Concorso-Mobilità per 1 collaboratore amministrativo contabile (piemonte) COMUNE DI PELLA

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso-Mobilità

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso-Mobilità
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 1
Fonte: DIR N. 19 del 13-03-2017
Sintesi: COMUNE DI PELLA Mobilità (Scad. 23 marzo 2017) Avviso di mobilità per la copertura di n. 1 posto di Collaboratore Amministrativo/Contabile (cat. B) a tempo pieno ed indeterminato presso il Comune di ...
Ente: COMUNE DI PELLA
Regione: PIEMONTE
Provincia: NOVARA
Comune: PELLA
Data di pubblicazione 14-03-2017
Data Scadenza bando 23-03-2017
Condividi

COMUNE DI PELLA

Mobilità (Scad. 23 marzo 2017)

Avviso di mobilità per la copertura di n. 1 posto di Collaboratore Amministrativo/Contabile (cat. B) a tempo pieno ed indeterminato presso il Comune di Pella


In esecuzione della Determina n. 15/2017, il Comune di Pella rende noto che è indetta una procedura di mobilità volontaria ai sensi dell’art. 30 del D.Lgs. 165 del 30 marzo 2001 e successive modifiche ed integrazioni, per la copertura a tempo indeterminato, tempo pieno, di n. 1 posto di Collaboratore Amministrativo/Contabile, cat. B.
RENDE NOTO
Che questa Amministrazione Comunale intende verificare la possibilità di coprire un posto di Istruttore Amministrativo/contabile (cat. B) a tempo pieno ed indeterminato presso il Comune di Pella (NO), mediante l’istituto della mobilità esterna di personale già dipendente da altre Amministrazioni ai sensi dell’art. 30 del D. Lgs. n. 165/2011 e s.m.i.
Requisiti di partecipazione
Alla procedura di mobilità possono partecipare tutti colori che, alla data di scadenza del presente avviso, risultano essere in possesso dei seguenti requisiti:
- essere in servizio a tempo pieno ed indeterminato presso una Pubblica Amministrazione di cui all’art. 1, comma 2, D. Lgs. n. 165/2001;
- essere inquadrato nella categoria B, profilo professionale “Collaboratore amministrativo/contabile” o altro profilo analogo (es. Collaboratore amministrativo);
Modalita’ di presentazione delle domande
I dipendenti pubblici interessati possono presentare domanda in carta semplice, che dovrà pervenire entro le ore 12.00 del giorno 23 MARZO 2017, con una delle seguenti modalità:
- a mezzo fax al n. 0322918005;
- consegna diretta all’Ufficio protocollo del Comune negli orari di apertura al pubblico;
- a mezzo di posta elettronica certificata all’indirizzo: pella@postemailcertificata.it;
- a mezzo del servizio postale con raccomandata con ricevuta di ritorno.
L’Ente non assume responsabilità per il caso di dispersione di comunicazioni dipendenti da inesatte indicazioni di recapito da parte degli interessati né di eventuali disguidi postali o telegrafici non imputabili all’Ente stesso.
La domanda che dovrà essere sottoscritta dall’interessato ed essere redatta sulla base del fac-simile allegato al presente avviso, dovrà indicare quanto segue:
- generalità complete e residenza;
- titolo di studio posseduto, data e luogo di conseguimento e votazione riportata;
- Ente di appartenenza, categoria, posizione economica e profilo professionale attualmente posseduti;
- Enti presso i quali si è prestato servizio, con specificazione dei periodi, della categoria, del profilo professionale, la tipologia del rapporto di lavoro (es. part-time, tempo pieno, tempo indeterminato/determinato, l’area e l’ufficio di appartenenza;
- in caso di provenienza da comparti diversi, l’equivalenza della categoria posseduta con quella del posto oggetto del presente avviso;
- la motivazione della domanda di mobilità;
- ogni ulteriore informazione che l’interessato/a riterrà utile fornire;
- recapito esatto cui inviare eventuali comunicazioni (completo di recapito telefonico, indirizzo di - posta elettronica e/o numero di fax).
Alla domanda dovrà essere allegato:
- curriculum vitae e professionale, debitamente sottoscritto dal quale risultino in particolare le esperienze professionali maturate, le specifiche competenze acquisite, l’effettuazione di corsi di perfezionamento e di aggiornamento e quant’altro concorra alla valutazione del candidato in rapporto al posto da ricoprire e ai criteri di scelta più sotto indicati;
- copia di un documento di identità in corso di validità.
Modalità di selezione
Tutte le domande giunte nei termini previsti saranno preliminarmente esaminate ai fini dell’accertamento dei requisiti di ammissibilità.
Successivamente i candidati ammessi alla procedura di mobilità dovranno sostenere un colloquio motivazionale ed attitudinale con apposita Commissione Giudicatrice.
Alla valutazione del curriculum e del colloquio sarà attribuito un punteggio complessivo espresso in cinquantesimi, ed il candidato sarà ritenuto idoneo se avrà conseguito almeno 35/50.
I criteri ai quali l’Amministrazione si atterrà nella valutazione delle domande sono:
a) Curriculum formativo e professionale del candidato;
c) la preparazione professionale specifica in relazione al ruolo da ricoprire;
d) il grado di autonomia nell’esecuzione del lavoro;
e) gli aspetti attitudinali e motivazionali dei candidati.
In particolare saranno oggetto del colloquio i seguenti argomenti:
- Ordinamento finanziario e contabile degli Enti Locali, con particolare riferimento al sistema di contabilità armonizzata;
- Diritto Amministrativo con particolare riferimento a L.241/90 e successive modifiche e integrazioni, DPR 445/2000 nozioni;
- D.Lgs. 165/01 “Norme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche” e s.m.i – nozioni;
- Nozioni sulla normativa inerente la finanza pubblica (pareggio di bilancio, trasferimenti statali, ecc.)
- Disciplina dei tributi comunali nozioni;
- Cenni di Diritto Tributario;
- Disciplina del contenzioso tributario – cenni;
Diario della prova
L’Amministrazione si riserva la facoltà di valutare le domande pervenute, e di invitare i candidati ad un colloquio per la selezione del più idoneo per il posto messo a concorso (la data verrà comunicata successivamente alla scadenza del bando).
Predisposizione graduatoria – Assunzione
La graduatoria finale degli idonei sarà formulata sulla base del punteggio complessivamente attribuito alla valutazione del colloquio e del curriculum.
Il trasferimento del candidato vincitore della procedura di mobilità è in ogni caso subordinato al rilascio del nulla-osta da parte dell’Ente di provenienza nei termini richiesti dal Comune di Pella.
In caso di diniego da parte dell’Ente di provenienza o di rinuncia al trasferimento da parte del vincitore, l’Amministrazione si riserva la facoltà di procedere allo scorrimento della graduatoria.
Il candidato idoneo stipulerà il contratto individuale di lavoro ai sensi dell’art. 14 del CCNL del 6.7.1995, conservando la posizione giuridica ed economica acquisita all’atto del trasferimento, ivi compresa l’anzianità già maturata.
Il presente avviso non vincola in alcun modo l’Amministrazione Comunale che si riserva, altresì, la facoltà di on dare corso alla procedura in caso di sopravvenute cause ostative o di diversa valutazione dell’interesse dell’Ente.
Ai fini della presente procedura non verranno prese in considerazione le domande di mobilità già in possesso di questa Amministrazione e, pertanto, coloro che abbiano già presentato domanda di mobilità e siano tuttora interessati, dovranno presentare nuova domanda secondo quanto indicato nel presente avviso.
Il Comune di Pella si riserva di accertare d’ufficio la veridicità delle dichiarazioni sostitutive rese dagli interessati. Qualora in esito a tali controlli sia accertata la non veridicità del contenuto delle dichiarazioni, il dichiarante decadrà dai benefici conseguenti agli eventuali provvedimenti adottati sulla base delle dichiarazioni non veritiere, ferme restando le sanzioni penali previste dalla legge.
Ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. n. 196/2003, i dati personali forniti dai candidati, il cui conferimento è obbligatorio, saranno raccolti presso l’ufficio Personale per le finalità di gestione della selezione e saranno trattati mediante strumenti manuali, informatici e telematici anche successivamente all’eventuale instaurazione del rapporto di lavoro, per finalità inerenti la gestione della presente procedura di mobilità e dell’eventuale successivo procedimento di assunzione.
Le medesime informazioni potranno essere comunicate unicamente alle Amministrazioni pubbliche direttamente interessate alla posizione giuridico- economica del candidato.
L’interessato gode dei diritti di cui all’art.7 del citato decreto tra i quali figura il diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, nonché alcuni diritti complementari tra cui il diritto di ottenere l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati.
Tali diritti possono essere fatti valere nei confronti del Responsabile dell’Ufficio Personale.
Eventuali ulteriori informazioni potranno essere richieste all’Ufficio Segreteria in orario di ufficio (tel. 0322918004-5).
Il presente avviso è pubblicato sul sito internet dell’Ente: www.comune.pella.no.it
Pella, lì 21.02.2017
IL SEGRETARIO COMUNALE RESPONSABILE DEL SERVIZIO
(dott.ssa Schillaci Gretel)