Concorso per 4 professori universitari 2^ fascia (lombardia), 1 professore universitario 2^ fascia (lazio) UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE DI MILANO

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poichè è scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 5
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 81 del 17-10-2014
Sintesi: UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE Concorso (Scad. 17 novembre 2014) Avviso di pubblicazione delle procedure di valutazione scientifico-didattica di cinque professori di ruolo di seconda fascia da effettuare ...
Ente: UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE DI MILANO
Regione: LOMBARDIA
Provincia: MILANO
Comune: MILANO
Data di pubblicazione 17-10-2014
Data Scadenza bando 17-11-2014
Condividi

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE

Concorso (Scad. 17 novembre 2014)

Avviso di pubblicazione delle procedure di valutazione scientifico-didattica di cinque professori di ruolo di seconda fascia da effettuare mediante chiamata.

 
    Ai sensi dell'art. 18 della legge n. 240/2010 e  del  regolamento
relativo  alla   disciplina   delle   procedure   di   chiamata,   di
trasferimento e di mobilita' interna dei professori  di  ruolo  di  I
fascia, dei professori di ruolo di II  fascia  e  dei  ricercatori  a
tempo indeterminato emanato con  decreto  rettorale  n.  756  dell'11
dicembre 2013, si comunica  che  l'Universita'  Cattolica  del  Sacro
Cuore ha bandito con decreto rettorale n. 1187 del 22 settembre  2014
le seguenti procedure di valutazione scientifico-didattica  di  n.  5
professori  di  ruolo  di  seconda  fascia  da  effettuare   mediante
chiamata. 
    Facolta' di Economia (n. 1 posto). 
    Settore concorsuale: 13/A1 Economia politica. 
    Settore scientifico-disciplinare: SECS-P/01 - Economia politica. 
    Funzioni scientifico-didattiche: l'attivita' di ricerca del/della
candidato/a  dovra'  svolgersi  prevalentemente   nell'ambito   della
macroeconomia. Di particolare interesse per la Facolta' e'  l'analisi
del ciclo economico con nuovi modelli basati sulla complessita' quali
modelli macroeconomici multi-agente  e  con  aspettative  eterogenee.
Coerentemente  con  l'attivita'  di  ricerca,  l'attivita'  didattica
del/della candidato/a dovra' svilupparsi prevalentemente negli ambiti
della macroeconomia, sia per la didattica di base  (corsi  di  studio
triennali) sia per quella avanzata  (corsi  di  studio  magistrali  e
dottorato). 
    Sede di servizio: Milano. 
    Modalita' di svolgimento della prova didattica: i  candidati  non
appartenenti al ruolo  dei  professori  di  seconda  fascia  dovranno
sostenere una prova didattica consistente nella  simulazione  di  una
lezione.  L'argomento  della  lezione  verra'  scelto  a  seguito  di
estrazione su tema da assegnarsi con  ventiquattro  ore  di  anticipo
nell'ambito di un'area tematica ricompresa nel settore concorsuale. A
tal fine ciascun candidato estrarra' a sorte tre fra  i  cinque  temi
proposti dalla  commissione,  scegliendo  immediatamente  quello  che
formera' oggetto della lezione. 
    Numero massimo di pubblicazioni: 12. 
    Facolta' di Economia (n. 2 posti). 
    Settore concorsuale: 13/B1 Economia aziendale. 
    Settore scientifico-disciplinare: SECS-P/07 - Economia aziendale. 
    Primo profilo. 
    Funzioni scientifico-didattiche: sotto il profilo scientifico, e'
richiesta attivita' di ricerca nell'ambito  dei  temi  connessi  alle
performance non finanziarie e all'integrazione della  responsabilita'
sociale  d'impresa  nella  strategia  aziendale.  Al  candidato,   e'
altresi' richiesta attivita'  di  progettazione  e  coordinamento  di
gruppi di ricerca. Sotto il profilo didattico, e' richiesta attivita'
nel campo della business e corporate strategy e della responsabilita'
sociale d'impresa nei corsi di laurea, di laurea magistrale  e  nella
formazione   post   laurea.   Costituisce   requisito   preferenziale
l'esperienza di  docenza  in  lingua  inglese.  I  candidati  saranno
valutati anche in base ai requisiti  minimi  per  l'arruolamento  del
corpo docente  stabiliti  dalla  Facolta'  per  l'area  di  Aziendale
relativamente alla seconda fascia. 
    Sede di servizio: Milano. 
    Modalita' di svolgimento della prova didattica: i  candidati  non
appartenenti al ruolo  dei  professori  di  seconda  fascia  dovranno
sostenere una prova didattica consistente nella  simulazione  di  una
lezione.  L'argomento  della  lezione  verra'  scelto  a  seguito  di
estrazione su tema da assegnarsi con  ventiquattro  ore  di  anticipo
nell'ambito di un'area tematica ricompresa nel settore concorsuale. A
tal fine ciascun candidato estrarra' a sorte tre fra  i  cinque  temi
proposti dalla  commissione,  scegliendo  immediatamente  quello  che
formera' oggetto della lezione. 
    Numero massimo di pubblicazioni: 25. 
    Secondo profilo. 
    Funzioni scientifico-didattiche: sotto il profilo scientifico, e'
richiesta attivita' di  ricerca  nell'ambito  dei  temi  connessi  ai
processi  aziendali  e  alle  loro   implicazioni   in   termini   di
economicita', con particolare riferimento  al  settore  della  tutela
della salute.  Al  candidato,  e'  altresi'  richiesta  attivita'  di
progettazione di ricerca su temi rilevanti per la sostenibilita'  dei
sistemi  sanitari  e  coordinamento  e  partecipazione  a  gruppi  di
ricerca,  anche  internazionali.  Sotto  il  profilo  didattico,   e'
richiesta attivita' nei corsi di laurea, di laurea magistrale e nella
formazione post laurea sui temi di interesse  per  la  Facolta',  con
particolare riferimento al management delle  aziende  e  dei  servizi
sanitari. Costituisce requisito preferenziale l'esperienza di docenza
in lingua inglese. I candidati saranno  valutati  anche  in  base  ai
requisiti minimi per l'arruolamento del corpo docente stabiliti dalla
Facolta' per l'area di Aziendale relativamente alla seconda fascia. 
    Sede di servizio: Roma. 
    Modalita' di svolgimento della prova didattica: i  candidati  non
appartenenti al ruolo  dei  professori  di  seconda  fascia  dovranno
sostenere una prova didattica consistente nella  simulazione  di  una
lezione.  L'argomento  della  lezione  verra'  scelto  a  seguito  di
estrazione su tema da assegnarsi con  ventiquattro  ore  di  anticipo
nell'ambito di un'area tematica ricompresa nel settore concorsuale. A
tal fine ciascun candidato estrarra' a sorte tre fra  i  cinque  temi
proposti dalla  commissione,  scegliendo  immediatamente  quello  che
formera' oggetto della lezione. 
    Numero massimo di pubblicazioni: 25. 
    Facolta' di Economia (n. 1 posto). 
    Settore concorsuale:  13/D4  Metodi  matematici  dell'economia  e
delle scienze attuariali e finanziarie. 
    Settore scientifico-disciplinare: SECS-S/06 -  Metodi  matematici
dell'economia e delle scienze attuariali e finanziarie. 
    Funzioni scientifico-didattiche: sotto il profilo scientifico  e'
richiesta  ampia  e  solida  attivita'  di  ricerca  nell'ambito   di
tematiche  del   settore   scientifico-disciplinare   SECS-S/06   con
specifico riguardo ai metodi matematici per  l'analisi  dinamica  dei
sistemi  complessi  finalizzati   alla   modellistica   economica. E'
previsto  un  impegno  didattico  in  corsi  di  laurea  triennale  e
magistrale su insegnamenti i cui contenuti siano coerenti col settore
scientifico-disciplinare  SECS-S/06.  Il  candidato  dovra'  altresi'
essere in  grado  di  impartire  insegnamenti  in  lingua  inglese  e
comprovare  la  capacita'  di   operare   in   network   di   ricerca
internazionali. Il candidato sara'  valutato  in  base  ai  requisiti
minimi per il reclutamento del corpo docente stabiliti dalla facolta'
per l'area  quantitativa  «Matematica/Econometria»  relativamente  al
ruolo di associato. 
    Sede di servizio: Milano. 
    Modalita' di svolgimento della prova didattica: i  candidati  non
appartenenti al ruolo  dei  professori  di  seconda  fascia  dovranno
sostenere una prova  didattica  consistente  in  una  lezione  su  un
argomento da loro scelto al momento  di  svolgimento  della  lezione,
nell'ambito del settore scientifico-disciplinare SECS-S/06. 
    Lingua straniera: inglese. 
    Numero massimo di pubblicazioni: illimitato. 
    Facolta' di Scienze della formazione (n. 1 posto). 
    Settore concorsuale: 11/C3 Filosofia morale. 
    Settore scientifico-disciplinare: M-FIL/03 - Filosofia morale. 
    Funzioni scientifico-didattiche: sul piano scientifico la ricerca
sara'  prevalentemente  effettuata   sui   temi   etico-antropologici
contemporanei,  con  particolare  riferimento  sia   alle   questioni
bioetiche sia alle ricerche sviluppate  nel  settore  dei  Disability
studies.  Per  questi  motivi,  il   candidato   dovrebbe   possedere
documentabili titoli (dottorato  e/o  corsi  di  perfezionamento)  ed
esperienze nel campo della bioetica e della  disabilita',  in  quanto
gli sara' richiesto di partecipare a progetti di ricerca nazionale  e
internazionale nei suddetti settori. Sul piano didattico, la facolta'
richiede una figura che sappia svolgere con competenza, chiarezza  ed
efficacia lezioni frontali, condurre seminari di studio,  discussioni
in aula con  gli  studenti,  favorire  lo  svolgimento  di  elaborati
scritti, affiancare criticamente lo studente nell'elaborazione  della
tesi di laurea. 
    Sede di servizio: Milano. 
    Modalita' di svolgimento della prova didattica: i  candidati  non
appartenenti al ruolo  dei  professori  di  seconda  fascia  dovranno
sostenere una prova  didattica  consistente  in  una  lezione  su  un
argomento da loro scelto al momento di svolgimento della lezione. 
    Numero massimo di pubblicazioni: 12. 
    Sono ammessi alle procedure di valutazione scientifico-didattica: 
      a) candidati in possesso dell'abilitazione di cui  all'art.  16
della legge 30 dicembre 2010, n.  240,  per  il  settore  concorsuale
ovvero per  uno  dei  settori  concorsuali  ricompresi  nel  medesimo
macrosettore e per le funzioni oggetto del procedimento,  oppure  per
funzioni superiori purche' non gia' titolari delle medesime  funzioni
superiori o dell'idoneita' conseguita ai sensi della legge  210/1998,
equiparata all'abilitazione limitatamente al periodo di durata  della
stessa; 
      b) i professori gia' in  servizio  presso  altri  Atenei  nella
fascia  corrispondente  a  quella  per  la  quale  viene  bandita  la
selezione; 
      c) studiosi stabilmente impegnati all'estero  in  attivita'  di
ricerca o  insegnamento  a  livello  universitario  in  posizione  di
livello pari a quelle oggetto del bando, sulla  base  di  tabelle  di
corrispondenza definite dal Ministero. 
    I requisiti per ottenere  l'ammissione  devono  essere  posseduti
alla data di presentazione della domanda. 
    Dal giorno successivo a quello della pubblicazione  del  presente
avviso nella Gazzetta Ufficiale -  4ª  serie  speciale  «Concorsi»  -
decorre il termine perentorio di trenta giorni per  la  presentazione
delle domande di partecipazione secondo le  modalita'  stabilite  dal
bando. 
    Il testo integrale del bando, con allegato  il  fac-simile  della
domanda e con  l'indicazione  dei  requisiti  e  delle  modalita'  di
partecipazione  alle  sopraindicate  procedure  di  valutazione,   e'
disponibile presso l'ufficio amministrazione concorsi  -  Universita'
Cattolica del Sacro Cuore, largo A. Gemelli n. 1 - 20123 Milano e per
via         telematica         al         seguente         indirizzo:
http://progetti.unicatt.it/progetti-chiamata-di-professori-di-prima-e
 -seconda-fascia-legge-240-2010-art-18-presentazione-1010 
    Il  bando  e'   altresi'   consultabile   sul   sito   del   MIUR
all'indirizzo:  http://bandi.miur.it/  oppure  sul  sito  dell'Unione
europea all'indirizzo: http://ec.europa.eu/euraxess