Concorso per 1 direttore (toscana) FIRENZE FIERA S.P.A.

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Incarico
Posti 1
Fonte: DIR N. 56 del 09-08-2012
Sintesi: FIRENZE FIERA S.P.A. Concorso (Scad. 7 settembre 2012) Avviso pubblico per la nomina di Direttore Commerciale di Firenze Fiera S.p.A. Vista la Delibera del Consiglio di Amministrazione del 21 giugno ...
Ente: FIRENZE FIERA S.P.A.
Regione: TOSCANA
Provincia: FIRENZE
Comune: FIRENZE
Data di pubblicazione 09-08-2012
Data Scadenza bando 07-09-2012
Condividi

FIRENZE FIERA S.P.A.

Concorso (Scad. 7 settembre 2012)

Avviso pubblico per la nomina di Direttore Commerciale di Firenze Fiera S.p.A.


Vista la Delibera del Consiglio di Amministrazione del 21 giugno 2012
SI RENDE NOTO CHE
Firenze Fiera S.p.A. intende procedere, tramite avviso pubblico, all’individuazione di un candidato idoneo a ricoprire la carica di “Direttore Commerciale”, mediante selezione pubblica affidata ad una Commissione giudicatrice interna a Firenze Fiera S.p.A. composta di cinque membri appositamente nominati dal Consiglio di Amministrazione.
• Requisiti
Per l’ammissione alla selezione sono richiesti i seguenti requisiti:
a) Laurea in discipline economiche, finanziarie e giuridiche con almeno 15 anni di esperienza certificabili nello svolgimento di ruoli direttivi in aziende di medie dimensioni (50 – 250 dipendenti e 10 milioni – 40 milioni di volumi di fatturato) operanti nel settore congressuale, fieristico e corporate oppure Diploma in materie turistiche, con almeno 20 anni di esperienza certificabili nello svolgimento di ruoli direttivi in aziende di medie dimensioni (50 – 250 dipendenti e 10 milioni – 40 milioni di volumi di fatturato) operanti nel settore congressuale, fieristico e corporate.
b) buona conoscenza delle lingue inglese e francese.
c) possesso di pluriennale esperienza nella gestione diretta di eventi sia fieristici che congressuali; in particolare, per quanto riguarda gli eventi congressuali, è richiesta un’ottima padronanza delle tecniche di problem solving nella diversa gestione di eventi con la presenza di 500/1000/5000 partecipanti.
d) possesso di esperienza almeno decennale nella gestione del personale e dei gruppi di lavoro orientati al risultato.
e) possesso di pluriennale esperienza nella elaborazione dei budget gestionali.
Sono inoltre, richieste doti di leadership direzionale e capacità di lavoro in team. E’ richiesta spiccata capacità negoziale nella gestione dei fornitori, del personale, e spiccate doti contrattuali nel rapporto con i clienti.
Saranno considerati titoli preferenziali:
a) la verifica della conoscenza di credenziali operative nei confronti di operatori congressuali nazionali e internazionali, associazioni nazionali e internazionali (Federcongressi, ICCA), incentive house.
b) la perfetta conoscenza e precedenti esperienze professionali con le principali organizzazioni di riferimento dei players internazionali operanti nel settore congressistico.
c) la precedente esperienza acquisita nella gestione di un centro congressi.
Potranno, inoltre, presentare domanda solo coloro che dichiarino, sotto la propria responsabilità:
- di non essere interdetti, inabilitati o falliti e di non avere in corso procedure per la dichiarazione di uno di tali stati;
- di non avere a proprio carico sentenze definitive di condanna che determinino incapacità a contrarre con la Pubblica Amministrazione, ai sensi delle vigenti norme.
• Durata e retribuzione
Il contratto di collaborazione per l’incarico a tempo determinato di Direttore Commerciale di Firenze Fiera S.p.A. è di 3 (tre) anni dalla nomina, con la qualifica di Dirigente.
Il compenso annuo lordo ipotizzato per lo svolgimento dell’incarico è di €. 53.677,00 (cinquantatremilaseicentosettantasette/00) euro. Il rapporto di lavoro sarà regolato dal Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro.
• Modalità di presentazione della domanda e di affidamento dell’incarico
Ogni interessato dovrà produrre apposita istanza redatta secondo il modello “Allegato A”, inviandola a Firenze Fiera S.p.A., Piazza Adua n. 1, 50123 - Firenze, esclusivamente a mezzo raccomandata A/R, entro il 30° giorno successivo a quello di pubblicazione del presente avviso sul BURT a pena di irricevibilità della stessa (ai fini del termine per la presentazione delle domande farà fede la data del timbro postale). Sulla busta dovrà essere riportata la dicitura “Avviso pubblico per la nomina di Direttore Commerciale di Firenze Fiera S.p.A.” Il presente avviso sarà pubblicato anche sul sito istituzionale di Firenze Fiera S.p.A..
All’istanza andranno allegati, sempre a pena di irricevibilità, copia fotostatica di valido documento di identità ed il curriculum personale e professionale dell’interessato sottoscritto dal medesimo.
La Commissione giudicatrice individuerà, tra le domande tempestivamente pervenute, sulla base delle esperienze professionali lì indicate e dei requisiti richiesti, i candidati maggiormente idonei a ricoprire l’incarico in questione e li convocherà, in data da stabilirsi, per un colloquio da svolgersi in italiano, inglese e francese.
Al termine dei colloqui, la Commissione giudicatrice decreterà il candidato risultato a suo insindacabile giudizio idoneo allo svolgimento dell’incarico, che sarà poi nominato dal Consiglio di Amministrazione di Firenze Fiera S.p.A. alla prima riunione utile.
• Pubblicità
Il presente avviso ed il modello di domanda verranno
pubblicati e resi disponibili, in formato elettronico, sul Bollettino Regionale della Toscana (B.U.R.T.) e sul sito istituzionale di Firenze Fiera S.p.A (www.firenzefiera.it).
• Norme finali.
Firenze Fiera S.p.A. si riserva, altresì, la facoltà a suo insindacabile giudizio di sospendere, prorogare o revocare il presente Avviso.
Si informa che i dati inerenti le domande verranno trattati in modo conforme a quanto previsto D.lgs. 196/2003 e s.m.i.
Il Presidente
Antonio Brotini