Concorso-Mobilità per 1 tecnico sanitario di radiologia medica (lombardia) UNITA' SANITARIA LOCALE DI VALLECAMONICA - SEBINO

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso-Mobilità

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso-Mobilità
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 1
Fonte: DIR N. 78 del 09-12-2015
Sintesi: UNITA' SANITARIA LOCALE DI VALLECAMONICA - SEBINO Mobilità (Scad. 21 dicembre 2015) Indizione dell'avviso di mobilità per la copertura di n.1 posto di Collaboratore professionale sanitario - Personale tecnico sanitario ...
Ente: UNITA' SANITARIA LOCALE DI VALLECAMONICA - SEBINO
Regione: LOMBARDIA
Provincia: BRESCIA
Comune: BRENO
Data di pubblicazione 09-12-2015
Data Scadenza bando 21-12-2015
Condividi

UNITA' SANITARIA LOCALE DI VALLECAMONICA - SEBINO

Mobilità (Scad. 21 dicembre 2015)

Indizione dell'avviso di mobilità per la copertura di n.1 posto di Collaboratore professionale sanitario - Personale tecnico sanitario – Tecnico sanitario di radiologia medica – categoria D.


Richiamato il decreto n.942 del 2.12.2015, si rende pubblica, ai sensi dell'art.30 del D.Lgs. n.165/2001, la disponibilità di n.1 posto di Collaboratore professionale sanitario – Personale tecnico sanitario – Tecnico sanitario di radiologia medica – categoria D , da coprire attraverso il passaggio diretto da altra amministrazione, secondo i criteri di cui al decreto n. 363 del 14.4.2010.
Pertanto si rende noto che questa ASL intende acquisire, tramite procedura di mobilità il seguente personale: N. 1 Collaboratore professionale sanitario Personale tecnico sanitario Tecnico sanitario di radiologia medica - categoria D Posti disponibili e attività caratterizzanti
La procedura di mobilità volontaria esterna attiene alla copertura di n.1 posto di Collaboratore professionale sanitario - Personale tecnico sanitario – Tecnico sanitario di radiologia medica – categoria D. I compiti affidati sono quelli previsti dalle relative declaratorie contrattuali contenuti nel CCNL pro tempore vigenti.
Requisiti di ammissione
Per la partecipazione al presente avviso gli interessati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:
- essere dipendente con rapporto di lavoro a tempo indeterminato di una pubblica amministrazione di cui all'art.1, comma 2 D. Lgs n.165/2001 o, comunque, possedere lo status di dipendente pubblico ed avere superato il periodo di prova;
- essere inquadrato nel profilo professionale di Collaboratore professionale sanitario - Personale tecnico sanitario – Tecnico sanitario di radiologia medica – categoria D o, se dipendente di amministrazione di altro comparto, in profilo corrispondente o assimilato. A tal fine il candidato è tenuto a produrre ogni atto idoneo a dimostrare la corrispondenza o l'equivalenza della categoria e del profilo professionale posseduti rispetto a quelli richiesti;
- avere la piena idoneità fisica alle mansioni proprie del profilo a selezione e di non avere in pendenza accertamenti sanitari finalizzati alla verifica dell'idoneità;
- non avere subito nel biennio antecedente alla data di pubblicazione del presente avviso sanzioni disciplinari definitive superiori alla censura;
- non aver riportato condanne penali e non avere procedimenti penali e disciplinari in corso.
In caso di condanne penali o di procedimenti penali pendenti - salvo i casi stabiliti dalla legge per le tipologie di reato che escludono l’ammissibilità all’impiego - l’amministrazione si riserva di valutare l’ammissibilità, tenuto conto del titolo del reato in relazione alla posizione messa a concorso, del tempo trascorso dal reato commesso, della sussistenza dei presupposti richiesti dalla legge per l’ottenimento della riabilitazione;
Tutti i suddetti requisiti di ammissione devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito per la presentazione delle domande di partecipazione al presente avviso ed alla data di successivo ed effettivo trasferimento.
Presentazione delle domande di ammissione: modalità e termini
Le domande di partecipazione, vanno inviate direttamente all’Ufficio Protocollo dell’ASL, via Nissolina n. 2, Breno (BS), inderogabilmente entro e non oltre le ore 12 del giorno: 21 dicembre 2015.
Le domande di partecipazione all'avviso, redatte in carta semplice e debitamente sottoscritte, devono essere corredate dal:
- foglio informativo allegato;
- curriculum formativo e professionale;
- fotocopia documento di riconoscimento in corso di validità;
- elenco dei titoli posseduti;
- elenco dei documenti allegati alla domanda.
Le domande di ammissione all’avviso si considerano prodotte in tempo utile:
- se consegnate direttamente – anche avvalendosi di corrieri e vettori diversi dal servizio postale –, entro il termine fissato dal bando, all’Ufficio Protocollo dell'Azienda Sanitaria Locale di Vallecamonica-Sebino, sito in Via Nissolina, n. 2 – 25043 – Breno (BS), entro e non oltre le ore 12 del menzionato termine;
- se spedite a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, entro il termine fissato dall'avviso.
Per ragioni di urgenza non saranno prese in considerazioni domande di ammissione alla procedura selettiva che, ancorché inviate in data antecedente alla scadenza, pervengano all'Azienda oltre il termine sopra indicato .
- se inviate entro il termine di cui sopra tramite casella personale di posta elettronica certificata (PEC) intestata al candidato esclusivamente in un unico file formato PDF solamente al seguente indirizzo di Posta Elettronica Certificata dell’ASL di Vallecamonica-Sebino: protocollo@pec.aslvallecamonicasebino.it , in applicazione del D.Lgs n. 82/2005, “Nuovo Codice dell’Amministrazione Digitale (CAD)” e con la dicitura “Domanda mobilità Tecnico sanitario di radiologia medica”
Le anzidette modalità di trasmissione elettronica, per il candidato che intenda avvalersene, si intendono tassative.
In caso di utilizzo di PEC per l’invio della domanda, la casella di posta elettronica certificata utilizzata si intende automaticamente eletta a domicilio informatico, salva diversa indicazione nella domanda di partecipazione.
L’Amministrazione, inoltre, declina ogni responsabilità per i casi di smarrimento o ritardo nelle comunicazioni qualora dipendano da inesatta o illeggibile indicazione del recapito da parte del candidato, ovvero per tardiva o mancata informazione circa eventuali mutamenti di indirizzo da parte dell’aspirante.
Nella domanda, datata e firmata, il candidato dovrà riportare, sotto la propria responsabilità, le seguenti dichiarazioni:
1. la data, il luogo di nascita e la residenza;
2 .il possesso della cittadinanza italiana od equiparata;
3. il Comune di iscrizione nelle liste elettorali ovvero i motivi della non iscrizione o della cancellazione dalle liste medesime;
4. le eventuali condanne penali riportate, o procedimenti penali in corso e in caso negativo dichiararne espressamente l’assenza
5. la posizione nei riguardi degli obblighi militari;
6. titoli di studio e professionali posseduti;
7. Il consenso al trattamento dei dati personali;
8. idoneità fisica all’impiego;
9. Il domicilio presso il quale deve essere fatta, ad ogni effetto, ogni comunicazione relati va all’avviso e il recapito telefonico. In caso di mancata indicazione vale, ad ogni effetto, la residenza sopra indicata. La domanda deve essere sottoscritta dall'interessato/a in presenza del dipendente addetto all'ufficio concorsi, ovvero – qualora spedita a mezzo di raccomandata, pec, o consegnata da terzi – sottoscritta e presentata unitamente a copia fotostatica non autenticata di documento di identità, pena l'esclusione dalla procedura di cui trattasi.
La selezione avverrà tramite valutazione comparativa e colloquio diretto, secondo le modalità previste dal regolamento aziendale di cui al decreto n. 363/2010.
II colloquio tecnico motivazionale predetto è teso a verificare ed accertare il patrimonio di conoscenze applicate e Ia capacità di analisi nella soluzione del problemi operativi ed in particolare Ia motivazione dei candidati a un esercizio consapevole delle proprie competenze in rapporto all’interesse aziendale e ciò in stretta correlazione al posto da ricoprire.
Si terrà altresì conto dei criteri non solo di anzianità, ma anche di prospettiva lavorativa e di minor costo, nonché della residenza
La data di espletamento del colloquio, l'ora ed il luogo sarà pubblicato sulla home page del sito aziendale di questa Asl Vallecamonica Sebino. Tale pubblicazione vale come convocazione al colloquio a tutti gli effetti.
La mancata presentazione al colloquio per qualsiasi causa dovuta, costituirà rinuncia alla partecipazione al presente avviso pubblico.
L'Amministrazione si riserva la facoltà di prorogare, sospendere, revocare o modificare, in tutto o in parte, per legittimi motivi, il presente avviso.
Per ulteriori informazioni rivolgersi all’Area Gestione delle Risorse Umane – Ufficio Concorsi – tel. 0364/369271 – 369329.
Prot. n. 35599
Breno, 4.12.2015
IL DIRETTORE GENERALE
(F.to Dr. Renato Pedrini)