Concorso per 1 ricercatore universitario (abruzzo) UNIVERSITA' DELL'AQUILA

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 1
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 42 del 05-06-2015
Sintesi: UNIVERSITA' DELL'AQUILA Concorso (Scad. 6 luglio 2015) Selezione pubblica per l'assunzione di un ricercatore con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato, in regime di tempo pieno, per lo svolgimento di ...
Ente: UNIVERSITA' DELL'AQUILA
Regione: ABRUZZO
Provincia: L'AQUILA
Comune: L'AQUILA
Data di pubblicazione 05-06-2015
Data Scadenza bando 06-07-2015
Condividi

UNIVERSITA' DELL'AQUILA

Concorso (Scad. 6 luglio 2015)

Selezione pubblica per l'assunzione di un ricercatore con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato, in regime di tempo pieno, per lo svolgimento di attivita' di ricerca e di attivita' didattica, didattica integrativa e di servizio agli studenti, settore concorsuale 05/H2 - Istologia, settore scientifico disciplinare BIO/17 - Istologia.

 
    L'Universita' degli Studi dell'Aquila, con decreto  rettorale  n.
670-2015 del 19.05.2015, ha indetto, ai sensi dell'art. 24  comma  3,
lettera a) della legge 240/2010 e del relativo Regolamento di  Ateneo
per l'assunzione di ricercatori a tempo  determinato,  una  selezione
pubblica per l'assunzione di n. 1 Ricercatore con contratto di lavoro
subordinato a tempo determinato, in regime di  tempo  pieno,  per  lo
svolgimento  di  attivita'  di  ricerca  e  di  attivita'  didattica,
didattica integrativa e di servizio agli studenti,  come  di  seguito
specificato: 
    Settore Concorsuale: 05/H2 (Istologia). 
    Settore Scientifico Disciplinare: BIO/17 (Istologia). 
    Oggetto del contratto: Svolgimento di attivita' di ricerca  e  di
attivita' didattica, di didattica  integrativa  e  di  servizio  agli
studenti. 
    Progetto di ricerca: Biologia  dei  sistemi  per  la  validazione
funzionale  di  determinati  genetici  di   patologie   scheletriche.
Generazione e  fenotipizzazione,  utilizzando  approcci  "omici",  di
modelli cellulari ed animali di malattie scheletriche rare e  comuni,
validazione di biomarcatori e trattamenti innovativi. 
    Attivita' di ricerca: il ricercatore sara' inserito in  attivita'
di ricerca volte allo studio di patologie scheletriche rare e  comuni
nell'ambito di un progetto coordinato che  ha  come  fine  ultimo  la
comprensione  di  nuovi  meccanismi  patogenetici   che   coinvolgono
specifiche varianti genetiche. Si studieranno nuovi  modelli  animali
di malattia e si determineranno  nuovi  biomarcatori  e  bersagli  di
terapie innovative. Saranno sviluppate tecniche di analisi  su  larga
scala di determinanti trascrizionali e  proteici,  e  si  provvedera'
alla fenotipizzazione dettagliata di modelli cellulari ed animali. Le
informazioni saranno integrate  in  una  "Fabbrica  di  Conoscenze  -
Omiche" per lo studio della  Biologia  dei  Sistemi  nell'ambito  dei
tessuti scheletrici. 
    Attivita' didattica, didattica integrativa  e  di  servizio  agli
studenti: il ricercatore e' chiamato a svolgere l'attivita' didattica
integrativa  nella  disciplina  di  Fisiologia  presente  nei   corsi
triennali e specialistici, nonche' i seguenti compiti: partecipazione
alle sedute di esame e di orientamento e tutoraggio e di supervisione
nella preparazione delle tesi di laurea e di dottorato. 
    Sede di svolgimento  delle  attivita':  Dipartimento  di  Scienze
Cliniche Applicate e Biotecnologiche. 
    Competenze linguistiche: la lingua straniera di cui e'  richiesta
la conoscenza e' la Lingua inglese. 
    Numero minimo di pubblicazioni: 12 e massimo 20. 
    Requisiti di ammissione alla selezione: Possono partecipare  alla
presente selezione i cittadini  italiani,  i  cittadini  degli  Stati
membri dell'unione europea e i cittadini di  Paesi  terzi  che  siano
titolari di permesso di soggiorno a norma dell'art.  38  del  decreto
legislativo 165/2001, in possesso di: 
    Dottorato di ricerca in Biotecnologie, o  titolo  equipollente  o
equivalente, conseguito in Italia o all'estero 
    oppure 
    candidati in possesso della  laurea  in  Biotecnologie  indirizzo
Medico  conseguita  secondo  il  vecchio  ordinamento,  o  di  Laurea
specialistica o magistrale conseguita nelle corrispondenti classi  di
cui al decreto ministeriale n.  509/99  (9/S  Biotecnologie  mediche,
veterinarie e farmaceutiche) e al decreto  ministeriale  n.  270/2004
(LM-9  Biotecnologie  mediche,  veterinarie  e  farmaceutiche)  e  di
curriculum scientifico professionale da cui risulti  di  aver  svolto
attivita' di ricerca nel campo della biologia, morfologia,  struttura
e patologi dei tessuti scheletrici.  Dovra'  dimostrare  approfondita
conoscenza dei meccanismi morfofunzionali attinenti il rimodellamento
osseo e delle loro  alterazioni  in  patologie  scheletriche  rare  e
comuni. Dovra' possedere competenze specifiche su tecnologie di  fino
tipizzazione   cellulare   ed    animale,    utilizzando    metodiche
olistiche-genomiche ed  ontologiche.  Dovra'  inoltre  dimostrare  di
essere  in  grado  di  applicare   tecniche   per   l'analisi   ossea
strutturale, dinamica e biomeccanica e  per  analisi  neurologiche  e
comportamentali. 
    Modalita' e termini per la presentazione  della  domanda:  Coloro
che intendono partecipare alla selezione devono produrre  documentata
domanda di ammissione alla procedura, a pena di esclusione, entro  il
termine perentorio di giorni 30 a decorrere dal giorno  successivo  a
quello  di  pubblicazione  dell'avviso  relativo  all'emissione   del
presente bando nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, 4^
serie speciale - Concorsi. 
    Dell'avvenuta pubblicazione e'  data  pubblicita'  sul  sito  del
Ministero dell'Istruzione, dell'Universita' e  della  Ricerca  e  sul
sito dell'Unione Europea. 
    Il bando integrale sara' pubblicato all'Albo Ufficiale  del  sito
dell'Universita'    degli     Studi     dell'Aquila     all'indirizzo
http://www.univaq.it.                 e                 all'indirizzo
http://www.univaq.it/section.php?id=1532