Concorso per 1 categoria d area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati (piemonte) UNIVERSITA' DI TORINO

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 1
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 48 del 26-06-2015
Sintesi: UNIVERSITA' DI TORINO Concorso (Scad. 27 luglio 2015) Selezione pubblica, per titoli ed esami, per la copertura di una unita' di personale, categoria D - posizione economica D1 - area tecnica, tecnico-scientifica ed ...
Ente: UNIVERSITA' DI TORINO
Regione: PIEMONTE
Provincia: TORINO
Comune: TORINO
Data di pubblicazione 26-06-2015
Data Scadenza bando 27-07-2015
Condividi

UNIVERSITA' DI TORINO

Concorso (Scad. 27 luglio 2015)

Selezione pubblica, per titoli ed esami, per la copertura di una unita' di personale, categoria D - posizione economica D1 - area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati, con rapporto di lavoro a tempo indeterminato, per i servizi a supporto dell'internazionalizzazione, prioritariamente riservata.

 
    E' indetta una selezione pubblica, per titoli ed  esami,  per  la
copertura di una unita' di personale,  di  categoria  D  -  posizione
economica D1 -  area  tecnica,  tecnico-scientifica  ed  elaborazione
dati,  con  rapporto  di  lavoro  a   tempo   indeterminato,   presso
l'Universita'  degli  studi  di  Torino  per  i  servizi  a  supporto
dell'internazionalizzazione   (codice   selezione   n.    242-R)    -
prioritariamente riservata, ai sensi degli articoli 1014  e  678  del
decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66, a: 
    volontari in ferma breve e ferma prefissata  delle  Forze  armate
congedati senza  demerito  ovvero  durante  il  periodo  di  rafferma
nonche' dei volontari in servizio permanente (art. 1014); 
    ufficiali di complemento in ferma biennale e ufficiali  in  ferma
prefissata che hanno completato senza  demerito  la  ferma  contratta
(art. 678). 
    La partecipazione alla selezione e' aperta anche ai candidati non
in possesso dei requisiti di cui al punto precedente. Solo  nel  caso
in cui non risultino idonei candidati riservatari  verra'  dichiarato
vincitore il candidato non appartenente  alle  categorie  di  cui  al
decreto legislativo n. 66/2010 seguendo l'ordine  di  graduatoria  di
merito. 
    La  versione  integrale  del  bando  viene  pubblicata   all'albo
ufficiale di Ateneo il giorno di  pubblicazione  di  questo  estratto
nella Gazzetta Ufficiale ed e' disponibile al sito  web  www.unito.it
seguendo  il  percorso:  «Universita'  e  lavoro  -  opportunita'  ed
esperienze di lavoro - personale tecnico amministrativo e dirigenti -
concorsi e selezioni - selezioni a tempo indeterminato». 
    Titolo   di   studio   richiesto:   laurea   conseguita   secondo
l'ordinamento previgente al decreto ministeriale n. 509/1999 (vecchio
ordinamento) o ai sensi del decreto ministeriale n.  509/1999  o  del
decreto ministeriale n. 270/2004. 
    La selezione e' per titoli,  due  prove  scritte  di  cui  una  a
contenuto teorico-pratico e prova orale. 
    Le  prove  di  esame  potranno  essere  precedute  da  una  prova
preselettiva, coerente con il posto messo  a  selezione,  che  potra'
consistere in test  a  risposta  multipla  di  logica  e  di  materie
previste per le prove di esame di cui all'art. 7 del bando. 
    La prima prova scritta consistera' in  una  serie  di  quesiti  a
risposta sintetica di cui almeno uno da svolgere in lingua inglese. 
    La seconda prova scritta consistera' in un elaborato a  contenuto
teorico-pratico. 
    Le prove verteranno sui seguenti argomenti: 
    decreto  ministeriale   30   gennaio   2013,   n.   47   «Decreto
autovalutazione, accreditamento iniziale e periodico delle sedi e dei
corsi di studio e valutazione periodica»; 
    decreto ministeriale 15 luglio 2011,  n.  17  «Valutazione  della
qualita' della ricerca 2004-2010 (VQR 2004-2010)»; 
    progettazione, coordinamento e organizzazione  di  iniziative  di
disseminazione dei risultati della ricerca e di public engagement  in
ambito locale, nazionale e internazionale; 
    valutazione  della  ricerca:  indicatori  bibliometrici,  «impact
factor», ranking delle universita', principali banche dati; 
    terza missione: definizione, valutazione, indicatori e parametri; 
    principi generali della legge 30 dicembre 2010, n. 240 «Norme  in
materia di organizzazione delle universita', di personale  accademico
e reclutamento, nonche' delega al Governo per incentivare la qualita'
e l'efficienza del sistema universitario» pubblicata  nella  Gazzetta
Ufficiale n. 10 del 14 gennaio 2011 - supplemento ordinario n. 11; 
    statuto dell'Universita' di Torino emanato con decreto  rettorale
n. 1730 del 15 marzo 2012, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.  87
del 13 aprile 2012. 
    La prova orale vertera' sulle materie delle prove scritte.  Sara'
altresi' verificato il grado di conoscenza della lingua inglese e dei
piu'  diffusi  strumenti  informatici  di  office  automation  e   di
comunicazione e collaborazione. 
    La domanda di ammissione alla selezione  deve  essere  presentata
esclusivamente mediante la procedura telematica accessibile dal  sito
web www.unito.it  seguendo  il  percorso:  «Universita'  e  lavoro  -
opportunita'  ed   esperienze   di   lavoro   -   personale   tecnico
amministrativo e dirigenti - concorsi e selezioni - selezioni a tempo
indeterminato» e secondo le istruzioni ivi  specificate.  La  domanda
deve pervenire entro il  termine  perentorio  di  trenta  giorni  che
decorre dal giorno successivo alla data di pubblicazione del presente
estratto nella Gazzetta Ufficiale.  Tale  termine,  ove  cada  in  un
giorno festivo,  e'  prorogato  di  diritto  al  giorno  non  festivo
successivo. Si considera prodotta in tempo utile la domanda pervenuta
entro le ore 23.59 (ora italiana) della data di scadenza. La data  di
presentazione della domanda  di  partecipazione  e'  certificata  dal
sistema informatico che,  allo  scadere  del  termine  utile  per  la
presentazione,  non  consentira'  piu'  l'accesso  e  l'invio   della
domanda. 
    Ai fini della partecipazione  alla  selezione  non  sono  ammesse
altre forme di produzione o di invio della domanda. 
    Il candidato dovra' stampare la domanda  che  riporta  un  numero
identificativo di avvenuta iscrizione alla  selezione  e  consegnarla
sottoscritta all'atto dell'identificazione il  giorno  dell'eventuale
prova preselettiva o della prima prova scritta. Per  coloro  i  quali
risultino esentati dall'eventuale prova preselettiva, secondo  quanto
indicato dall'art. 6 del bando, la consegna avverra' il giorno  della
prima prova scritta. 
    I  titoli  e  le   pubblicazioni   dovranno   essere   consegnati
esclusivamente il giorno della prima  prova  scritta  secondo  quanto
indicato all'art. 4 del bando. 
    Il diario dell'eventuale prova preselettiva, delle prove scritte,
della  prova  orale  e  ogni  ulteriore  informazione  relativa  alla
selezione sara' pubblicato dal 23 settembre 2015  all'albo  ufficiale
dell'Universita' degli studi di Torino e sara'  altresi'  disponibile
sul sito web  www.unito.it  al  percorso:  «Universita'  e  lavoro  -
opportunita'  ed   esperienze   di   lavoro   -   personale   tecnico
amministrativo e dirigenti - concorsi e selezioni - selezioni a tempo
indeterminato». 
    La pubblicazione all'albo ufficiale del  diario  delle  prove  di
esame ha valore di notifica ai  sensi  di  legge,  i  candidati  sono
tenuti a presentarsi alle prove, senza ulteriore preavviso. 
    Per ulteriori informazioni gli  interessati  potranno  rivolgersi
alla sezione programmazione  organico  di  Ateneo  e  reclutamento  -
ufficio reclutamento docenti e personale tecnico-amministrativo - via
Po n. 31 - Torino - tel. 011.670.2767/2769 dal  lunedi'  al  venerdi'
dalle 9.00  alle  11.00  e  il  martedi'  e  il  giovedi'  anche  nel
pomeriggio, dalle 14.00 alle 15.30, e-mail: concorsi@unito.it