Concorso per 2 ricercatori universitari (lazio) UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE - ROMA

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 2
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 11 del 10-02-2017
Sintesi: UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE - ROMA Concorso (Scad. 20 febbraio 2017) Procedure pubbliche di valutazione comparativa, ai sensi dell'articolo 24, comma 3, lettera a), della legge 30 dicembre 2010, n. 240, per due ...
Ente: UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE - ROMA
Regione: LAZIO
Provincia: ROMA
Comune: ROMA
Data di pubblicazione 10-02-2017
Data Scadenza bando 20-02-2017
Condividi

UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE - ROMA

Concorso (Scad. 20 febbraio 2017)

Procedure pubbliche di valutazione comparativa, ai sensi dell'articolo 24, comma 3, lettera a), della legge 30 dicembre 2010, n. 240, per due posti da ricercatore a tempo determinato e definito per lo svolgimento di attivita' di ricerca, di didattica e di didattica integrativa.

 
    Sono indette le procedure pubbliche di  valutazione  comparativa,
ai sensi dell'art. 24, comma 3, lettera a), della legge  30  dicembre
2010, n. 240, per 2  posti  da  ricercatore  a  tempo  determinato  e
definito per lo svolgimento di attivita' di ricerca, di  didattica  e
di didattica integrativa  dell'Universita'  Telematica  San  Raffaele
Roma relative al corso di  studio  in  Scienze  dell'alimentazione  e
gastronomia   per   il    settore    concorsuale    07/I1    (settore
scientifico-disciplinare: AGR/16)  e  il  settore  concorsuale  03/D1
(settore scientifico-disciplinare: CHIM/10). Il testo  integrale  del
decreto e' consultabile  sul  sito  dell'Universita'  Telematica  San
Raffaele Roma all'indirizzo www.unisanraffaele.gov.it oppure sul sito
del MIUR oppure sul sito web dell'Unione europea.