Concorso per 1 ricercatore universitario (abruzzo) UNIVERSITA' DELL'AQUILA

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 1
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 46 del 10-06-2016
Sintesi: UNIVERSITA' DELL'AQUILA Concorso (Scad. 11 luglio 2016) Avviso di selezione per l'assunzione di un ricercatore con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato di durata triennale, ai sensi dell'articolo 24, ...
Ente: UNIVERSITA' DELL'AQUILA
Regione: ABRUZZO
Provincia: L'AQUILA
Comune: L'AQUILA
Data di pubblicazione 10-06-2016
Data Scadenza bando 11-07-2016
Condividi

UNIVERSITA' DELL'AQUILA

Concorso (Scad. 11 luglio 2016)

Avviso di selezione per l'assunzione di un ricercatore con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato di durata triennale, ai sensi dell'articolo 24, comma 3, lettera b), della legge n. 240/2010 - settore concorsuale 08/B2, settore scientifico-disciplinare ICAR/08.

 
    L'Universita' degli studi dell'Aquila, con D.R. n.  670-2016  del
27 maggio 2016, ha indetto, ai sensi dell'art. 24 comma 3,  lett.  b)
della legge  240/2010  e  del  relativo  Regolamento  di  Ateneo  per
l'assunzione  di  ricercatori  a  tempo  determinato,   la   seguente
procedura  selettiva  per  l'assunzione  di  n.  1  Ricercatore   con
contratto  di  lavoro  subordinato  a  tempo  determinato  di  durata
triennale:   Settore    concorsuale    08/B2    -    Scienza    delle
costruzioni, Settore scientifico-disciplinare ICAR/08 - Scienza delle
costruzioni. 
    Oggetto del contratto: svolgimento di attivita' di ricerca  e  di
didattica, di didattica integrativa e di servizio agli studenti. 
    Attivita' di ricerca: il ricercatore dovra' svolgere attivita' di
ricerca prevalentemente  presso  il  Dipartimento  ed  il  Centro  di
ricerca M&MoCS, ove si  sviluppano  indagini  teoriche,  numeriche  e
sperimentali  negli  ambiti  di   interesse   della   scienza   delle
costruzioni. L'attivita' di ricerca comporta  esperienza,  competenza
ed  autonomia  nella  conduzione  di  ricerche  rivolte  ad  indagare
tematiche riguardanti la Stabilita'  e  la  biforcazione  di  sistemi
meccanici non lineari, sollecitati da azioni di tipo  conservativo  e
non conservativo, sistemi di controllo  passivo  delle  oscillazioni,
sviluppo   di    tecniche    di    modellazione    fisico-matematica,
principalmente  di  tipo  analitico,  implementazione  di   algoritmi
numerico-perturbativi. 
    Attivita' didattica, didattica integrativa  e  di  servizio  agli
studenti:  il  ricercatore  sara'  chiamato  a   svolgere   attivita'
didattica nei  corsi  del  settore  scientifico-disciplinare ICAR/08,
nonche' i seguenti compiti:  partecipazione  alle  sedute  di  esame,
orientamento,   assistenza   e   tutoraggio,    supervisione    nella
preparazione delle tesi di  laurea  e  di  dottorato.  Impegno  annuo
complessivo: ore 1.500, di cui al  massimo  350  per  lo  svolgimento
delle attivita' di didattica, di didattica integrativa e di  servizio
agli studenti. 
    Sede di svolgimento delle attivita': Dipartimento  di  ingegneria
civile, edile-architettura e ambientale. Competenze linguistiche:  la
lingua straniera di cui e'  richiesta  la  conoscenza  e'  la  lingua
inglese. 
    Numero  di   pubblicazioni:   i   candidati   devono   presentare
pubblicazioni congruenti con  il  programma  di  ricerca,  in  numero
minimo  di  12.  La  tesi  di   dottorato,   ai   sensi   del decreto
ministeriale 243/2011,  e'  da  considerare  come   pubblicazione   e
pertanto  concorre   al   raggiungimento   del   numero   minimo   di
pubblicazioni da presentare. 
    Requisiti di ammissione alla selezione 
    Possono partecipare alla presente selezione i cittadini italiani,
i cittadini degli Stati membri dell'Unione europea e i  cittadini  di
Paesi terzi che siano titolari  di  permesso  di  soggiorno  a  norma
dell'art. 38 del decreto legislativo 165/2001, in possesso del titolo
di Dottore di ricerca attinente  all'ambito  scientifico-disciplinare
del posto messo a bando, o titolo equipollente, conseguito in  Italia
o all'estero, ovvero di Diploma  di  specializzazione  medica  per  i
settori interessati. 
    I candidati, per essere ammessi  alla  selezione  devono  inoltre
aver usufruito dei contratti di cui all'art. 24,  comma  3  lett.  a)
della legge 240/2010, o, per almeno tre anni anche non consecutivi di
assegni di ricerca conferiti ai sensi dell'art.  51,  comma  6  della
legge n. 449/1997 e ss.mm.ii o ai  sensi  dell'art.  22  della  legge
240/2010, o di borse post-dottorato ai sensi dell'art. 4 della  legge
398/1989,  o  di  analoghi  contratti,  assegni  o  borse  in  Atenei
stranieri, ovvero aver usufruito, per almeno tre anni, dei  contratti
stipulati ai sensi dell'art. 1, comma 14, della legge 230/2005. 
    Modalita' e termini per la presentazione della domanda 
    Coloro che intendono partecipare alla selezione  devono  produrre
documentata  domanda  di  ammissione  alla  procedura,  a   pena   di
esclusione, entro il termine perentorio di giorni 30 a decorrere  dal
giorno successivo a  quello  di  pubblicazione  dell'avviso  relativo
all'emissione del  presente  bando  nella  Gazzetta  Ufficiale  della
Repubblica italiana, 4ª  serie  speciale  -  Concorsi.  Dell'avvenuta
pubblicazione  e'   data   pubblicita'   sul   sito   del   Ministero
dell'istruzione,  dell'universita'  e  della  ricerca  e   sul   sito
dell'Unione europea. 
    Il bando integrale sara' pubblicato all'Albo Ufficiale  del  sito
dell'Universita'    degli     studi     dell'Aquila     all'indirizzo
http://www.univaq.it/section.php?id=1391.       e       all'indirizzo
http://www.univaq.it/section.php?id=1532.