Diario AGENZIA ITALIANA DEL FARMACO Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 86 del 29-10-2013

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Diario

Nota Bene: trattandosi di 'Diario' la scadenza indicata non implica, in genere, la possibilitÓ di presentare domanda ma solo la data fino alla quale questo testo sarÓ visibile nella banca dati.


Calendario prove d'esame

Data di inizio delle prove: 15-01-2014
Termine delle prove: 16-01-2014

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich´┐Ż ´┐Ż scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Diario
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 86 del 29-10-2013
Sintesi: AGENZIA ITALIANA DEL FARMACO Diario Diario delle prove scritte del concorso pubblico, per esami, a tempo pieno ed indeterminato, per il conferimento di tre posti di dirigente medico nel ruolo dei dirigenti di ...
Ente: AGENZIA ITALIANA DEL FARMACO
Regione: LAZIO
Provincia: ROMA
Comune: ROMA
Data di pubblicazione 29-10-2013
Condividi

AGENZIA ITALIANA DEL FARMACO

Diario

Diario delle prove scritte del concorso pubblico, per esami, a tempo pieno ed indeterminato, per il conferimento di tre posti di dirigente medico nel ruolo dei dirigenti di seconda fascia.

 
    Si comunica che le prove scritte del concorso pubblico per  esami
per il conferimento di tre posti, a tempo indeterminato e  pieno  nel
profilo di dirigente medico nel ruolo dei dirigenti di seconda fascia
dell'Agenzia Italiana del Farmaco, il cui avviso e' stato  pubblicato
nella Gazzetta Ufficiale IV Serie speciale - Concorsi ed esami n.  40
del 25 maggio 2012 si svolgeranno rispettivamente  nei  giorni  15  e
16 gennaio 2014 alle ore 9,00 presso Parco dei Principi Grand Hotel -
Via Gerolamo Frescobaldi, 5 - 00198 Roma 
     Si  prega  di  presentarsi  muniti  di   valido   documento   di
riconoscimento, nonche' della domanda di  partecipazione  debitamente
sottoscritta. 
    La mancata presentazione alle  prove  equivale  a  rinuncia  alla
selezione.