Concorso-Riapertura per 1 personale laureato (emilia romagna) CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso-Riapertura

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso-Riapertura
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 1
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 23 del 22-03-2013
Sintesi: CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE - ISTITUTO DEI MATERIALI PER L'ELETTRONICA ED IL MAGNETISMO Concorso (Scad. 22 aprile 2013) Rettifica e riapertura dei termini della selezione, per titoli e colloquio, per ...
Ente: CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE
Regione: EMILIA ROMAGNA
Provincia: PARMA
Comune: PARMA
Data di pubblicazione 22-03-2013
Data Scadenza bando 22-04-2013
Condividi

CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE - ISTITUTO DEI MATERIALI PER L'ELETTRONICA ED IL MAGNETISMO

Concorso (Scad. 22 aprile 2013)

Rettifica e riapertura dei termini della selezione, per titoli e colloquio, per l'assunzione con contratto di lavoro a tempo determinato di una unita' di personale laureato.

 
    Sono riaperti di 30 giorni, decorrenti da quello successivo  alla
pubblicazione del presente  avviso  nella  Gazzetta  Ufficiale  della
Repubblica Italiana, i termini per la presentazione delle domande  di
ammissione alla selezione di cui  al  bando  n.126.260.C.21,  il  cui
avviso e' stato  pubblicato  nella  Gazzetta  Ufficiale  -  4  Serie
Speciale - Concorsi ed esami n. 18 del 5 marzo 2013. 
    L'art. 2, comma 2, lett. a) del  bando  predetto,  concernente  i
requisiti di ammissione e' modificato nel modo seguente: 
      Per l'ammissione alla selezione sono richiesti: a) diploma  di
Laurea in Chimica o in Scienza dei Materiali  conseguito  secondo  la
normativa in vigore anteriormente alla riforma di cui al D.M. 509/99,
oppure Laurea Specialistica in Scienza dei Materiali.  Sono  altresi'
ammessi i candidati  che  abbiano  conseguito  presso  un'Universita'
straniera   titoli   dichiarati   equivalenti   dalle    competenti
Universita'  italiane  o  dal  Ministero  Istruzione,  Universita'  e
Ricerca, o comunque che abbiano ottenuto detti riconoscimenti secondo
la vigente normativa in materia (art.38 D.lgs n.165/2001; art.1 D.lgs
n.115/1992;  art.332  Regio  Decreto  n.1592/1933).   E'   cura   del
candidato, pena l'esclusione, dimostrare l'equivalenza mediante  la
produzione  del  provvedimento  che  la   riconosca,   ovvero   della
dichiarazione di aver presentato la richiesta di equivalenza ai sensi
delle  medesime  disposizioni  e  che  sono  in  corso  le   relative
procedure, e Titolo di Dottore di Ricerca in Scienza e Tecnologia dei
Materiali Innovativi, ovvero aver svolto per un triennio attivita' di
ricerca in settori inerenti alle competenze specifiche  di  cui  alla
successiva lettera b); 
    Resta  ferma  la  validita'  delle  domande  gia'  trasmesse.   I
candidati che hanno gia' presentato domanda di ammissione,  potranno,
entro il termine di cui al comma  precedente,  integrare  la  propria
domanda con gli eventuali titoli maturati nel frattempo. 
    Restano invariate le restanti disposizioni  contenute  nel  bando
non modificate dal presente avviso.