Concorso per 1 istruttore amministrativo area amministrativa (sardegna) COMUNE DI ESCOLCA

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti Formazione di una graduatoria.
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 89 del 17-11-2015
Sintesi: COMUNE DI ESCOLCA Concorso (Scad. 17 dicembre 2015) Selezione pubblica, per titoli ed esami, per la formazione di una graduatoria per l'assunzione, a tempo pieno e determinato, di un istruttore amministrativo, ...
Ente: COMUNE DI ESCOLCA
Regione: SARDEGNA
Provincia: CAGLIARI
Comune: ESCOLCA
Data di pubblicazione 17-11-2015
Data Scadenza bando 17-12-2015
Condividi

COMUNE DI ESCOLCA

Concorso (Scad. 17 dicembre 2015)

Selezione pubblica, per titoli ed esami, per la formazione di una graduatoria per l'assunzione, a tempo pieno e determinato, di un istruttore amministrativo, categoria C, posizione economica C1.

 
    Il Responsabile del  Servizio  amministrativo  vista  la  propria
determinazione n. 232 del  26  ottobre  2015,  in  ottemperanza  alla
Deliberazione di G.C. n. 42 del 26 ottobre 2015, rende  noto  che  e'
indetta una selezione pubblica, per titoli ed esami, per l'assunzione
a tempo pieno e determinato di un Istruttore Amministrativo. 
Titolo di studio. 
    Ai fini dell'ammissione e' necessario  possedere  il  diploma  di
scuola media superiore (cinque anni di corso). 
Requisiti per l'ammissione alla selezione. 
    Per l'ammissione alla selezione  e'  richiesto  il  possesso  dei
seguenti requisiti generali, che devono essere posseduti alla data di
scadenza  del  termine  per  la  presentazione   della   domanda   di
partecipazione e devono essere dichiarati ai sensi degli artt.  46  e
47 del D.P.R. n. 445/2000: 
      a) essere in  possesso  della  cittadinanza  italiana  o  della
cittadinanza di uno degli  Stati  membri  dell'Unione  Europea.  Sono
equiparati  ai  cittadini  gli   italiani   non   appartenenti   alla
Repubblica. I cittadini degli Stati membri dell'Unione Europea devono
possedere,   ai   fini   dell'accesso   ai   posti   della   Pubblica
Amministrazione, i seguenti requisiti: 
        godere dei diritti civili e politici  anche  negli  Stati  di
appartenenza o di provenienza; 
        essere in possesso, fatta eccezione della  titolarita'  della
cittadinanza italiana, di tutti gli altri requisiti  previsti  per  i
cittadini della Repubblica; 
        avere adeguata conoscenza della lingua italiana; 
      b) avere il godimento dei diritti politici; 
      c) avere eta' non inferiore agli  anni  18  alla  scadenza  del
presente avviso e non superiore a quella prevista dalle norme vigenti
per il collocamento a riposo; 
      d) avere idoneita'  psico-fisica  all'impiego  continuativo  ed
incondizionato  propria  del  profilo  professionale  richiesto,  con
facolta'   da   parte   dell'Amministrazione   d'esperire    appositi
accertamenti con le modalita' previste dalla normativa vigente; 
      e) essere in possesso del seguente titolo di studio: diploma di
scuola media superiore (cinque anni di corso). 
    Per i candidati che hanno conseguito il  titolo  in  altro  Paese
dell'Unione Europea, la  verifica  dell'equipollenza  del  titolo  di
studio posseduto avra' luogo ai  sensi  dell'art.  38,  comma  3  del
D.lgs. n. 165/200. I titoli di studio dovranno essere accompagnati da
una  traduzione  in  lingua  italiana  effettuata  da  un  traduttore
pubblico in possesso del necessario titolo di abilitazione.  In  caso
di titolo di  studio  equipollente,  ai  sensi  di  legge,  a  quello
richiesto dal presente bando, sara' onere del candidato indicare  con
precisione gli estremi del provvedimento dell'equipollenza; 
      f) non aver subito condanna a pena detentiva  per  delitto  non
colposo e non essere stato sottoposto a misura di prevenzione; 
      g) non aver riportato condanne penali o procedimenti penali  in
corso e non  essere  stati  interdetti  o  sottoposti  a  misure  che
escludono, secondo le  leggi  vigenti,  dalla  nomina  agli  impieghi
presso Pubbliche amministrazioni, ne' trovarsi in  alcuna  condizione
di incompatibilita' o incapacita'; 
      h) essere in posizione regolare nei confronti degli obblighi di
leva ove sussistenti; 
      i) non essere stati destituiti o dispensati dall'impiego presso
pubbliche amministrazioni per persistente  insufficiente  rendimento,
ovvero essere stato dichiarato decaduto  da  un  impiego  statale  ai
sensi dell'art. 127, comma  1,  lettera  d)  del  testo  unico  delle
disposizioni concernenti  lo  statuto  degli  impieghi  civili  dello
Stato, come approvato con D.P.R. 10 gennaio 1957, n. 3; 
      j) non essere stati dichiarati decaduti dall'impiego per averlo
conseguito mediante la produzione di documenti  falsi  o  viziati  da
invalidita' non sanabile ed inoltre non essere dipendenti dallo Stato
o da Enti pubblici, collocati  a  riposo  anche  in  applicazione  di
disposizioni di carattere transitorio e speciale. 
Presentazione della domanda. 
    Gli  interessati  al  procedimento  di  selezione  dovranno   far
pervenire tassativamente la propria candidatura entro 30 giorni dalla
pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale, indirizzata  al  Responsabile
del Servizio Amministrativo del Comune di Escolca. 
    Alla domanda dovra' essere obbligatoriamente allegata: 
      1) dichiarazione sostitutiva di atto notorio  (redatta  secondo
lo schema di cui all'allegato C) attestante il possesso del titolo di
studio (da presentare obbligatoriamente); 
      2) copia fotostatica di un documento di  identita'  valido  (da
presentare obbligatoriamente). 
    La domanda e l'autocertificazione allegata, a pena di esclusione,
devono essere sottoscritte  in  originale  dal  candidato.  Ai  sensi
dell'art. 3, comma 5, della legge 15 maggio 1997, n.  127,  la  firma
non e' soggetta ad autenticazione; 
      3)  curriculum  vitae  datato  e  sottoscritto  (da  presentare
obbligatoriamente); 
      4) la ricevuta di versamento  della  tassa  di  concorso  di  
10,00; 
      5) tutti quei titoli culturali o di servizio ritenuti utili  ai
fini della formazione della graduatoria di merito; 
      6) i documenti costituenti titoli di precedenza o di preferenza
di legge. 
    La domanda di partecipazione alla  selezione,  redatta  in  carta
semplice contenente tutti gli elementi di cui ai requisiti richiesti,
dovra' essere inviata: 
      per posta a mezzo di raccomandata con avviso di ricevimento; 
      a mezzo  posta  elettronica  certificata  (PEC)  all'indirizzo:
protocollo.escolca@pec.comunas.it; 
      consegnata a mano all'ufficio protocollo generale del comune. 
Diario e sede della prova d'esame. 
    L'eventuale  prova  pre-selettiva  si  svolgera'  il  giorno   23
dicembre 2015 alle ore 9,00, presso la Scuola  Primaria  di  Escolca,
via S. Antonio n. 1. 
    Prova scritta si svolgera' il giorno  8  gennaio  2016  alle  ore
9,00, presso la sala consiliare del Comune di Escolca, via  Dante  n.
2. 
    Prova pratica si svolgera' il giorno  9  gennaio  2016  alle  ore
9,00, presso la sala consiliare del Comune di Escolca, via  Dante  n.
2. 
    Prova orale svolgera' il giorno 28 gennaio 2016 alle  ore  16,00,
presso la sala consiliare del Comune di Escolca, via Dante n. 2. 
    L'avviso di un'eventuale modifica del luogo e delle  date  verra'
pubblicato, oltre che all'Albo Pretorio dell'Ente, sul sito  web  del
Comune e avra' efficacia legale di notificazione a tutti gli  effetti
di legge senza alcuna altra comunicazione. I  candidati  sono  tenuti
alla  consultazione  del  sito   internet   istituzionale   dell'Ente
all'indirizzo www.comune.escolca.ca.it Albo Pretorio > Concorsi. 
Trattamento giuridico ed economico. 
    Il trattamento economico e' quello previsto dal vigente Contratto
Collettivo di Lavoro dei dipendenti del Comparto Regioni ed Autonomie
Locali. 
    Le funzioni richiedibili, le responsabilita', le competenze e  la
disciplina del rapporto di lavoro, sono tutte quelle  previste  dalla
legge e dai vigenti CCNL per dipendenti degli Enti locali. 
Disposizioni finali. 
    L'Amministrazione si riserva la  facolta',  a  suo  insindacabile
giudizio, di sospendere, prorogare o revocare il presente avviso. 
    Il presente avviso  costituisce  lex  specialis  della  procedura
selettiva,  pertanto,  la   partecipazione   alla   stessa   comporta
implicitamente l'accettazione, senza  riserva  alcuna,  di  tutte  le
disposizioni ivi contenute. 
    Tutte le comunicazioni e i dati riguardanti la selezione  di  che
trattasi, saranno  pubblicati  sul  sito  istituzionale  dell'Ente  e
avranno valore di notifica a tutti gli effetti  di  legge  e  non  si
procedera' a diversa e ulteriore comunicazione. 
    L'Avviso integrale del presente bando di selezione e'  pubblicato
all'Albo Pretorio on line  sul  sito  Internet  nella  sezione  Albo
Pretorio > Concorsi. 
    Altre informazioni possono essere  richieste  a  questo  ufficio:
tel. 0782/808303.