Concorso per 2 giardinieri (sicilia), 2 fabbri (sicilia), 2 imbianchini (sicilia), 1 muratore (sicilia), 1 operaio specializzato idraulico (sicilia), 1 elettricista (sicilia), 2 operatori socio sanitari (sicilia) AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI RAGUSA

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 11
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 4 del 17-01-2012
Sintesi: AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI RAGUSA AVVISO Assunzione a tempo indeterminato, tramite la direzione provinciale di lavoro, a copertura di vari posti del ruolo tecnico da riservare ai disabili. Si rende ...
Ente: AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI RAGUSA
Regione: SICILIA
Provincia: RAGUSA
Comune: RAGUSA
Data di pubblicazione 17-01-2012
Data Scadenza bando 16-02-2012
Condividi

AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI RAGUSA

AVVISO
Assunzione a tempo indeterminato, tramite la direzione provinciale di
  lavoro, a copertura di vari posti del ruolo tecnico da riservare ai
  disabili. 
 
    Si rende  noto  che  questa  Azienda  Sanitaria  Provinciale,  in
esecuzione della delibera n. 1975 del 12.12.2011  ti  sta  procedendo
alla  richiesta,  ai  sensi  della  legge   68/99,   alla   Direzione
Provinciale del Lavoro di Ragusa di avviamento  a  selezione  per  la
copertura a tempo indeterminato e pieno dei seguenti posti: 
      n. 2 Operatori Tecnici - Giardinieri, cat. B; 
      n. 2 Operatori Tecnici - Fabbri, cat. B; 
      n. 2 Operatore Tecnico - Pittore, cat. B; 
      n. 1 Operatore Tecnico - Muratore, cat. B; 
      n. 1 Operatore Tecnico - Termoidraulico, cat. B; 
      n. 1 Operatore Tecnico - Elettricista, cat. B; 
      n. 2 Operatori Socio Sanitari, cat. Bs; 
    La suddetta comunicazione viene resa ai soli fini di pubblicita',
come disposto dall'art. 32 del Decreto Presidente della Repubblica n.
487 il 9 maggio 1994 e successive modificazioni ed integrazioni.