Diario MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 16 del 26-02-2013

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Diario

Nota Bene: trattandosi di 'Diario' la scadenza indicata non implica, in genere, la possibilità di presentare domanda ma solo la data fino alla quale questo testo sarà visibile nella banca dati.


Calendario prove d'esame

Data di inizio delle prove: 03-04-2013
Termine delle prove: 05-04-2013

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Diario
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 16 del 26-02-2013
Sintesi: MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI diario Diario della prova scritta del concorso pubblico, per esami, per la nomina di 400 allievi vice ispettori del Corpo forestale dello ...
Ente: MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI
Regione: LAZIO
Provincia: ROMA
Comune: ROMA
Data di pubblicazione 26-02-2013
Condividi

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI

diario

Diario della prova scritta del concorso pubblico, per esami, per la nomina di 400 allievi vice ispettori del Corpo forestale dello Stato.

 
    La prova scritta del concorso pubblico per esami per la nomina di
400 allievi vice ispettori del Corpo forestale dello  Stato,  indetto
con decreto del Capo del Corpo forestale dello Stato del 23  novembre
2011 (pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana -
4ª serie speciale «Concorsi ed esami» - n. 94 del 29 novembre  2011),
si svolgera' in Roma, via di Brava, n. 99,  presso  la  Scuola  della
Polizia Penitenziaria, secondo le indicazioni riportate sul  presente
avviso,  che  il  candidato  e'  tenuto  a  leggere  con  la  massima
attenzione: 
    

|=================|========================|===============|
|      Data       |           da           |           a            |
|=================|========================|===============|
|  3 aprile 2013  |     CACICIA Carlo      |     GIUBILA Chiara     |
|-----------------|------------------------|------------------------|
|  4 aprile 2013  |   GIUDICE Francesca    | PRADETTO Roman Michele |
|-----------------|------------------------|------------------------|
|  5 aprile 2013  |   PRAGLIOLA Silvia     |      BUZZI Enrico      |
|=================|========================|===============|

    
    Per l'individuazione dell'esatto giorno in cui deve sostenere  la
prova in base alla ripartizione alfabetica, il singolo  candidato  e'
tenuto a considerare  il  proprio  cognome  comunque  come  privo  di
accenti, apostrofi  o  spazi  (ad  es.  DELL'AGNELLO  =  DELLAGNELLO;
CEFALU' = CEFALU; DI FRANCO = DIFRANCO). 
    I candidati sono tenuti a presentarsi,  per  sostenere  la  prova
scritta, muniti di un valido documento di riconoscimento nella sede e
nei giorni sopra indicati, alle ore 8,00. 
    Nessun candidato potra' essere ammesso alla prova in una sessione
diversa  da  quella  assegnata  in  base   alla   propria   posizione
alfabetica, risultante nella tabella sopra riportata.  I  concorrenti
che non si presentano  nel  luogo,  giorno  e  ora  indicati  saranno
considerati rinunciatari ed esclusi dal concorso ai  sensi  dell'art.
6, comma 4, del bando,  quali  che  siano  le  ragioni  dell'assenza,
comprese quelle imputabili a causa di forza maggiore. 
    Tutti i candidati che  verranno  ammessi  in  aula  si  intendono
comunque ammessi  con  riserva  dell'accertamento  del  possesso  dei
requisiti prescritti  per  la  partecipazione  al  concorso  e  della
regolarita' di presentazione della domanda di  partecipazione.  Resta
infatti  ferma  la  facolta'  dell'Amministrazione  di  disporre   in
qualsiasi  momento,  anche  successivamente  all'espletamento   delle
prove, l'esclusione dal concorso come previsto all'art. 2, comma 5, e
all'art. 3, comma 10, del bando di concorso. 
    Qualora per causa di forza maggiore non possano svolgersi  una  o
piu' sessioni di esame, il presidente della commissione  esaminatrice
stabilisce la data di rinvio dandone comunicazione,  anche  in  forma
orale, ai candidati presenti. 
    Ai  candidati,  in  occasione  della  prova  scritta,  non  sara'
consentito introdurre nell'aula di esame  testi,  dispense,  appunti,
giornali, pubblicazioni di qualsiasi genere,  telefoni  cellulari  ed
ogni altro strumento idoneo alla  memorizzazione  di  informazioni  o
alla  trasmissione  di  dati,  nonche'  supporti  cartacei   per   lo
svolgimento della prova. 
    L'Amministrazione non risponde  di  eventuali  danni  subiti  dai
candidati che fossero costretti a lasciare  in  custodia  i  predetti
oggetti o apparecchi. 
    Per ragioni  di  natura  organizzativa,  all'entrata  delle  sedi
concorsuali i candidati dovranno essere privi di ogni armamento. 
    Il giorno 16 marzo 2013 sara' pubblicato nel  sito  Internet  del
Corpo forestale dello Stato www.corpoforestale.it  il  complesso  dei
quesiti dal quale verranno estratti quelli che saranno oggetto  della
prova scritta. 
    Eventuali modificazioni riguardanti la sede, le date e gli  orari
della prova scritta, nonche' eventuali altre  comunicazioni  relative
al concorso, qualora si dovessero rendere necessarie per  circostanze
attualmente non previste, saranno pubblicate nella Gazzetta Ufficiale
del 19 marzo 2013, salva comunque la possibilita' di comunicazioni in
forma individuale. 
    Considerando    l'eventualita'    di    urgenti     comunicazioni
nell'immediatezza della prova scritta,  si  invitano  i  candidati  a
consultare,  quantomeno  in  prossimita'  del  giorno  della  propria
sessione,  il  sito  Internet  del  Corpo   forestale   dello   Stato
(www.corpoforestale.it sotto la voce «concorsi»). 
    L'elenco dei risultati  della  prova  scritta,  nonche'  l'elenco
degli ammessi agli accertamenti di idoneita' di cui  all'art.  5  del
bando di concorso (articolo modificato con D.C.C.  31  ottobre  2012,
pubblicato nella Gazzetta  Ufficiale  del  6  novembre  2012),  sara'
invece pubblicato nel Bollettino ufficiale del Corpo forestale  dello
Stato  e  nel  sito  Internet  del  Corpo   forestale   dello   Stato
(www.corpoforestale.it  sotto  la  voce   «concorsi»)   e   di   tale
pubblicazione verra' data notizia  mediante  avviso,  con  valore  di
notifica a tutti gli effetti e per tutti i candidati, inserito  nella
Gazzetta Ufficiale della Repubblica  italiana  -  4ª  serie  speciale
«Concorsi ed esami» - del 12 aprile 2013. Nel detto  avviso  potranno
essere  contenute  ulteriori  eventuali  comunicazioni  inerenti   al
concorso di interesse collettivo. 
    Il presente avviso di convocazione ha valore di notifica a  tutti
gli effetti. 
    La sede della Scuola della  Polizia  Penitenziaria  in  Roma,  e'
raggiungibile seguendo le indicazioni sotto riportate. 
    Dalla stazione FS Roma Termini con: 
      1) Metro A direzione Battistini fino  alla  Stazione  di  Valle
Aurelia o Cornelia,  poi  autobus  906  fino  alla  fermata  via  del
Pescaccio/Via di Brava, poi a piedi per circa 100 metri. 
      2) bus 40 o 64 fino a via Torre  Argentina;  nella  stessa  via
tram veloce n. 8 fino a Casaletto (capolinea), poi  autobus  088  con
fermata in via di Brava davanti alla Scuola; 
    Dal porto di Civitavecchia: 
      1) autobus Cotral fino a Roma Cornelia, poi  autobus  906  fino
alla fermata via del Pescaccio/Via di Brava, poi a  piedi  per  circa
100 metri. 
      2) treno FS fino Roma Trastevere poi  tram  veloce  n.  8  fino
Casaletto, poi autobus 088. 
    Dall'aeroporto di Fiumicino: 
      1) fino a Roma Termini, poi Metro A o  autobus  40  o  64  come
sopra specificato; 
      2) fino a Roma Trastevere, poi tram veloce n. 8 fino Casaletto,
poi autobus 088. 
    In auto: 
      autostrada A1 o A12, raccordo anulare  uscita  33,  indicazione
via di Brava.