Concorso per 1 personale laureato (piemonte) AZIENDA OSPEDALIERA C.T.O.- C.R.F. MARIA ADELAIDE DI TORINO

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Incarico
Posti 1
Fonte: DIR N. 44 del 06-06-2012
Sintesi: AZIENDA OSPEDALIERA C.T.O.- C.R.F. MARIA ADELAIDE DI TORINO Concorso (Scad. 18 giugno 2012) Avviso pubblico selezione incarico libero professionale attività di Psicologia medica presso Centro Regionale ...
Ente: AZIENDA OSPEDALIERA C.T.O.- C.R.F. MARIA ADELAIDE DI TORINO
Regione: PIEMONTE
Provincia: TORINO
Comune: TORINO
Data di pubblicazione 07-06-2012
Data Scadenza bando 18-06-2012
Condividi

AZIENDA OSPEDALIERA C.T.O.- C.R.F. MARIA ADELAIDE DI TORINO

Concorso (Scad. 18 giugno 2012)

Avviso pubblico selezione incarico libero professionale attività di Psicologia medica presso Centro Regionale Trapianti.


In esecuzione della deliberazione n. 12/DG/2012/SAP del 30/05/2012, è indetto un avviso pubblico di selezione per l’affidamento di un incarico libero professionale della durata di un anno, eventualmente rinnovabile, per attività di PSICOLOGIA MEDICA presso il CENTRO REGIONALE TRAPIANTI.
Il Consulente dovrà in particolare assicurare le seguenti funzioni, relative ai pazienti di tutti i Centri di Trapianto della Regione Piemonte:
o valutazione psicosociale per l’ammissione in Lista Attiva trapianto di fegato, rene, cuore, polmone, pancreas;
o valutazione psicosociale della coppia donante/ricevente nella donazione da vivente di rene e di fegato;
o visite di follow-up di pazienti trapiantati e gestione di situazioni di difficoltà psichiche di pazienti/familiari;
o valutazione psicologica di donatori di cellule staminali emopoietiche;
o colloqui psicoterapici con familiari di donatori deceduti;
o attività di formazione a favore degli operatori sanitari della rete regionale dei donatori e dei trapianti di organi, tessuti e cellule;
Il Consulente dovrà garantire la sua attività per un impegno mensile massimo di 144 ore.
Il compenso orario onnicomprensivo previsto a fronte delle prestazioni di cui trattasi è di € 45,00 , erogabile in rate mensili, dietro verifica delle ore effettivamente svolte a cura del Direttore del Centro Trapianti e presentazione di fattura da parte del Consulente.
Costituiscono requisiti di ammissione alla selezione:
- il possesso del diploma di laurea in Medicina e Chirurgia;
- l’iscrizione all’Albo dei Medici Chirurghi e nel registro degli Psicoterapeuti - il possesso della specializzazione in Psicoterapia Costituisce titolo preferenziale:
- l’aver maturato un’esperienza professionale di almeno cinque anni nell’ambito della Psicologia Medica dei Trapianti, nella valutazione e trattamento di pazienti in attesa di trapianto e trapiantati di organi solidi (rene, fegato, cuore, polmone, pancreas), nella valutazione dei candidati alla donazione di midollo osseo e/o CSE (Cellule Staminali Emopoietiche), nella valutazione e assistenza dei candidati al programma di donazione da vivente (rene, parte di fegato, rene samaritano), nella valutazione e trattamento di pazienti affetti da dipendenze da sostanze e nell’ambito della formazione di personale sanitario sugli aspetti psicologici dei trapianti, sulla comunicazione di morte encefalica e sulla richiesta di consenso alla donazione di organi.
Coloro che sono interessati al conferimento dell'incarico devono presentare apposita domanda di partecipazione indirizzata al Direttore Generale dell'Azienda e corredata di curriculum formativo e professionale datato e firmato che assume valore di autocertificazione per le dichiarazioni in esso contenute.
La domanda deve pervenire, a pena di esclusione, presso la Struttura Complessa Amministrazione del Personale (Ufficio Concorsi) Via Zuretti n. 29 - 10126 Torino, entro le ore 12.00 del decimo giorno successivo alla data di pubblicazione del presente avviso sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte. La domanda può essere presentata a mano o spedita a mezzo di raccomandata con ricevuta di ritorno. Non si terrà conto delle candidature pervenute oltre detto termine, anche se trasmesse per posta.
Ogni candidato riceverà, all'indirizzo segnalato nella domanda di partecipazione, una specifica comunicazione scritta in merito alla eventuale esclusione dalla selezione per carenza dei requisiti prescritti ovvero, con preavviso di almeno tre giorni, in merito alla data di svolgimento del colloquio.
L'incarico sarà conferito al candidato ritenuto più idoneo, sulla base della valutazione motivata di apposita Commissione (composta dal Direttore della Macrostruttura Direzione Sanitaria, dal Direttore del Centro Regionale Trapianti e da un Dirigente Medico della S.C. Immunologia dei Trapianti dell’A.O.U. San Giovanni Battista, dove è collocato il Centro Regionale Trapianti) relativa ai curricula presentati ed al colloquio inerente le competenze tecniche richieste per l'incarico da conferire.
In ogni caso non si procede all'assegnazione di punteggi né alla formulazione di alcuna graduatoria, trattandosi di procedura comparativa finalizzata all’individuazione del collaboratore con le caratteristiche professionali e curriculari più adeguate alle prestazioni richieste.
Ogni candidato sarà informato, mediante comunicazione scritta individuale, circa l'esito del colloquio.
Ai sensi delle leggi vigenti in materia, il trattamento dei dati personali raccolti è finalizzato allo svolgimento della procedura selettiva e dell'eventuale instaurazione e gestione del rapporto contrattuale.
L'Azienda si riserva la possibilità di prorogare, sospendere o revocare il presente avviso, o parte di esso, qualora ne ravvisasse la necessità o l'opportunità per ragioni di pubblico interesse.
Per informazioni è possibile rivolgersi alla struttura complessa Amministrazione del Personale, Ufficio Concorsi tel. 011- 6933670.
Torino, 30 maggio 2012
Il Direttore Generale
Angelo Del Favero