Concorso per 1 dirigente medico disciplina medicina del lavoro e sicurezza degli ambienti (lazio), 1 dirigente medico disciplina radiologia (lazio), 1 tecnico sanitario di laboratorio biomedico (lazio) AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE ROMA G

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poichè è scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Incarico
Posti 3
Fonte: DIR N. 36 del 22-05-2017
Sintesi: AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE ROMA G Concorso (Scad. 19 giugno 2017) Avviso pubblico, per titoli e colloquio, per il conferimento di incarichi a tempo determinato nelle more dell'espletamento delle procedure ...
Ente: AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE ROMA G
Regione: LAZIO
Provincia: ROMA
Comune: TIVOLI
Data di pubblicazione 23-05-2017
Data Scadenza bando 19-06-2017
Condividi

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE ROMA G

Concorso (Scad. 19 giugno 2017)

Avviso pubblico, per titoli e colloquio, per il conferimento di incarichi a tempo determinato nelle more dell'espletamento delle procedure concorsuali, per i seguenti profili: Dirigente medico disciplina Medicina del lavoro; Dirigente medico disciplina Radiologia; C.P.S. tecnico di Laboratorio Medico


Avviso pubblico, per titoli e colloquio, per il conferimento di incarichi a tempo determinato nelle more dell’espletamento delle procedure concorsuali, per i seguenti profili:
- Dirigente medico disciplina Medicina del lavoro
- Dirigente medico disciplina Radiologia
- C.P.S. tecnico di Laboratorio Medico
In esecuzione alla deliberazione n. 307 del 06.04.2017 è indetto presso l’Azienda Sanitaria Locale ROMA 5 un avviso pubblico, per titoli e colloquio, per il conferimento di incarichi a tempo determinato per i seguenti profili:
- Dirigente medico disciplina Medicina del Lavoro
- Dirigente medico disciplina Radiologia
- C.P.S. tecnico di Laboratorio Medico
L’Azienda Sanitaria Locale ROMA 5 si riserva piena facoltà di prorogare, sospendere, modificare e revocare il presente avviso a suo insindacabile giudizio, qualora ne rilevasse la necessità ed opportunità per ragioni di pubblico interesse, escludendo per i candidati qualsiasi pretesa o diritto. Si garantisce la pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro ai sensi della legge 10.04.1991 n. 125, nonché ai sensi dell’art. 35 del D. L.vo n. 165/01 e s.m.i.
Requisiti Generali
a) il possesso della cittadinanza italiana, cittadinanza di stato UE ovvero di altra nazionalità con il possesso dei requisiti di cui all’art. 38 D. Lgs. 165/2001 e s.m.i.
Possono quindi partecipare:
- i familiari di cittadini dell’Unione Europea non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente;
- i titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo;
- i titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria;
- i familiari regolarmente soggiornanti dei titolari dello status di protezione internazionale;
- i cittadini non comunitari in possesso di regolare permesso di soggiorno che abiliti allo svolgimento di attività lavorativa;
Ai sensi del comma 3 ter del citato art. 38 i candidati devono avere una adeguata conoscenza della lingua italiana.
a) idoneità fisica specifica incondizionata alle mansioni della posizione funzionale ad Avviso.
Il relativo accertamento sarà effettuato prima dell’immissione in servizio in sede di visita preventiva ex art. 41 D. Lgs. 81/08. L’assunzione è pertanto subordinata alla sussistenza della predetta idoneità espressa dal Medico Competente.
- La partecipazione ai concorsi indetti da Pubbliche Amministrazioni non è soggetta a limiti d’età; non possono comunque partecipare coloro che hanno superato i limiti di età previsti dalla vigente normativa per il collocamento a riposo.
Requisiti specifici
Per il profilo di Dirigente medico:
- Laurea in Medicina e Chirurgia;
- Iscrizione all’albo dell’ordine dei medici - chirurghi, attestata da certificato in data non anteriore a sei mesi rispetto a quella di scadenza del bando.
- Specializzazione nella disciplina oggetto dell’avviso ovvero disciplina equipollente o affine individuata con Decreto Ministeriale.
Per il profilo di Collaboratore Professionale Sanitario – Tecnico laboratorio medico – Cat. D:
- Diploma universitario di Tecnico di laboratorio medico, conseguito ai sensi dell’art. 6 c. 3 del D. Lgs 502/92 e s.m.i., ovvero Diplomi conseguiti in base al precedente ordinamento e riconosciuti equipollenti – ai sensi delle vigenti disposizioni del DMS 27.07.2000 e s.m.i. – al diploma universitario ai fini dell’esercizio dell’attività professionale e dell’accesso ai pubblici uffici. Il titolo di studio conseguito all’estero deve aver ottenuto, entro la data di scadenza del termine utile per la presentazione delle domande all’avviso, il riconoscimento di equipollenza al titolo italiano rilasciato dalla competente autorità;
- Iscrizione al corrispondente Albo professionale ove esistente. L’iscrizione al corrispondente Albo professionale di uno dei Paesi membri dell’Unione Europea consente la partecipazione all’avviso, fermo restano l’obbligo di iscriversi all’albo in Italia prima dell’assunzione in servizio.
Modalità e termini di presentazione della domanda
La domanda di partecipazione rivolta al Direttore Generale dell’Azienda Sanitaria Locale ROMA 5 redatta secondo lo schema allegato al presente bando, nonché la documentazione ad essa allegata, deve essere trasmessa a mezzo di servizio pubblico postale con A.R. o consegnata direttamente all’Ufficio Protocollo dell’Azienda al seguente indirizzo: “ A.S.L. ROMA 5 - Via Acquaregna 1/15- 00019 TIVOLI (RM)”. La domanda, unitamente alla documentazione allegata, dovrà essere inviata entro e non oltre il 30° giorno successivo alla data di pubblicazione del presente avviso sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio parte III. Qualora detto giorno sia festivo il termine è prorogato al giorno successivo non festivo. Il termine fissato per la presentazione delle domande e dei documenti è perentorio e non si terrà in alcun modo conto delle domande, dei documenti e dei titoli presentati o pervenuti dopo la scadenza del termine stesso. Farà fede il timbro postale accettante. Per i titolari di posta elettronica certificata, che volessero trasmettere la domanda e la documentazione da allegare alla stessa con questa modalità, l’indirizzo è il seguente: concorsi.concorsi@pec.aslromag.it. La validità dell’invio mediante P.E.C. è subordinata all’utilizzo da parte dei candidati di casella di posta elettronica certificata personale. La domanda, debitamente sottoscritta , con allegati in formato PDF, dovrà essere inoltrata inserendo il tutto in un unico file. Si precisa inoltre che, ai fini della presentazione a mano delle domande, l’orario di accesso all’ufficio protocollo è tutti i giorni, escluso il sabato ed i festivi, delle ore 8,30 alle ore 13,00 ed il martedì e giovedì anche dalle 14.30 alle 16.30.
Gli interessati dichiarando il possesso dei requisiti di ammissione potranno evitare di allegare alla domanda la relativa documentazione descrivendo analiticamente e con chiarezza tutti gli elementi per identificare i requisiti stessi, compreso l’ente che rilascia il relativo documento per eventuale controllo, i servizi prestati presso le pubbliche amministrazioni o le eventuali cause di cessazione dei precedenti rapporti, ovvero di non aver prestato servizio presso pubbliche amministrazioni, il domicilio presso il quale deve essere fatta ad ogni effetto, ogni necessaria comunicazione. E’ obbligo dei candidati comunicare i cambiamenti di indirizzo.
Alla domanda dovranno essere allegati i seguenti documenti:
tutte le certificazioni relative ai titoli la cui presentazione sia ritenuta opportuna agli effetti della valutazione di merito, le pubblicazioni, curriculum formativo e professionale, datato e firmato, elenco dei documenti presentati, fotocopia di valido documento di riconoscimento (ai fini dell’autocertificazione). La eventuale riserva di invio successivo di documenti è priva di effetto.
Alla presente procedura si applicano le disposizioni in materia di autocertificazione, ai sensi del D.P.R. 445/00.
Per la valutazione dei titoli la commissione dispone di 20 punti, così ripartiti:
- titoli di carriera punti 10
- titoli accademici e di studio punti 3
- pubblicazioni e titoli scientifici punti 3
- curriculum punti 4
Per il colloquio la commissione dispone di 20 punti. Il colloquio tenderà ad accertare il grado di specifica competenza ed esperienza nelle materie oggetto dell’incarico da conferire. I candidati che non raggiungeranno una valutazione di sufficienza pari a 14/20 al colloquio non saranno considerati idonei nella relativa graduatoria di merito.
Il diario e la sede di svolgimento del colloquio saranno comunicati ai candidati esclusivamente mediante pubblicazione, con valore di notifica, sul sito aziendale www.aslroma5.it con un preavviso di almeno 20 giorni.
All’atto della presentazione per sostenere ill colloquio, i candidati dovranno essere muniti, al fine dell’accertamento dello loro identità personale, di idoneo documento di riconoscimento. I candidati che non si presenteranno a sostenere il colloquio nel giorno, nell’ora e nella sede stabiliti, saranno dichiarati decaduti dall’avviso, quale sia la causa dell’assenza anche se non dipende dalla loro volontà.
Per ulteriori informazioni gli interessati potranno rivolgersi a: U.O.C. Politiche del Personale e Qualità - U.O.S. Amministrazione del Personale 0774/701037 - 038 – 019 – 021 – 066 - 015 .
IL DIRETTORE GENERALE
(Dr. Vitaliano De Salazar)