Concorso per 1 ricercatore universitario (umbria) UNIVERSITA' DI PERUGIA

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 1
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 50 del 29-06-2012
Sintesi: UNIVERSITA' DI PERUGIA CONCORSO   (scad.  30 luglio 2012) Indizione della procedura di valutazione comparativa per un contratto di ricercatore a tempo determinato, a tempo pieno - Settore concorsuale 06/A3 ...
Ente: UNIVERSITA' DI PERUGIA
Regione: UMBRIA
Provincia: PERUGIA
Comune: PERUGIA
Data di pubblicazione 03-07-2012
Data Scadenza bando 30-07-2012
Condividi

UNIVERSITA' DI PERUGIA

CONCORSO   (scad.  30 luglio 2012)
Indizione della procedura di valutazione comparativa per un contratto
  di  ricercatore  a  tempo  determinato,  a  tempo pieno -   Settore
  concorsuale 06/A3 - Microbiologia e microbiologia clinica - Profilo
  MED/07 - Microbiologia e microbiologia clinica -  per  le  esigenze
  del Dipartimento di medicina sperimentale e scienze biochimiche. 
 
 
                             IL RETTORE 
 
    Vista la legge 7 agosto 1990, n. 241 e successive modificazioni e
integrazioni; 
    Vista la legge 10 aprile 1991, n. 125; 
    Visto il decreto del Presidente  del  Consiglio  dei  Ministri  7
febbraio 1994, n. 174; 
    Visto il decreto del  Presidente  della  Repubblica  28  dicembre
2000, n. 445 e successive modificazioni e integrazioni; 
    Visto il decreto ministeriale 4 ottobre 2000 di  rideterminazione
e aggiornamento dei settori scientifico  disciplinari  e  definizione
delle  relative  declaratorie,  ai  sensi  dell'art.  2  del  decreto
ministeriale 23 dicembre 1999 e i successivi decreti ministeriali  di
modifica ed integrazione; 
    Visto il decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 e  successive
modificazioni e integrazioni; 
    Vista la legge 15 aprile 2004, n. 106; 
    Visto il decreto del Presidente della Repubblica  n.  252  del  3
maggio 2006; 
    Vista  la  legge  9  gennaio  2009  n.  1,  di  conversione,  con
modificazioni, del decreto-legge 10 novembre 2008,  n.  180,  recante
disposizioni urgenti per il diritto allo  studio,  la  valorizzazione
del merito e la qualita' del sistema universitario e della ricerca; 
    Vista la legge 30 dicembre 2010, n. 240 ed in particolare  l'art.
24 (Ricercatori a tempo determinato); 
    Visto il decreto ministeriale 25 maggio 2011, n.  243  pubblicato
nella Gazzetta Ufficiale n. 220  del  21  settembre  2011  avente  ad
oggetto:  «Criteri  e  parametri  riconosciuti,   anche   in   ambito
internazionale, per la  valutazione  preliminare  dei  candidati  dei
contratti di cui all'art. 24 della legge n. 240/2010»; 
    Visto l'art. 18, comma 2, della legge 30 dicembre 2010,  n.  240,
secondo cui «Nell'ambito delle disponibilita' di bilancio di  ciascun
ateneo  i  procedimenti  per  l'attribuzione  dei  contratti  di  cui
all'art. 24, di ciascun ateneo statale  sono  effettuati  sulla  base
della programmazione triennale di cui all'art. 1,  comma  105,  della
legge 30  dicembre  2004,  n.  311,  e  di  cui  all'art.  1-ter  del
decreto-legge 31 gennaio 2005, n. 7, convertito,  con  modificazioni,
dalla legge 31 marzo 2005, n. 43 ....»; 
    Visto  il  decreto  ministeriale  n.  336  del  29  luglio   2011
«Determinazione dei settori concorsuali, raggruppati in  macrosettori
concorsuali, di cui all'art. 15 legge  30  dicembre  2010,  n.  240»,
pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n.  203
del 1° settembre 2011; 
    Vista la nota del MIUR 2 agosto 2011 prot. n. 3822, con la  quale
sono state date indicazioni circa l'applicazione dell'art.  24  della
legge n. 240/2010; 
    Visto  il  Regolamento  per  l'assunzione  di   ricercatori   con
contratto di lavoro subordinato a tempo determinato  ai  sensi  della
legge 30 dicembre 2010, n. 240 approvato  dal  Senato  accademico  di
questo Ateneo nella seduta del 20 settembre 2011, emanato con decreto
rettorale n. 1693  del  7  ottobre  2011  e  modificato  con  decreto
rettorale n. 1817 del 20 ottobre 2011; 
    Visto il decreto rettorale n. 2338 del 23 dicembre 2011 avente ad
oggetto «Approvazione della  programmazione  triennale  2010-2012  ai
sensi dell'art. 1-ter  del  decreto-legge  31  gennaio  2005,  n.  7,
convertito in legge 31 marzo 2005, n. 43,  in  attuazione  di  quanto
deliberato dal Senato accademico nella seduta del 5 dicembre 11 e dal
Consiglio di amministrazione nella seduta del 13 dicembre 2011»; 
    Vista la legge 12 novembre 2011, n. 183 in particolare l'art.  15
«Norme in  materia  di  certificati  e  dichiarazioni  sostitutive  e
divieto di  introdurre,  nel  recepimento  di  direttive  dell'Unione
europea, adempimenti aggiuntivi  rispetto  a  quelli  previsti  dalle
direttive stesse»; 
    Visto il decreto del Presidente della Repubblica n.  232  del  15
dicembre  2011  relativo  al  «Regolamento  per  la  disciplina   del
trattamento economico dei professori e dei ricercatori  universitari,
a norma dell'art. 8, commi 1 e 3 della legge  30  dicembre  2010,  n.
240»; 
    Visto  l'art.  49  del  decreto-legge  9  febbraio  2012,  n.   5
«Disposizioni urgenti in materia di semplificazioni e sviluppo»; 
    Vista la nota del 26 marzo 2012 con la quale la prof.ssa  Luigina
Romani ha chiesto al Dipartimento di medicina sperimentale e  scienze
biochimiche l'autorizzazione all'assunzione di un ricercatore a tempo
determinato a tempo pieno, ex art. 24, comma 3, lettera a), legge  n.
240/2010  nel   settore   concorsuale   06/A3   -   profilo   settore
scientifico-disciplinare MED/07, specificando che il costo del  posto
e'  completamente  finanziato  da  ente  esterno,  piu'  precisamente
gravera'  sul  progetto  di  ricerca  ERC  FunMeta  che  presenta  la
necessaria disponibilita' finanziaria e  che  il  ricercatore  dovra'
svolgere  una  ricerca  nell'ambito   del   Progetto   ERC   FunMeta:
«Metabolomics of fungal diseases:  a  systems  biology  approach  for
boomakers discovery and therapy»; 
    Vista la delibera del  Consiglio  del  Dipartimento  di  medicina
sperimentale e scienze biochimiche in data 28 marzo 2012, con cui  e'
stato condiviso l'interesse della prof.ssa  Romani  per  il  progetto
presentato e sopra richiamato e la conseguente richiesta di un  posto
per un ricercatore a tempo determinato, a tempo pieno, per il settore
scientifico-disciplinare MED/07; 
    Visto il Regolamento  sull'impegno  didattico  dei  professori  e
ricercatori universitari (legge n. 240/2010, art. 6, comma  2  e  3),
sulla verifica dell'effettivo  svolgimento  dell'attivita'  didattica
(legge n. 240/2010, art. 6, comma 7) e sulla programmazione didattica
emanato con decreto rettorale n. 152 dell'8 febbraio 2012; 
    Visto il decreto legislativo 29 marzo  2012,  n.  49,  pubblicato
nella Gazzetta Ufficiale 3 maggio 2012, n. 102, entrato in vigore dal
18 maggio 2012, avente ad oggetto «Disciplina per la  programmazione,
il monitoraggio e la valutazione delle politiche  di  bilancio  e  di
reclutamento  degli  atenei,  in  attuazione  della  delega  prevista
dall'art. 5, comma 1, della legge 30 dicembre 2010, n. 240 e  per  il
raggiungimento degli obiettivi previsti dal comma 1, lettere b) e c),
secondo i principi normativi e i criteri direttivi stabiliti al comma
4, lettere b), c), d), e) ed f) e al comma 5», in particolare  l'art.
5, comma 5; 
    Visto il decreto rettorale n. 843 del 16 maggio 2012,  ratificato
dal  Senato   accademico   e   dal   Consiglio   di   amministrazione
rispettivamente nelle sedute del 6 giugno 2012 e del 5  giugno  2012,
con cui e' stata autorizzata l'emissione del Bando di indizione della
procedura di valutazione comparativa finalizzata alla  sottoscrizione
di un contratto di diritto privato per l'instaurazione di un rapporto
di  lavoro  subordinato  quale  ricercatore  universitario  a   tempo
determinato, a tempo pieno, ai sensi dell'art. 24, comma  3,  lettera
a) della legge 30 dicembre 2010, n. 240, per il  settore  concorsuale
06/A3 - Microbiologia e microbiologia  clinica  -  Profilo  MED/07  -
Microbiologia  e  microbiologia  clinica,   per   le   esigenze   del
Dipartimento di medicina sperimentale e scienze  biochimiche,  e  con
cui l'Ufficio bilanci dell'Ateneo e' stato autorizzato ad  effettuare
variazioni al bilancio di previsione dell'esercizio finanziario  2012
ai fini della copertura degli oneri relativi al posto di  ricercatore
a tempo determinato di cui trattasi; 
 
                              Decreta: 
 
 bando