove  scritte  avranno  luogo  presso  il  centro  nazionale
selezione e reclutamento dell'Arma dei  Carabinieri,  sito  in  Roma,
viale Tor di Quinto, 153, secondo il seguente calendario: 
      
 
         ===================================================
         |   Diritto costituzionale    | 11 settembre 2017 |
         +=============================+===================+
         |Diritto dell'Unione europea  |12 settembre 2017  |
         +-----------------------------+-------------------+
         |Diritto amministrativo e     |                   |
         |contabilita' di Stato e degli|                   |
         |enti pubblici                |13 settembre 2017  |
         +-----------------------------+-------------------+
         |Politica economica e         |                   |
         |finanziaria ovvero diritto   |                   |
         |civile (a scelta del         |                   |
         |candidato)                   |14 settembre 2017  |
         +-----------------------------+-------------------+
         |Sintesi in lingua inglese    |15 settembre 2017  |
         +-----------------------------+-------------------+
 
    I candidati dovranno  presentarsi  presso  la  sede  d'esame  nei
giorni sopra indicati, alle ore  8,00,  muniti  di  un  documento  di
riconoscimento  in  corso   di   validita'   e   della   domanda   di
partecipazione  al  concorso,  in   formato   cartaceo,   debitamente
sottoscritta. 
    I candidati affetti da invalidita' uguale  o  superiore  all'80%,
esentati dalla prova preselettiva ai sensi dell'art. 3, comma 11  del
bando  di  concorso,  sono  ammessi   alle   prove   scritte   previa
presentazione della domanda di partecipazione  al  concorso  e  della
documentazione comprovante la patologia da cui  sono  affetti  ed  il
grado di invalidita', ove non ancora trasmessa a questo  Segretariato
generale. 
    Tutti i candidati  sono  ammessi  al  concorso  con  riserva.  La
mancata presentazione del candidato nel giorno, ora e sede  stabiliti
comporta l'esclusione automatica dal concorso. 
    I candidati durante lo svolgimento delle prove  scritte  potranno
consultare soltanto i dizionari di lingua  italiana  ed  i  testi  di
legge non commentati. Per  testi  di  legge  si  intendono:  trattato
sull'U.E., trattato sul funzionamento dell'U.E. e relativi protocolli
allegati,  costituzione,  leggi  dello  Stato,  leggi   regionali   e
regolamenti, con esclusione di ogni  altro  testo.  I  candidati  non
potranno portare con  se'  telefoni  cellulari  e  altri  dispositivi
mobili, libri, periodici, giornali, quotidiani ed altre pubblicazioni
di alcun tipo, ne' portare borse o  simili  contenenti  il  materiale
suindicato,  che  dovranno  in  ogni  caso  essere  consegnati  prima
dell'inizio  delle  prove  al  personale  di  sorveglianza.  Non   e'
consentito ai candidati, durante le prove, comunicare in  alcun  modo
tra loro o con l'esterno, ovvero  mettersi  in  relazione  con  altri
soggetti, salvo che con i componenti della commissione e con i membri
del comitato  di  vigilanza.  L'inosservanza  di  tali  disposizioni,
nonche'  di  ogni  altra  disposizione  stabilita  dalla  commissione
esaminatrice per lo svolgimento delle prove che verra' comunicata  in
sede di esame,  comportera'  l'immediata  espulsione  dalla  sede  di
esame. 
    Effettuata la valutazione delle  prove  scritte,  la  commissione
forma  l'elenco  dei  candidati  con  l'indicazione   del   punteggio
riportato in ciascuna delle prove scritte e del conseguente punteggio
medio. Tale elenco e' pubblicato nel sito internet  della  Presidenza
della Repubblica all'indirizzo:  http://www.quirinale.it  e  di  tale
pubblicazione  viene  data  notizia,  con  valore  di  notifica   nei
confronti di tutti gli interessati, nella  Gazzetta  Ufficiale  della
Repubblica italiana - 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami». 
    Ai candidati ammessi alla prova orale viene data comunicazione  a
mezzo raccomandata della data e  della  sede  della  stessa,  con  un
anticipo di almeno venti giorni. 
    Nella Gazzetta Ufficiale - 4ª Serie speciale «Concorsi ed  esami»
- del  5  settembre  2017  verra'  data  comunicazione  di  eventuali
differimenti delle prove scritte. 
    Tale comunicazione assume valore di notifica a tutti gli effetti.