Concorso per 1 istruttore tecnico (veneto) COMUNE DI VODO DI CADORE

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Mobilita'
Posti 1
Fonte: DIR N. 69 del 08-10-2012
Sintesi: COMUNE DI VODO DI CADORE Concorso (Scad. 22 ottobre 2012) AVVISO ESPLORATIVO DI MOBILITA’ ESTERNA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI ISTRUTTORE TECNICO - CAT. C A TEMPO PIENO E INDETERMINATO SI RENDE ...
Ente: COMUNE DI VODO DI CADORE
Regione: VENETO
Provincia: BELLUNO
Comune: VODO DI CADORE
Data di pubblicazione 08-10-2012
Data Scadenza bando 22-10-2012
Condividi

COMUNE DI VODO DI CADORE

Concorso (Scad. 22 ottobre 2012)

AVVISO ESPLORATIVO DI MOBILITA’ ESTERNA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI ISTRUTTORE TECNICO - CAT. C A TEMPO PIENO E INDETERMINATO


SI RENDE NOTO
che il Comune di Vodo di Cadore indice una procedura esplorativa di mobilità volontaria ai sensi dell’art. 30 D.Lgs. n. 165/2001 per la formazione di una graduatoria da utilizzare per l’eventuale copertura di n. 1 (uno) posto di Istruttore tecnico a tempo pieno e indeterminato (Cat. C), da assegnare all’Area tecnica.
I dipendenti di ruolo delle Amministrazioni Pubbliche di cui all’art. 1, comma 2 del D.Lgs. 165/01 interessati alla mobilità dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti, da dichiarare ai sensi dell’art. 46 del D.P.R. n. 445/2000:
- inquadramento di ruolo nella Categoria C o corrispondente;
- profilo professionale di Istruttore tecnico;
- superamento del periodo di prova nell’Ente di appartenenza;
- disponibilità dell’amministrazione di appartenenza a concedere la mobilità; in alternativa gli interessati dovranno impegnarsi a produrre il nulla osta dell’Ente di appartenenza entro 10 giorni dalla comunicazione scritta del superamento del colloquio;
- non aver subito, negli ultimi 5 anni, procedimenti penali con sentenza passata in giudicato e non essere stati, nello stesso arco di tempo, oggetto di sanzioni disciplinari di grado superiore a quello della censura;
- non aver procedimenti penali in corso.
Gli interessati sono invitati a presentare richiesta scritta al Comune di Vodo di Cadore – Via Nazionale n. 19 – 32040 Vodo di Cadore (BL) – Tel. 0435 489019 – Fax 0435 489446 – PEC: vodocadore.bl@cert.ip-veneto.net, corredando la domanda con un curriculum formativo/professionale e la fotocopia del documento d’identità.
A pena di esclusione, le domande dovranno pervenire direttamente al protocollo dell’Ente entro le ore 12 del giorno 22 ottobre 2012 o a mezzo raccomandata A/R. Per le domande spedite a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento NON farà fede il timbro dell’Ufficio Postale accettante. I candidati le cui domande, trasmesse a mezzo posta entro i termini previsti, non siano comunque pervenute al protocollo dell’Ente entro il termine di scadenza sopra indicato, non saranno ammesse a partecipare alla procedura.
Il Comune di Vodo di Cadore individuerà, sulla base dei curricula presentati e di preventivo colloquio, la professionalità idonea a ricoprire la specifica posizione lavorativa, formulando apposita graduatoria.
L’assenza del candidato al colloquio sarà considerata come rinuncia alla mobilità.
Il Comune di Vodo di Cadore, qualora si rendessero vacanti ulteriori posti nella medesima categoria e per il medesimo profilo professionale, si riserva, in presenza di più posizioni idonee, la facoltà di utilizzare la graduatoria.
Il presente avviso non fa sorgere a favore dei partecipanti alcun diritto all’assunzione presso il Comune di Vodo di Cadore che, per motivate ragioni di pubblico interesse, si riserva comunque di revocare, sospendere o prorogare la mobilità di cui al presente bando.
Il provvedimento sarà notificato a tutti coloro che hanno presentato domanda di partecipazione.
Ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 7, comma 1, del D.Lgs. n 165/01 è garantita la pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso alla procedura di mobilità e per il trattamento sul lavoro.
Ai sensi dell’art. 13, comma 1, del D.Lgs. 30/06/2003 n. 196, i dati forniti dai candidati saranno utilizzati dal Servizio Finanziario/Ufficio del personale per le finalità di gestione della procedura di mobilità e saranno trattati, anche successivamente all’eventuale instaurazione del rapporto di lavoro, per le finalità inerenti alla gestione del rapporto, mediante trattamento informatico.
Il conferimento di tali dati è obbligatorio ai fini della valutazione dei requisiti di partecipazione. La mancata comunicazione dei dati necessari all’iter procedurale comporterà l’esclusione del candidato.
I candidati potranno, in ogni momento, esercitare i diritti di cui all’art. 7 del D.Lgs. 196/2003.
Responsabile del procedimento amministrativo: dott. Giavi Mauro – tel. 0435 489019 – fax 0435 489446 – e-mail: ragioneria.vodo@valboite.bl.it – PEC vodocadore.bl@cert.ip-veneto.net
Vodo di Cadore, 27 settembre 2012
IL SEGRETARIO COMUNALE
dott. Mauro Giavi