Concorso per 1 dottore di ricerca (puglia) UNIVERSITA' DI BARI

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Incarico
Posti Formazione di una graduatoria.
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 91 del 18-11-2016
Sintesi: UNIVERSITA' ALDO MORO DI BARI Concorso (Scad. 5 dicembre 2016) Concorso pubblico per l'ammissione al corso di dottorato di ricerca in scienze del suolo e degli alimenti - limitatamente al curriculum 2) chimica agraria ...
Ente: UNIVERSITA' DI BARI
Regione: PUGLIA
Provincia: BARI
Comune: BARI
Data di pubblicazione 18-11-2016
Data Scadenza bando 05-12-2016
Condividi

UNIVERSITA' ALDO MORO DI BARI

Concorso (Scad. 5 dicembre 2016)

Concorso pubblico per l'ammissione al corso di dottorato di ricerca in scienze del suolo e degli alimenti - limitatamente al curriculum 2) chimica agraria - XXXII ciclo. Anno accademico 2016/2017.

 
    Si comunica che, con decreto rettorale l'Universita' degli  studi
di Bari Aldo Moro ha ribandito, per il XXXII ciclo,  anno  accademico
2016/2017,  il  concorso  pubblico  per  l'ammissione  al  corso   di
dottorato in Scienze del suolo e degli alimenti, di durata triennale,
limitatamente al curriculum 2) Chimica agraria: 
    per titoli ed esami, 
    per soli titoli riservati  a  studenti  laureati  in  Universita'
estere. 
    Il relativo bando e' affisso nella bacheca della Sezione  ricerca
e terza missione, dottorato di  ricerca,  II  piano,  Palazzo  Ateneo
dell'Universita' degli studi di Bari Aldo Moro e pubblicato, per  via
telematica,   sul    sito    internet    al    seguente    indirizzo:
http://www.uniba.it  e  sul  sito  internet  al  seguente  indirizzo:
bandi.miur.it 
    Il termine perentorio  per  la  presentazione  delle  domande  di
partecipazione da parte degli interessati e' fissato per il giorno  5
dicembre 2016.